Addio a Larry Tesler, l'inventore del copia-incolla

Con la sua invenzione, ha contribuito a rendere più semplice l'utilizzo del computer nel prendere e inserire parti di testo. La Xerox, azienda per cui ha lavorato una vita, lo saluta con un tweet: "Il lavoro di tutti è più facile grazie alle sue idee rivoluzionarie"

Aveva inventato un sistema per velocizzare la scrittura da computer. In particolare, aveva inventato il popolare comando "copia-incolla", che si fa cliccando il tasto "ctrl" "c" e poi "ctrl" "v" sulla tastiera. Ma non solo. Oggi, Lawrence "Larry" Tesler, che diede inizio a una delle modalità di scrittura più veloci e più facili e che ha semplificato il lavoro di migliaia di persone, è morto all'età di 74 anni. A dare la notizia del suo decesso è stata, su Twitter, la società Xerox.

La dedica di Xerox

Tesler, deceduto lunedì scorso, era nato a New York nel 1945 e aveva trascorso gran parte della sua carriere con il produttore americano di stampanti. Che sul loro profilo Twitter hanno cercato un modo di onorare la sua memoria: "L'ex ricercatore della Xerox aveva inventato il 'taglia-copia e incolla', il 'trova e sostituisci" e molti altri comandi. La vostra giornata lavorativa è più facile grazie alle sue idee rivoluzionarie. Larry è deceduto lunedì, vi preghiamo di unirvi a noi per onorare la sua memoria".

La sua storia

Tesler aveva deciso di formarsi nella Silicon Valley e si era laureato alla Stanford University, in California, dove aveva sceslto di specializzarsi nelle interazioni tra uomo e macchina. Nella sua carriera aveva lavorato per le maggiori aziende americane, come Amazon, Apple e il centro di ricerca Xerox, appunto, a Palo Alto, che in queste ore, prima degli altri, ha dato la notizia della sua scomparsa.

La rivoluzione del "copia-incolla"

La capacità di tagliare e incollare un pezzo di testo senza fare molti passaggi complicati fu ispirata da una tecnica precedente all'era digitale, che consisteva nel tagliare porzioni d frasi stampata e fissarle altrove con un nastro adesivo. Il comando è nato grazie ad Apple, che lo aveva inserito sul computer Lisa, nel 1983, e su Macintosh l'anno succesivo. Il co-fondatore della grande azienda americana, Steve Jobs, strappò Tesler a Xerox nel 1980.

La volontà di semplificare

Tesler iniziò a lavorare per Apple, dove rimase 17 anni, ottenendo la posizione di capo ricercatore della celebre compagnia americana. Ha poi fondato una start-up di formazione e ha lavorato anche per progetti di Amazon e di Yahoo. Secondo quanto riportato da La Stampa, l'inventore del celebre comando era noto anche per i suoi sforzi per rendere più accessibili il software e le interfacce utente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.