Bari, il reparto di rianimazione invaso dalle formiche

Il giorno di Ferragosto è stata fatta la disinfestazione. I pazienti intubati sono stati spostati in un altro reparto

Una vera e propria invasione di formiche nel reparto di rianimazione del policlinico di Bari tra i pazienti. Gli stessi sono stati momentaneamente spostati in altri reparti per la disinfestazione. Proprio il giorno di ferragosto. "L'attività di disinfestazione straordinaria era già prevista" si difendono i sanitari. Ma che ci facevano quei piccoli insetti laboriosi in reparto? E ancora, era davvero prevista la disinfezione il 15 agosto?
Come si legge sul quotidiano regionale "La Gazzetta del Mezzogiorno", non si tratta di un reparto qualsiasi, ma del "Sebastiano De Blasi", inaugurato nel 2015 per la rianimazione d'urgenza. In pratica è da lì che passano i casi più gravi del pronto soccorso. Immaginateli in mezzo ad un esercito di formiche.
Il "De Blasi" è un'aggiunta al reparto di rianimazione, con otto posti letto fissi.
Tra i pazienti spostati in un altro padiglione in occasione dell'intervento di pulizia straordinaria anche uno dei due uomini accoltellati al quartiere San Paolo proprio il 15 agosto scorso (un uomo di 32 anni ha ferito l'ex suocero e l'attuale compagno dell'ex fidanzata).

Non è il primo caso di invasione di formiche in un ospedale nel Sud Italia. Ricordiamo tutti il braccio di una paziente ricoperto di formiche nel letto dell'ospedale di Napoli lo scorso anno.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

justic2015

Ven, 17/08/2018 - 15:09

E poi dicono che il terzo mondo sta altrove vergognatevi schifosi fate schifo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 17/08/2018 - 18:09

justic2015 ma è in terronia non in Italia di che ti preoccupi?