Appello di Lapo Elkann al futuro governo: "Mi offro per aiutare l'Italia, gratis"

L'imprenditore rampollo di casa Agnelli si mette a disposizione per "vendere" le bellezze del nostra Paese

Appello di Lapo Elkann al futuro governo: "Mi offro per aiutare l'Italia, gratis"

Dopo aver superato la dipendenza dalla cocaina, Lapo Elkann si mette a disposizione del prossimo governo per promuovere le eccellenze italiane nel mondo.

Intervistato da Vanity Fair, il rampollo di casa Agnelli si lascia andare a un lungo sfogo. Nel mirino di Lapo Elkann ci sono le politiche governative che negli ultimi anni non hanno aiutato gli imprenditori italiani a nascere e crescere. "Noi imprenditori, oggi, non siamo aiutati dalle strutture, il sistema del Paese non ci sostiene - spiega Elkann - Se un imprenditore vuole concretizzare idee e progetti, in Italia, deve sbattersi dieci volte più di quanto debbano fare i francesi o i tedeschi. Non è giusto".

L'imprenditore però non vuole rimanere in disparte e lasciare che le cose continuino ad andare avanti così. Per questo, fa una singolare proposta al prossimo governo, quello che uscirà dalle consultazioni del 4 marzo. "Io, gratis, sarei onorato di aiutare l'Italia a rilanciarsi in termini di comunicazione a livello mondiale . Voglio 'vendere' l'Italia, le sue qualità, le sue bellezze e specificità, nel mondo. Mi offro volontario, a disposizione di qualsiasi governo avremo da qui a un mese. Sogno di aiutare il mio Paese". Un appello importante che però, sottolinea Lapo, non indica una sua discesa in politica.

Commenti

Grazie per il tuo commento