Altre due Regioni diventano "rosse": così l'Italia cambia (ancora) colori

Campania e Toscana verso il semi-lockdown: il ministro Speranza pronto a firmare le nuove ordinanze. Ora rimangono solo 5 territori "gialli"

Cambia nuovamente il "semaforo" del nostro Paese. Il sistema di colorazione dell'Italia prosegue e nelle prossime ore porterà un po' di chiazze rosse su alcune Regioni. Il governo ha dunque preso altre drastiche misure verso quei territori che fino ad ora erano stati esclusi dalle misure più restrittive per limitare la diffusione del Coronavirus. La Campania e la Toscana entreranno nelle zone "rosse": questa è la strada intrapresa in seguito alle lunghe analisi della curva dei contagi da Covid-19. Stando a quanto si apprende, Roberto Speranza in serata dovrebbe firmare una nuova ordinanza che sarà in vigore a partire da domenica 15 novembre.

Il ministro della Salute - alla luce del monitoraggio della cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità in base ai dati della settimana dal 2 all'8 novembre - dovrebbe annunciare appunto il passaggio di Campania e Toscana nelle fasce di rischio più elevate, che si andranno così ad aggiungere a Calabria, Lombardia, Piemonte, Provincia di Bolzano e Val d'Aosta. "Ho parlato con il ministro Speranza e mi ha detto che la Campania è zona rossa", ha fatto sapere il sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Novità sono attese anche per quanto riguarda le zone "arancioni": oltre alle ormai note Abruzzo, Basilicata, Liguria, Puglia, Sicilia e Umbria, potrebbero finirci pure Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche. In tal modo le Regioni "gialle" resterebbero 5: Lazio, Molise, Sardegna, Trento e Veneto.

Cosa cambia nelle zone "rosse"

Nei territori "rossi" è vietato ogni spostamento in qualsiasi orario, anche all'interno del proprio Comune e da una Regione all'altra, "salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute". Bar e ristoranti chiusi 7 giorni su 7. L'asporto è consentito fino alle ore 22, mentre per la consegna a domicilio non sono previste restrizioni. Chiusi centri estetici, cinema, musei, teatri, palestre, attività di sale giochi, sale scommesse, bingo, anche nei bar e nelle tabaccherie. Serrata per i negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie, parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri.

Per quanto riguarda i mezi di trasporto pubblico è consentito solo il riempimento fino al 50%, tranne per i mezzi di trasporto scolastico. Didattica a distanza per le scuole secondarie di secondo grado, per le classi di seconda e terza media; restano invece aperte le scuole dell'infanzia, le scuole elementari e la prima media. Chiuse le università, "salvo specifiche eccezioni".

Sospese infine tutte le competizione sportive, "salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal Coni e Cip", e le attività nei centri sportivi. Rimane consentito svolgere l'attività motoria nei pressi delle propria abitazione e l'attività sportiva esclusivamente all'aperto e in forma individuale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

NoMoreBllsht

Ven, 13/11/2020 - 16:46

Almeno la finissero di prenderci in giro: l'obiettivo è sempre stato il lockdown totale, però sono talmente pavidi che hanno inventato il giochetto dei colori, in modo da far sembrare agli ignoranti terrorizzati che facevano il possibile per scongiurarlo. Con questi andiamo avanti fino alla prossima primavera, a chiusure, riaperture, patrimoniali, tasse, vaccini inutili, ecc. Purtroppo l'unico modo per interrompere questa follia è una vera e propria ribellione, ma la vedo dura (io per primo: scrivo, scrivo, ma di andare in piazza a rischiare le manganellate....)

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 13/11/2020 - 16:50

Altre regioni diventano rosse! Per fortuna ci si riferisce al covid,invece politicamente,le regioni rosse sono sempre di meno....

Ritratto di .pecoroniDiTaGlia...

.pecoroniDiTaGlia...

Ven, 13/11/2020 - 16:55

il locdaun all'iTaGliana, una TRAGICOMMEDIA DIRETTA DA INETTI INCAPACI TOTALI, non poteva che andare così TUTTEBBENE

carpa1

Ven, 13/11/2020 - 16:56

Ora sappiamo come faranno, alle prosssime elezioni regionali, a tenersi ancora Campania e Toscana: un bel dpcm ad hoc et voilà, sono dichiarate "rosse".

SandroGug

Ven, 13/11/2020 - 17:00

Bene cosi, flessibilità in base al contesto. Errato pensare tutto verde...

Una-mattina-mi-...

Ven, 13/11/2020 - 17:02

NE STIAMO VEDENDO DAVVERO DI TUTTI I COLORI... E INTANTO SBARCANO, SBARCANO, SBARCANO...

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 13/11/2020 - 17:03

Nella foto Toscana e Campania sono rosse ma nell'incipit dell'articolo si parla di semi lockdown(?). Il proverbio dice "chi di Speranza vive disperato muore", che si riferisse al ministro?

cgf

Ven, 13/11/2020 - 17:10

il Lazio ancora giallo? strano

crock

Ven, 13/11/2020 - 17:21

theRedPill Ven, 13/11/2020 - 17:03 Lockdown era quello di marzo-aprile, nelle zone rosse dicono che è "semi" perchè qualcosa si può fare in più rispetto ad allora... (il mio è sarcasmo, cerchiamo le differenze? Ben poche)

Popi46

Ven, 13/11/2020 - 17:35

Vivo in un minuscolo paesino ai confini della Val d’Orcia, considerata patrimonio dell’ umanità, che rischia di essere classificato come “zona rossa” mentre Roma (nota,oggi, per la spazzatura) e Napoli (lasciamo perdere) rimarrebbero “gialle”. Qualcuno può spiegarmi la “ratio”?

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 13/11/2020 - 17:42

i porti italiani sempre verdi! quelli degli altri paesi invece sono chiusi (chiamateli stupidi)

ilrompiballe

Ven, 13/11/2020 - 17:45

Dunque siamo tornati al punto di partenza, il che può significare solo due cose : o non ci siamo mai mossi, oppure chi guida la barca ha remato al contrario. e quella che doveva essere un'emergenza sta diventando ordinaria amministrazione. Un popolo che accetta una simile situazione per paura di morire in realtà è già morto.

jaguar

Ven, 13/11/2020 - 17:48

Per la Campania hanno chiesto il permesso allo sceriffo?

Gianca59

Ven, 13/11/2020 - 17:49

A Napoli ci sono le prime proteste. Pensavano ancora di vivere in un sistema perfetto ? In un modello da esportare in tutta Italia ? De Luca vi ha fatto vivere in una falsa illusione corroborata dall' essere solo stati sfiorati dal covid.....

ilrompiballe

Ven, 13/11/2020 - 17:51

Aiuto! dopo i dilettanti al governo sono arrivati i pittori!

adal46

Ven, 13/11/2020 - 18:43

Vedremo quanto ci mette il gioco delle 3 carte a far diventare tutto rosso.

trasparente

Ven, 13/11/2020 - 19:05

Ma la frase "andrà tutto bene" ve la siete scordata?

justic2015

Ven, 13/11/2020 - 19:26

Anche su questo il governicchio sbaglia non tutto lo stivale e rosso la maggior parte e verde bianca e blu.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 13/11/2020 - 19:37

Tra non molto, con questo lockdown "soft" resterà gialla solo l'isola di Panarea. Forse...

Duka

Sab, 14/11/2020 - 10:09

. C’è da scommettere che il giochino dei colori glielo ha suggerito il Bersanov. Questa è roba sua del modello “ le palle da battere” o “ del gallo che canta sul tetto” e molte altre scemenze simili ma molto ben pagate da tutti noi.