Pari e spettacolo tra Sporting Lisbona e Atalanta. Nerazzurri sfortunati con tre pali colpiti

Finisce 1-1 tra Sporting Lisbona e Atalanta l'andata degli ottavi di finale di Europa League. Tre pali colpiti dai nerazzurri, uno dai portoghesi e gol meraviglioso in rovesciata annullato a Touré per fuorigioco. Il 14 marzo la sfida di ritorno a Bergamo

Pari e spettacolo tra Sporting Lisbona e Atalanta. Nerazzurri sfortunati con tre pali colpiti
00:00 00:00

Finisce 1-1 il match d'andata degli ottavi di finale di Europa League tra lo Sporting Lisbona di Amorim e l'Atalanta di Gasperini. La sfida del José Alvalade è stata intensa e spettacolare dal primo all'ultimo minuto con grandi giocate, due gol e ben quattro legni colpiti dalle due squadre, uno per i padroni di casa e ben tre per i nerazzurri che avrebbero meritato molto di più per le occasioni avute e per quanto fatto vedere nell'arco dei 90 minuti di gioco. In gol Paulinho per i padroni di casa, Scamacca per l'Atalanta. Annullato un gol meraviglioso, in rovescia, a El Bilal Touré per fuorigioco millimetrico. La qualificazione resta dunque ancora in bilico ed aperta e giovedì 14 marzo al Gewiss Stadium le due squadre si giocheranno l'accesso ai quarti di finale. I nerazzurri hanno dimostrato però di essere in forma e sempre sul pezzo e con questo atteggiamento il passaggio del turno non è affatto un miraggio.

La cronaca della partita

Primo tempo

Il primo affondo della sfida è dello Sporting con Edwards che al 7' penetra a destra e la mette pericolosamente in mezzo: Djimsiti a ridosso della linea dell'area di rigore libera sventando la minaccia. Al 13' risponde l'Atalanta con un tiro velleitario da fuori area su una respinta di testa di un difensore dello Sporting da calcio d'angolo: palla fuori alla destra di Israel. Al 14' Hien è il primo ammonito della partita per fallo su Trincao. Minuto 17' lo Sporting Lisbona passa in vantaggio: voragine della difesa nerazzurra, Paulinho si infila indisturbato, porta palla e all'interno dell'area di rigore di sinistro batte Musso con un tiro preciso e angolato.

Sporting Lisbona-Atalanta

La reazione dell'Atalanta è veemente con due pali colpiti tra il 24' e il 25': il primo con Holm che entra in area di rigore, gvincendo un rimpallo, piatto destro e palo a Israel battuto. Passa un minuto e Scamacca controlla e si gira: ancora legno sempre alla destra di Israel che al 27' è bravissimo ad uscire sui piedi di Lookman su imbucata di Ederson. Minuto 29' Ruggeri fa la torre per Miranchuk che viene anticipato di un soffio da un difensore dello Sporting. Sugli sviluppi del calcio d'angolo la sfera arriva a de Roon che da fuori area fa partire un missile centrale: Israel si rifugia in angolo.

L'Atalanta la pareggia al 39' con Scamacca su gentile regalo di Quaresma che effettua un passaggio mortifero per vie centrali, recupera la Dea che non va subito al tiro con Israel fuori dai pali, con Scamacca che aspetta il momento giusto per contollare per portarsela sul sinistro battendo chirurgicamente il portiere dello Sporting. Al 42' altra grandissima parata di Israel sul tentativo di Miranchuk: è assedio Atalanta.

Sporting Lisbona-Atalanta

Il secondo tempo

Nella ripresa girandola di campi con tre innesti nello Sporting e un cambio per Gasperini che toglie l'ammonito Hien per inserire Scalvini che viene però subito ammonito a sua volta al 48'. Al 52' Atalanta distratta e Catamo per poco non ne approfitta: il tiro dell'esterno destro dello Sporting viene però disinnescato da Musso. Ammonito Djimsiti al 56' e per poco sulla punizione Trincao non beffa Musso dalla lunga distanza. Al 60' terzo palo dell'Atalanta: numero assurdo di Lookman che se ne va via con un tunnel pazzesco su Quaresma, con un controllo orientato, rientra sul destro e calcia sul palo del portiere e colpisce un altro legno. Sfortunata l'Atalanta.

Minuto 63' palo anche per lo Sporting con Coates: brivido per la Dea. Minuto 75' Ederson la mette in mezzo perfettamente per Djimsiti che decolla di testa ma la palla è fuori. All'86' Touré scatta sul filo del fuorigioco, Israel respinge e la palla si impenna con l'attaccante nerazzurro che si coordina con una rovesciata meravigliosa e sigla il 2-1: tutto fermo però per fuorigioco. L'Atalanta chiude in attacco ma non sfonda: finisce 1-1 al José Alvalade.


Il tabellino


Sporting Lisbona: Israel; E.Quaresma, Coates, Diomande (46' St Juste); Catamo, Koindredi (46' Hijulmand), Morita (854' Braganca), Matheus Reis; Edwards (46' Gyokeres), Paulinho (68' Esgaio), Trincao. Allenatore: Rúben Amorim

Atalanta: Musso; Djimsiti, Hien (46' Scalvini), Kolasinac; Holm (90' Zappacosta), de Roon, Éderson, Ruggeri; Miranchuk (72' De Ketelaere), Lookman (72' Koopmeiners); Scamacca (82' El Bilal Touré). Allenatore: Gian Piero Gasperini

Marcatori: 17' Paulinho (S), 39' Scamacca (A)

Ammoniti: Hien (A), Edwards (S), Scalvini (A), Djimsiti (A)

Arbitro: Daniel Siebert (Germania)

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica