Ascensori rotti, la beffa di Sala ai disabili: "Sali a piedi con noi"

Degrado nelle case popolari. Invece di aggiustare gli elevatori, il Comune di Milano organizza volontari per aiutare a salire le scale

Ascensori rotti, la beffa di Sala ai disabili: "Sali a piedi con noi"

"Abiti in una casa popolare del Comune di Milano? L'ascensore non funziona e hai difficoltà a fare le scale? Chiama il numero verde 800 013 191. Sarai aiutato a fare le scale da volontari". Sembra di essere su Scherzi a Parte e invece siamo in una casa popolare in zona Piazza Abbiategrasso, che Palazzo Marino ha dato in gestione a MM-Metropolitana Milanese (Clicca qui per il video).

Uno stabile nel quale vivono molti anziani signori, anche disabili, che ha quattro scale, due da sette piani e due da dodici. "Servizio gratuito e attivo da lunedì a venerdì, dalle 8:00 alle 18:30, promosso dal Comune di Milano e MM, in collaborazione con Croce Rossa Italiana". Insomma, quando la toppa è peggio del buco. Ecco quanto si legge ancora nel volantino di avviso affisso vicino ai citofoni del condominio, in via Ulisse Dini. Un volantino (ora sparito) con il quale l'amministrazione meneghina di Giuseppe Sala sembra prenderli bellamente in giro.

"Nella mia scala un ascensore è rotto da mesi e l'altro funziona un giorno sì e l’altro no", ci ha raccontato un condomino, che si sente irriso dalle istituzioni. In sostanza, gli elevatori sono guasti e la soluzione, allora, non è aggiustarli, ma organizzare corsi di volontari per aiutare le persone a raggiungere il proprio appartamento. Però solo dalle 8 del mattino alle 6 e mezzo di sera, come se il sabato e la domenica, e in serata, l'ascensore non servisse (!).

La soluzione pensata per donne incinta, disabili e per chi ritorna a casa con un bambino in braccio e le buste della spesa dall'altra parte è chiamare il numero verde, aspettare che rispondano e che arrivino i volontari. Una genialata, targata Comune di Milano. (Clicca qui per vedere il video).

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento