Il «Colombo» decolla per il Belgio: da maggio due voli alla settimana

L'aeroporto di Genova prende il volo e lo fa grazie alla compagnia aerea Ryanair. Il decollo è previsto per il 25 maggio. Destinazione: aeroporto di Charleroi, Bruxelles. Dopo Cagliari, Trapani, Bari e Londra, una nuova rotta si aggiungerà alla lista della compagnia low cost più importante d'Europa, che dal 1999 ha stretto un importante sodalizio con il Cristoforo Colombo. Sono lieto - commenta il presidente di Aeroporto Spa, Marco Arato - che la Ryanair abbia scommesso ancora una volta su di noi. L'auspicio è che l'apertura di questo nuovo collegamento risponda alle esigenze dei liguri per i viaggi d'affari verso la capitale dell'Unione Europea e, al tempo stesso, possa incrementare l'afflusso di turisti belgi sul nostro territorio. Continua quindi l'andamento positivo dello scalo ligure, che dopo l'exploit dello scorso anno con oltre 1milione di passeggeri e un aumento del 13,26 per cento rispetto al 2009, riparte quest'anno con una crescita del 20,2. Purtroppo nel mese di febbraio - continua Arato - i dati positivi registrati ad inizio anno hanno subito una leggera flessione attestandosi al 17 per cento per la crisi nel Nord Africa che ha portato un rallentamento dei charter nel Mar Rosso. Ma nonostante tutto siamo in continua crescita. Non solo inauguriamo nuovi voli - solo una settimana fa c'è stato l'annuncio del Genova-Istanbul con la compagnia Turkish Airlines - ma stiamo lavorando anche all'ampliamento dell'aeroporto con il progetto (20 milioni di euro) di nuove sale d'aspetto, banchi d'accettazione e aree più grandi per il controllo bagagli . I voli della Ryanair per il Belgio avranno frequenza iniziale ogni mercoledì e sabato. «Per promuovere la nuova rotta - annuncia Melissa Corrigan, Sales and Marketing Manager di Ryanair - abbiamo messo a disposizione 1milione di posti a 8 euro da prenotare fino alla mezzanotte di lunedì».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.