Appello di Francesco per il Giubileo: "Quest'anno nessuna pena di morte"

Ai presenti in piazza San Pietro anche le scatole di "misericordina", con rosario e immaginetta sacra

Appello di Francesco per il Giubileo: "Quest'anno nessuna pena di morte"

La richiesta arriva direttamente dal Papa, nella parole pronunciate in piazza San Pietro, al termine dell'Angelus. Un discorso con cui il Pontefice fa appello "a tutti i governanti affinché nessuna condanna capitale venga eseguita" nel corso dell'anno giubilare.

La richiesta arriva insieme a invito perché "si giunga a un consenso internazionale per l'abolizione della pena di morte" e con la richiesta per chiunque si dica cattolico perché compia "un gesto coraggioso ed esemplare", in società moderne che "hanno la possibilià di reprimere efficacemente il crimine senza togliere definitivamente a colui che l'ha commesso la possibilità di redimersi".

Ai poveri presente in piazza San Pietro il Pontefice ha anche fatto distribuire 40mila scatole di "Misercordina", un piccolo pacchetto mascherato da medicinale, con all'interno una corona del Rosario e l'immagine di Gesù misericordioso. "Lo abbiamo fatto già una volta - ha scherzato - ma questa è più efficace, è plus".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti