Cassino, adesso appare una scritta choc: "Salvini terrorista"

"Salvini terrorista": questo il testo della scritta choc apparsa su un muro vicino la sede della Lega, a Cassino, in provincia di Frosinone. Dopo i casi di Treviso e Bergamo, ecco un'altra sede della Lega presa di mira in questi giorni

Una scritta choc recitante "Salvini terrorista" è apparsa, durante la mattinata di oggi, su un muro vicino la sede della Lega di Cassino, la città martire della seconda guerra mondiale, in provincia di Frosinone.

A prendere una posizione immediata sull'accaduto, come riportato dal quotidiano Ciociaria Oggi, è stato Carmelo Palombo, che è il coordinatore provinciale della formazione guidata dal ministro dell'Interno: "Un gesto - ha dichiarato l'esponente del basso Lazio - che va punito e che rappresenta lo stato d'animo del Paese. Ci teniamo - ha continuato il leghista - a ringraziare le forze dell'ordine che sono intervenute immediatamente nella sede di via Rossini. Questa scritta lasciata da mano ignota sul muro accanto all'ingresso della sede della Lega significa che stiamo lavorando bene, che l'azione di governo sta smuovendo qualcosa e che il ministro degli Interni sta conducendo un'azione politica incisiva". Stando a quanto appreso dai giornali locali, la scritta è stata immediatamente rimossa dopo il sopralluogo delle forze dell'ordine. Ma questa non è la prima volta che le cronache sono costrette a occuparsi di fatti di questa tipologia.

Ulteriori atti vandalici, solo un giorno fa, erano stati segnalati presso la sezione bergamasca del partito di Matteo Salvini. La sede della città lombarda è stata deturpata con lo spry: minacce e insulti. "Prima le bombe nella sede di Treviso, ora queste scritte vigliacche sulla sede della Lega di Bergamo - ha scritto Salvini su Twitter qualche ora fa - . E ancora: "Provano ad intimidirci ma non ci riusciranno. Noi andiamo avanti, più forti che mai".

Treviso, Bergamo e ora, in qualche modo, anche Cassino. Le sedi della Lega sembrerebbero essere state prese di mira.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

VittorioMar

Lun, 20/08/2018 - 16:24

..e qualche sinistrato si lamenta se anche loro ricevono ATTENZIONI PARTICOLARI !!!...forse qualcuno che non fa' più affari loschi coi CLANDESTINI MIGRANTI ??...o qualche falso PRETE di provincia ??

manson

Lun, 20/08/2018 - 16:27

spero ke la magistratura kompagna proceda velocemente a stanare questi topi di fogna ed a accusarli e processarli per terrorismo. Stanateli nei centri sociali, ritrovo di sinistri tossici falliti

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 20/08/2018 - 16:27

Tutti questi atti vandalici significano una SOLA COSA,INOPPUGNABILE:che Salvini sta pestando i piedi ai poteri forti SINISTRI. E per il vulgo italiano questa è cosa buona e giusta. Da qui gli applausi a Genova,mentre il PD=Komunisti raccoglie solo fischi e schiaffoni elettorali. Che godimento.

Aegnor

Lun, 20/08/2018 - 16:28

Se non si china la testa ai loro voleri, per i kkkompagni non è democrazia

venco

Lun, 20/08/2018 - 18:03

Certo, Salvini è terrorista dei clandestini, zingari e delinquenti vari.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Lun, 20/08/2018 - 20:13

Niente paura, sono i soli kompagni che fanno il giro dell'Italia per imbrattarla di scritte e manifesti. Il PCI-PDS-DS-PD paga molto bene.

stefi84

Lun, 20/08/2018 - 23:21

Questi atti vandalici significano che Salvini sta facendo bene il suo lavoro. Prossimo passo la legittima difesa sempre, legge a costo zero, tranne per i delinquenti cui può costare la pelle.