Bello Figo, il falso concerto ​"Stranieri pagano meno"

Sui muri di Porto Sant'Elpidio i manifesti di un presunto "No pago afito tour" di Bello Figo. Ma è un falso. Il Comune denuncia

Un concerto di Bello Figo a Porto Sant'Elpidio, palasport di via Ungheria, ingresso a pagamento: 15 euro per gli italiani e 7 euro per gli stranieri. Appuntamento per sabato 11 marzo col patrocinio dell'assessorato al turismo del Comune. Peccato sia tutto falso.

Forse si tratta di uno scherzo, anche se il sindaco, Nazareno Franchellucci, non l'ha presa molto bene tanto che ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti. I manifesti afissi (abusivamente) sui muri della città in provincia di Fermo sono stati subito smentiti da tutta la giunta comunale con diversi post su Facebook: "Si comunica che è del tutto priva di fondamento la notizia di uno spettacolo di un cantante rapper al palasport comunale, pubblicizzata a mezzo di manifesti affissi abusivamente da ignoti e recanti il logo del Comune". La denuncia non riguarda tanto lo scherzo, ma il fatto che sia stato usato impropriamente il logo comunale.

I manifesti erano fatti talmente bene da sembrare davvero reali. E in molti c sono pure cascati. Non sono mancate infatti pure le critiche e le polemiche contro il concerto del controverso rapper 21 ghanese, finito più volte sotto il fuoco incrociato di chi si sente offeso dalle sue canzoni irriverenti e offensive nei confronti degli italiani. Famosi i suoi testi sulle "fighe bianche" e "non pago affitto".

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Sab, 18/02/2017 - 11:29

-------sicuramente questi manifesti sono opera di qualche buontempone destricolo ---che mettendo in risalto un fantomatico diverso costo dei biglietti voleva creare casino ed odio ad arte----spero vivamente che bello figo cominci a tutelarsi da un punto di vista legale visto che si sta superando ampiamente il segno---ed una volta individuati i responsabili spero che li mandi sul lastrico con una enorme richiesta di risarcimento danni---hasta

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 18/02/2017 - 12:11

@Elkid - mentre se fosse successo il contrario, (e succede), non avresti chiesto il risarcimento da mandare sul lastrico (oppure a casa loro) i tuoi amici clandestini. Vero? Per il tuo falso principio di uguaglianza, gli italiani devono pagare 10 volte il dovuto, i tuoi amici delinquenti niente. E' la stessa idea che hanno tutti i tuoi amici sinistri. Vi rendete conto che state affossando (e svendendo) l'Italia? Si? Ah, lo fate apposta?

Una-mattina-mi-...

Sab, 18/02/2017 - 12:14

MAGARI SE LI SARA' FATTI DA SOLO, altrimenti cadrebbe nell'oblio

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Sab, 18/02/2017 - 12:46

Quel subumano (non gli concede il nome)e ancora in vita?,Se lo e` serve una "spedizione" !

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 18/02/2017 - 13:10

Il problema è chi gli dà spazio a questo subumano, io potrei infilarlo solo nel mio camino acceso!

ziobeppe1951

Sab, 18/02/2017 - 13:21

elpirl..11.29...perché forse bello pirla, non incita all'odio razziale? ..fi.ghe bianche...e al ladrocinio?...per voi kkkompagni è solo satira

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 18/02/2017 - 13:31

Falliti i concerti veri (concerti si fa per dire) si è passati a quelli falsi. Complimenti, pochi dubbi sul mandante. Sarebbe ora di rispedire questo irriverente e maleducato afrikano nelle sue terre natie, in compagnia di leoni giraffe e scorpioni. Qui STONA (è il caso di dirlo) là si troverà a suo agio.

Malacappa

Sab, 18/02/2017 - 14:48

Ma neanche gratis andrei a vedere sto soggetto.

istituto

Sab, 18/02/2017 - 14:52

Elkid. I manifesti sono opera dei SINISTROIDI come te che cercano a tutti i costi la provocazione conoscendo il personaggio in questione e le sue provocazioni.

petra

Sab, 18/02/2017 - 17:29

Quando si decideranno a farlo rientrare in Ghana questo bellimbusto irriverente e irrispettoso?

Anonimo (non verificato)

routier

Dom, 19/02/2017 - 10:20

Se per assistere alle "performances" di Bello Figo, la gente, anziché pagare, chiedesse (giustamente) di essere profumatamente pagata, allora certi personaggi sparirebbero d'incanto dal mondo dello spettacolo.