Calcio

Spaventoso Messi, con una punizione incredibile conquista l’America

Da quando è approdato in Florida l'Inter Miami non smette più di vincere. Domenica notte è riuscito a trascinare la partita con Dallas ai supplementari con una meravigliosa punizione. Dopo la vittoria ai rigori, la sua squadra punta alla qualificazione alla Champions della Concacaf

Spaventoso Messi, con una punizione incredibile conquista l’America

Ascolta ora: "Spaventoso Messi, con una punizione incredibile conquista l’America"

Spaventoso Messi, con una punizione incredibile conquista l’America

00:00 / 00:00
100 %

A giudicare dall’impatto devastante che la Pulce Atomica ha avuto sul mondo del calcio a stelle e strisce, il matrimonio tra il campione del mondo e l’Inter Miami è nato sotto i migliori auspici. Da quando è sbarcato in Florida, Lionel Messi ha sempre fatto la differenza, riuscendo nell’impresa non banale di trasformare una squadra che, fino al suo arrivo, passava da disastro a disastro. Nella partita che è valsa alla squadra di Miami i quarti di finale della Leagues Cup, il nuovo torneo che vede di fronte le migliori squadre dei tre campionati nordamericani, non solo ha messo a segno una splendida doppietta ma ha anche fornito due video che stanno spopolando sui social. A far scoppiare di gioia i tifosi dei rosanero, poi, il fatto che la nuova squadra abbia superato Dallas ai rigori e continui la corsa verso un posto nella prossima Champions League della Concacaf.

Una punizione spettacolare

Se in campionato l’Inter Miami è buona ultima in classifica, la prospettiva di approdare alla Champions ha spinto il campionissimo argentino a dare il meglio di sé fin dal primo minuto. Leo ci mette soli sei minuti per sbloccare il risultato, concludendo con un tiro a fil di palo una bella azione corale dell’Inter, finalizzata in maniera spettacolare dalla sua stella più brillante.

Visto che la partita, però, non si era messa affatto bene, con la ariosa difesa della Florida infilata per ben quattro volte, la Pulga ha deciso di tirarsi su le maniche, come faceva ai tempi del Grande Torino Valentino Mazzola e rimettere le cose a posto da solo. Punizione dal limite dell’area, un po’ defilata, certo non una posizione semplice dalla quale provare a cercare la porta. Quando hai Messi in squadra, però, tutto è possibile, anche un gol che ha fatto scoppiare di gioia David Beckham, uno che di punizioni a giro se ne intende davvero. Quattro a quattro, per decidere chi andrà ai quarti di finale del neonato torneo serviranno i supplementari. Nessuno, però, toglierà ai fortunati spettatori la gioia di aver assistito ad una masterclass del genere.

Un dominio imbarazzante

Se nelle nove partite precedenti all’arrivo del campionissimo, l’Inter Miami non aveva mai vinto, da quando è arrivato non riesce a smettere. Certo, la stagione della Major League Soccer è sospesa per la coppa ma l’undici di Messi ha affrontato squadre di livello, dal Cruz Azul all’Atlanta United ai “cugini” dell’Orlando City. Tre partite, tre vittorie convincenti, incluso il 4-0 rifilato alla squadra della Georgia, una delle superpotenze della Mls. Il contributo della Pulce? Sette gol e un assist in quattro partite, una media spaventosa da far invidia al rivale di sempre, Cristiano Ronaldo, che mastica amaro aspettando l’inizio della Saudi Pro League il prossimo fine settimana.

Messi gol reazione Dallas Inter Miami Fotogramma

Il mese d’agosto di Messi, invece, prevede il cammino nella Leagues Cup, la semifinale della coppa nazionale contro Cincinnati ed il debutto in campionato contro Charlotte. Al momento, visto lo stato di grazia dell’argentino, saranno molti a preoccuparsi di dover scendere in campo contro uno del genere. Com’è finita la partita? Ha vinto ai rigori l’Inter Miami, cosa che ha fatto perdere la pazienza ad alcuni tifosi texani, solitamente molto disciplinati ed ansiosi solo di festeggiare. La scena, ripresa da uno spettatore, sembra ripresa da uno scontro tra hooligans europei o tra le violentissime barre sudamericane. La Mls è rimasta un attimo basita, visto che scene del genere sono davvero inusuali negli Stati Uniti ma il video sta facendo il giro dei social, raccogliendo reazioni sconcertate sul mancato intervento della solitamente attenta security.

La speranza di tutti, ovviamente, è che questo sia solo un episodio isolato, dovuto magari al gran caldo o, magari, a qualche birra di troppo. Lo spettacolo offerto da Messi, Busquets e soci è davvero incredibile e sta facendo impazzire anche i media statunitensi, solitamente freddini quando si parla di soccer. A ridere più di tutti, il Tata Martino, che aspetta di conoscere il risultato dell’ottavo tra Charlotte e gli Houston Dynamo per sapere con chi dovrà vedersela lunedì prossimo per approdare alle semifinali. Con un Messi in stato di grazia in campo, niente è davvero impossibile.

Commenti