Belluno, caramelle piene di spilli a scuola: il mitomane torna a colpire

Dopo aver incendiato legnaie, imbrattato chiese e cimiteri, "Erostrato" ora cerca di colpire i bambini. L'individuo vuole una statua in suo onore

"Ora mi concentrerò sui bambini: voi dovete aver paura per i vostri figli". Erostrato, così si firma nei messaggi l'ignoto che dallo scorso agosto minaccia la cittadina di Cesiomaggiore, in provincia di Belluno, è tornato a colpire. Dopo aver incendiato una legnaia e imbrattato due chiese locali e il muro di un cimitero, l'individuo ha fatto trovare, nel giardino della scuola dell'infanzia di Cergnai, un sacchetto con delle caramelle gommose riempite con degli spilli e una lettera minatoria.

Le richieste

"Se non mi farete una statua - si legge - riempirò parchi e strade di caramelle con chiodi, spilli e giocattoli barbie e altro con delle lamette all’interno". Una statua in suo onore, una richiesta già fatta nelle sue varie missive. Ricche di citazioni letterarie, formule chimiche, richieste e rivendicazioni, le lettere sono state inviate nel corso dei mesi al sindaco di Cesiomaggiore, Carlo Zanella, alla redazione di un giornale e alle scuole elementari della zona. Tutte contenevano polvere bianca, poi risultata borotalco.

Le caramelle, trovate da una maestra della scuola, sono state poste sotto sequestro e sono a disposizione degli inquirenti per accertamenti e verifiche che potrebbero svelare qualcosa di più su Erostrato.

La procura

Lo scorso anno la procura di Belluno ha aperto un fascicolo a suo carico. Ora la posizione di Erostrato si aggrava: si ipotizza anche il reato di estorsione, oltre a minacce gravi e procurato allarme.

"È l’ennesimo gesto dimostrativo - ha dichiarato il procuratore capo Paolo Luca -. Gli spilli erano molto visibili e i bambini avrebbero potuto farsi male, ma non credo andrà oltre. Le famiglie devono comunque stare attente. È un personaggio che cerca attenzione e che ama mettere in mostra la sua cultura con citazioni colte".

Quest'ultimo atto sembra, come riporta Il Gazzettino, una sfida agli inquirenti ai quali Erostrato avrebbe consigliato di leggere il Miles gloriosus di Plauto. "Cerca la sfida con l’autorità - ha aggiunto Luca -. Aspettiamo che commetta il minimo errore".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

evuggio

Mar, 30/01/2018 - 10:57

l'idea di fargli una statua mi sembra buona: cementificarlo! peraltro gli esperti in questo settore in Italia non mancano

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 30/01/2018 - 11:00

Di solito le statue si fanno ai defunti, quindi provvedere.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 30/01/2018 - 11:55

telecamere no?

DRAGONI

Mar, 30/01/2018 - 11:55

BASAGLIA , BASAGLIA !!

ORCHIDEABLU

Mar, 30/01/2018 - 12:22

IO SONO DEL PARERE CHE TROPPI STUDI TROPPE LAUREEE NON DANNO LAVORO

dank

Mar, 30/01/2018 - 12:25

che mandi un ritratto così gli facciamo la statua. COme facciamo a farla se non sappiamo che faccia ha?

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 30/01/2018 - 12:52

quante ne hai ?? lavori ????

oracolodidelfo

Mar, 30/01/2018 - 14:08

una colata di cemento addosso! ecco fatta la statua......arte moderna!

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Mar, 30/01/2018 - 14:47

Questo individuo, una volta preso, dev'essere immediatamente soppresso. Non ci sono carceri, dibattimenti giudiziari, condanne, salvacondotti, patteggiamenti. Questo dev'essere ucciso. E la stessa fine, in un paese CORRETTO, non in democrazia, non in dittatura, semplicemente in un paese CORRETTO, dovrebbero essere soppressi tutti coloro che commettono reati intenzionali contro la persona, a maggior ragione se si tratta di bambini o anziani.

Sonia51

Mar, 30/01/2018 - 15:17

Siamo all' idiozia totale. E lasciarlo fare ancora di più.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 30/01/2018 - 15:25

La magnistratura è sempre a favore dei criminali psicopatici. Se li vai a denunciare anche con prove inoppugnabili ti guardano come se tu vittima fossi il criminale. E per il vero criminale psicopatico "Oh, poverino ! è malato..! Leggete Berry-Dee Psychopaths o Storia del genere umano di Colin Wilson e vi renderete conto di quanto siano criminali gli psicopatici ed anche chi se ne occupa !