Corsi di cinema, ancora 56 i posti per aspiranti attori e critici

Sono stati prorogati al 3 febbraio i termini di iscrizione ai nuovi corsi del centro sperimentale di cinematografia nell’ambito dell’attività di promozione del settore cinematografico milanese avviata dall’assessorato al Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale del Comune di Milano. Si tratta di tre laboratori di alta specializzazione in recitazione, invenzione delle Storie e Critica cinematografica rivolti a 56 giovani professionisti del mondo del cinema. I termini per presentazione delle domande scadranno il prossimo 3 febbraio, mentre le lezioni inizieranno lunedì 12 marzo. «Quella lanciata dal centro – spiega Franco D’Alfonso, assessore al Marketing territoriale – è una sfida importante dal punto di vista dell’offerta formativa. Si tratta di un incubatore di contenuti culturali e tecnologici agili e flessibili, con corsi che durano da una a 24 settimane, in risposta a una precisa richiesta del mercato: reperire giovani professionisti con rapidità e qualità». I tre laboratori didattici sono affidati ad altrettanti riconosciuti professionisti del mondo cinematografico come Franco Bernini che seguirà il Laboratorio delle storie, Giancarlo Giannini che curerà il Laboratorio di recitazione, mentre il Laboratorio di Critica Cinematografica sarà diretto da Pino Farinotti.

Commenti