Il Comune ammette: «Corso Gastaldi è un buco nero per i vandali»

Una telecamera per sorvegliare i portici di Corso Gastaldi. E porre fine a quello che è diventato un vero e proprio «scritturificio»ffensivo, deturpante e umiliante. Ma basterà? «No - ammette l'assessore alla manutenzione del comune di Genova, Pasquale Ottonello -. Corso Gastaldi è un vero e proprio buco nero. Da via Dassori fino all' ex Saiwa, tutti i portici, ormai spogliati di attività commerciali e poco illuminati, offrono il riparo ideale per chi decide di scrivere sui muri». Che, poi, in questo caso, porta anche una firma specifica, quella anarchica. La telecamera potrebbe avere, nelle intenzioni del comune di Genova, almeno un ruolo dissuasivo. «Partendo dal presupposto - dice l'assessore - che ci troviamo di fronte a un fenomeno che nasce dal vandalismo e che attiene all'imbecillità delle persone».
Ma il problema riguarda tutta la città: «Un anno fa abbiamo messo a punto un protocollo con i municipi, che devono intervenire in merito - spiega Ottonello -. Dobbiamo vederci per capire quale maglia nel sistema si è allentata dal punto di vista della prevenzione. Il problema della pulizia si pone soprattutto di fronte a muri di privati: le procedure per intervenire sono faticose». In particolare per Corso Gastaldi, nei prossimi giorni il municipio medio levante attiverà le procedure di istruttoria per procedere alla pulizia de muri e delle saracinesche dei condomini.
«Perché la difficoltà di intervenire sul privato è proprio questa. Occorrono procedure specifiche: i possessori dei muri potrebbero anche denunciare il comune, se prima non c'è stata una autorizzazione. E a Genova circa l'80 per cento di muri sporcati, sono di proprietà privata».
L'assessore è stato interrogato dai consiglieri Lilli Lauro (Pdl), Franco Debenedictis (Idv), Gianni Bernabò Brea (La Destra) e Beppe Costa (Pdl), che è intervenuto con una mozione specifica sul caso di Corso Gastaldi. Tutti, hanno chiesto pene più severe per chi viene sorpreso a imbrattare i muri. Non c'è contenuto che tenga.

Commenti