Coronavirus, i positivi sono meno di 90mila. 274 morti in un giorno

Il bollettino sull'emergenza coronavirus: continua a calare il numero dei malati (-1.904). Oltre 3mila i nuovi guariti (96.276 in totale). Le vittime sono 29.958

Coronavirus, i positivi sono meno di 90mila. 274 morti in un giorno

Continua a scendere il numero degli attualmente positivi al coronavirus: ad oggi, i malati nel Paese sono 89.624 con un calo di 1.904 unità (ieri erano stati 6.939 in meno rispetto al giorno prima).

Prosegue anche il calo della pressione sugli ospedali. Ad oggi in terapia intensiva si contano 1.311 pazienti, 22 meno di ieri. Scende ancora il dato sui ricoverati con sintomi che hanno raggiunto quota 15.174 persone (-595). 73.139 persone, pari al 82% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Elevato anche oggi il numero dei guariti: nelle ultime 24 ore si registrano infatti 3.031 unità per un totale di 96.276 (ieri +8.014).

Ancora troppe le vittime: nelle ultime 24 ore sono stati 274 decessi per un totale di 29.958 (ieri +369). Dall'inizio della diffusione del coronavirus in Italia, il numero complessivo dei contagiati (comprese le vittime e i guariti) è salito a quota 215.858 (+1.401 rispetto a ieri). Oggi sono stati fatti 70.359 tamponi (ieri erano 64.263).

In particolare, i casi attualmente positivi sono 32.015 in Lombardia, 14.469 in Piemonte, 8.011 in Emilia-Romagna, 6.534 in Veneto, 4.716 in Toscana, 3.248 in Liguria, 4.348 nel Lazio, 3.247 nelle Marche, 2.800 in Puglia, 2.139 in Campania, 2.127 in Sicilia, 1.770 in Abruzzo, 910 nella Provincia autonoma di Trento, 927 in Friuli Venezia Giulia, 633 in Calabria, 583 in Sardegna, 551 nella Provincia autonoma di Bolzano, 170 in Molise, 155 in Basilicata*, 141 in Umbria e 130 in Valle d’Aosta.

Lombardia

Dall'inizio della diffusione del coronavirus in Lombardia sono stati registrati 80.089 casi, con 689 positivi (ai quali vanno aggiunti nel totale complessivo 31 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati oggi) in più rispetto a ieri quando l'aumento sul giorno precedente era stato di 634. I ricoverati sono 5.848, 231 in meno rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono, come ieri, 480 pazienti. Cala il dato dei decessi: nelle ultime 24 ore in regione si sono registrati 134 morti (ieri +222) per totale di 14.745 vittime.

Nella provincia di Bergamo i casi di coronavirus sono arrivati a quota 11.622. Rispetto a ieri, la crescita è di 35 unità. A Brescia invece si sono accertati 124 nuovi casi e il totale è arrivato a 13.391. Per quanto riguarda Milano, in provincia i positivi sono 20.893, 182 più di ieri quando si erano registrati 243 casi sul giorno precedente. In città invece i casi sono saliti a quota 8.766 (+86, mentre ieri l'incremento era stato di 91).

Lazio

"Oggi registriamo un dato di 39 casi positivi nelle ultime 24 ore e un trend allo 0,5%", ha affermato l'assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Calano le terapie intensive per prima volta sotto 90 posti - ha aggiunto -. Registriamo un balzo in avanti dei guariti che sono 119 nelle ultime 24 ore, il triplo dei nuovi casi. Sono 5 i decessi".

Commenti