Bossi e Calderoli da Bagnasco: prove di disgelo

Il leader della Lega Umberto Bossi, con il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, ha incontrato stasera il presidente della Conferenza Episcopale Italiana, cardinale Angelo Bagnasco. L'incontro è durato un'ora

Bossi e Calderoli da Bagnasco: prove di disgelo

Roma - Il leader della Lega Umberto Bossi con il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli ha incontrato alle 18.30 il presidente della Conferenza Episcopale Italiana, cardinale Angelo Bagnasco. Subito dopo l'incontro, che si è svolto a Roma, Bossi è ripartito per il nord Italia in aereo e domani è atteso in Liguria per una serie di appuntamenti privati e pubblici. L'incontro Lega-Vaticano era stato chiesto nei giorni scorsi e preannunciato dallo stesso leader del Carroccio che aveva peraltro più volte sottolineato come non ci fossero polemiche tra Lega e Santa Sede e ribadendo che il movimento da lui fondato è fortemente ancorato al cattolicesimo. L'incontro è stato confermato dal portavoce della Cei, don Domenico Pompili ma nulla è trapelato sui temi del colloquio che è durato circa un'ora.