Roma, baby rom in azione: 4 arresti per furto in due giorni

In soli due giorni le forze dell'ordine a Roma hanno arrestato 4 "baby" rom colti in flagrante a rubare, la loro età va dai 10 ai 14 anni

Roma, baby rom in azione: 4 arresti per furto in due giorni

Una vera e propria gang di baby rom nella capitale sta commettendo furti a raffica: in soli due giorni sono stati effettuati ben quattro arresti. Tutti i colpevoli sono di origine nomade ma quello che fa più scalpore è l'età degli arrestati: 15, 12, 11 e persino 10 anni.

Il più piccolo di loro è stato sorpreso a sfilare il portafoglio dallo zaino di un turista tedesco, che attendeva la metro sulla banchina alla fermata “Bologna”, ed è stato fermato dai Carabinieri della compagnia Roma Parioli.

Si tratta di un vero e proprio rito di iniziazione effettuato dopo un periodo di “apprendistato e affiancamento” a ladre più esperte per vedere se i piccoli riescono ad agire in solitaria, la minore età li rende più innocui agli occhi delle vittime ed inoltre anche le pene inflitte sono più leggere rispetto ai loro "mentori" maggiorenni. Evidentemente per questo sempre più spesso si vedono bambini di orgine nomade che sfilano portafogli ai turisti o cercano di borseggiare sfortunati avventori della metro nella città eterna.

Proprio quello pare il mezzo prediletto da questi piccoli ladri, infatti giusto ieri un'altra bambina 11enne nomade domiciliata alla baraccopoli di Castel Romano, è stata fermata dai Carabinieri della Stazione Roma Macao, sorpresa a derubare una turista brasiliana di 52 anni all’interno della stazione metro Spagna.
Gli ultimi due arresti invece sono avvenuti all’interno di un condominio in via Santa Bernadette, a Boccea, dove i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno fermato una 15enne e una 12enne, domiciliate al campo nomadi di via di Salone, sorprese mentre tentavano di forzare la serratura della porta d’ingresso di due appartamenti, al secondo e terzo piano. Durante la loro perquisizione hanno trovato un cacciavite, una torcia, una chiave inglese e della lastre di plastica, un kit perfetto per derubare gli appartamenti.

Di tutti questi quattro arresti solo la quindicenne è stata denunciata a piede libero mentre sia la dodicenne, l'undicenne ed il bambino di dieci anni non sono imputabili, tutti però sono stati accompagnati presso un centro di prima accoglienza della Capitale.

Commenti