Corteo a Roma, spunta nuovo video degli scontri

Nel filmato alcuni agenti colpiscono un manifestante a terra con calci e manganellate

Un momento degli scontri della manifestazione del 12 aprile scorso a Roma
Un momento degli scontri della manifestazione del 12 aprile scorso a Roma

Un altro video choc. Dopo le immagini della manifestazione del 12 aprile in cui si vedeva un agente di Polizia calpestare una ragazza stesa a terra sulla strada, spunta un altro filmato in cui un manifestante è ripreso, inerme, mentre viene colpito con calci e manganellate, al ventre e alla schiena, da diversi poliziotti in divisa.

Intanto l'agente ripreso mentre calpestava la ragazza si è "autodenunciato" in Questura ed è ora indagato per lesioni con l'aggravante dell'abuso di potere. Commentando quest'ultimo episodio, il Capo della Polizia Alessandro Pansa aveva definito l'agente "un cretino", richiedendone l'immediata identificazione. Ora si attende di scoprire quali misure saranno prese per identificare gli agenti protagonisti dell'ultimo video.

Commenti