Cronache

"Aiuto, ho male alla pancia": ma nel retto ha dildo di 60cm. I medici del Niguarda lo salvano

Un caso bizzarro e imbarazzante a Milano: un uomo si è presentato all'ospedale Niguarda con un dildo di 60 centimetri nel retto

"Aiuto, ho male alla pancia": ma nel retto ha dildo di 60cm. I medici del Niguarda lo salvano

Un caso molto particolare all’ospedale Niguarda di Milano: un uomo si è presentato al pronto soccorso accusando forti dolori addominali. I raggi x hanno evidenziato che il dolore del paziente fosse dovuto a un grosso dildo di 60 centimetri che l'uomo si era infilato nel retto.

Imbarazzo in corsia

A raccontare questo imbarazzantissimo caso è la rivista scientifica specializzata BMJ Case Reports. L'uomo dopo essere arrivato all'ospedale meneghino e aver detto di accusare forti dolori addominali è stato costretto ad ammettere di essersi infilato nel retto un grosso dildo.

Una situazione pericolosa che ha impegnato i medici per diverso tempo a causa della dimensione e della rigidità del corpo estraneo. L'equipé, guidata da Lorenzo Dioscoridi, ha creato una sorta di cappio, un lazo, per afferrare l'oggetto ed estrarlo dal corpo del paziente.

"Alla fine siamo riusciti a estrarlo raggiungendo il margine distale del dildo con il lazo come guida", ha detto il dottor Dioscoridi, come si legge su Leggo. Il paziente è stato dimesso il giorno stesso ed ora sta bene.

Commenti