Ciclismo&rugby, lo sport all'Aquila riparte da qui

Il team "Acqua e Sapone" con Garzelli e una nuova cittadella primi passi della rinascita

Le note del tenore Piero Mazzocchetti, la grinta dei rugbisti Andrea Lo Cicero e Carlo Festuccia e il sorriso del pilota Jarno Trulli: l'Abruzzo si stringe attorno a due progetti sportivi, uno agonistico legato alla nuova formazione ciclistica «Acqua & Sapone», l'altro alla proposta di realizzare una nuova cittadella dello sport all'Aquila dopo il terremoto.
L'occasione è la presentazione della prima squadra «Acqua & Sapone» che già annovera, tra le sue fila, campioni del calibro di Stefano Garzelli, vincitore del Giro d'Italia del 2000 e maglia verde al Giro del centenario, Luca Paolini e Francesco Masciarelli, giovane talento abruzzese.
La presentazione è stata organizzata al Ridotto del Teatro comunale con la partecipazione dell'assessore del Comune dell'Aquila, Giampaolo Arduini, dell'ex ciclista Davide Cassani e il collegamento con la trasmissione «Quelli che il calcio» di Rai Due.
«Sono contento di essere tornato qui - ha detto il pilone Andrea Lo Cicero, in forza al Racing di Parigi - in una città il cui club mi ha restituito serenità agonistica».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.