Due avvocati denunciano Conte: "Migliaia di morti per le misure prese in ritardo"

Spunta un esposto in procura contro il governo e il premier. Secondo due avvocati Conte avrebbe sottovalutato la portata dell'epidemia: "I provvedimenti adottati in ritardo hanno provocato migliaia di morti"

Nei giorni scorsi la bocciatura era arrivata dagli studiosi di Harvard, ieri è stato un ex professore de La Sapienza a mettere in dubbio l’efficacia delle misure adottate dal governo italiano per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

"Stamattina ho depositato presso la Procura della Repubblica di Roma la denuncia contro Giuseppe Conte, Roberto Speranza e Luciana Lamorgese, a firma mia e dell’avvocato Alfredo Lonoce", scrive sulla sua pagina Facebook Augusto Sinagra, magistrato e accademico, per oltre dieci anni ordinario di diritto dell’Unione europea nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università La Sapienza di Roma.

L’accusa a Conte è quella di aver sottovalutato l’emergenza e di non aver agito in modo tempestivo "omettendo nei tempi e nei modi necessari ogni misura di contenimento e di prevenzione" , consentendo, quindi, la "enorme diffusione" del virus "con l'impressionante numero avutosi di contagiati e di deceduti". La tesi sostenuta dai due avvocati nell’esposto è più o meno la stessa degli analisti americani: il governo avrebbe dovuto fare attenzione a quello che stava succedendo in Cina, dove per contenere il contagio era stato messo in campo, già nel mese di gennaio, un lockdown totale.

Da noi però nessuno si è preoccupato, denunciano i legali e le prime misure sono arrivate a venti giorni di distanza dalla dichiarazione dello stato di emergenza. Sarebbe stata proprio questa "sottovalutazione del problema" a far adottare "in ritardo" provvedimenti cruciali come la chiusura delle province del Nord maggiormente colpite e l’estensione della zona rossa a tutto il territorio nazionale. Quando è stato pubblicato il decreto dell’8 marzo, accusano gli avvocati nell’esposto, il virus ormai stava viaggiando in tutta Italia, anche a bordo dei treni presi in tarda serata da decine di persone in fuga dalla Lombardia dopo la circolazione della bozza del decreto che avrebbe disposto l’isolamento della regione.

Insomma, come gli accademici statunitensi, anche i due legali accusano Conte di aver "inseguito il virus", più che prevenirne la diffusione. E poi l’esposto, visionato dal quotidiano La Verità che ne riporta alcuni stralci, continua con l’accusa al ministro dell’Interno, di aver continuato a tenere i porti aperti consentendo lo sbarco dei migranti. Persone, continua la denuncia "affette in molti casi da gravi patologie, come per esempio la Tbc", con "il rischio di nuovi e diversi focolai di infezione oltre a quelli del Covid-19".

Il tragico bilancio dell’emergenza sanitaria in corso, quindi, sarebbe imputabile per i due alla leggerezza con cui Palazzo Chigi ha affrontato le fasi iniziali dell’epidemia. Sinagra e Lonoce contestano a Conte di aver assicurato nei salotti televisivi come i presidi di emergenza in dotazione agli ospedali fossero adeguati. Affermazioni poi smentite nei fatti dalla penuria di mascherine e dalla polemica su quelle consegnate dalla Protezione civile, paragonate a carta igienica o stracci per la polvere.

"In breve avrò il numero di registro generale e subito dopo pubblicherò il testo con le relative istruzioni per la presentazione da parte di chi voglia", scrive Sinagra su Facebook invitando i cittadini a seguirlo nell'iniziativa. "Matteo Salvini? È stato indagato per molto meno", incalza il collega Lonoce, intervistato da La Verità. Anche il direttore del quotidiano, Maurizio Belpietro, fa il paragone con il processo al leader della Lega.

"Per aver lasciato dei migranti qualche giorno in mezzo al mare, un ritardo allo sbarco a quanto pare ingiustificato, Matteo Salvini dovrà rispondere addirittura di sequestro di persona, dunque è possibile che per la stessa ragione, un ritardo dell'istituzione politica nella predisposizione delle misure contro l'emergenza, nell' acquisto dei dispositivi di protezione e nell'emanazione dei divieti di circolazione possa essere oggetto di un giudizio", scrive il giornalista in un editoriale pubblicato stamattina.

"Conte – aggiunge - rifarebbe tutto quel che ha fatto, dunque rimanderebbe il personale sanitario in prima linea, nelle corsie e negli ambulatori, sprovvisto dei mezzi e delle indicazioni precauzionali". Ma, osserva Belpietro, "in caso di errori, di sottovalutazioni o ritardi, sostenere di voler ripetere ciò che si è fatto equivale, in termini giuridici, a dimostrare di non avere alcun pentimento per quanto è accaduto e anzi di essere predisposto alla reiterazione del reato".

Anche un altro avvocato, Carlo Taormina, su Twitter, collega il numero dei morti ai "40 giorni di ritardo nel chiudere tutto". "Altri 830 morti mantre calano i contagi? Muoiono sono perché non assistiti o non assistibili per mancanza di respiratori e letti di terapia intensiva", denuncia sui social.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ruggerobarretti

Mer, 01/04/2020 - 12:19

Sinagra in un certo senso ha ragione. Avevamo quasi due mesi di tempo per prepararci al peggio ed abbiamo aspettato che il bubbone esplodesse. Si sapeva a cosa si sarebbe andati incontro, visto che le notizie dalla Cina arrivavavo. Si sapeva quale era lo stato della Sanita', le sue criticita' e non si e' fatto nulla. La cosa singolare pero' e' che in linea di massima, tutti dormono, cioe' tutti, chi piu' chi meno, aspetta fino all'ultimo per muoversi. Come se le esperienze vissute da altri non li riguardassero piu' di tanto. La cosa fa pensare.

ortensia

Mer, 01/04/2020 - 12:22

E lui che pensava che bastasse un baciamano alla merkel e una pochette con le punte giuste per conquistate il mondo......

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Mer, 01/04/2020 - 12:23

Alla Lamorgese si deve fare una denuncia di "sequestro di persona" ben più grave di quella fatta a Salvini in quanto effettuata su navi, marinai ed equipaggi italiani. I migranti cui tutti i buonisti si tirano giù i pantaloni avevano la possibilità di andare ad attraccare nelle loro nazioni (Francia, Spagna e Germania). Noi non abbiamo nessun debito ne impegno nei loro confronti.

rossini

Mer, 01/04/2020 - 12:23

Adesso, se in Italia vige veramente il principio dell'azione penale obbligatoria, Giuseppe Conte dovrebbe essere iscritto nel registro degli indagati. Staremo a vedere. Ma, considerando l'altro principio secondo cui "ai nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano", ci credo poco.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 01/04/2020 - 12:25

bene almeno qualcuno si è dato una mossa contro questo dilettante.

Antonio Chichierchia

Mer, 01/04/2020 - 12:27

Se la cosa andrà avanti Salvini dovrà votare per l'autorizzazione a procedere contro Conte.Siediti sul fiume e aspetta caro Matteo, la rota gira !!!

cgf

Mer, 01/04/2020 - 12:35

Solo Conte? TUTTO il Governo, compreso chi è al Viminale ora, abbiamo appena avuto un'altra evidente manifestazione di MANIFESTA INCAPACITÀ

paco51

Mer, 01/04/2020 - 12:38

Assolto assolutamente! non è di dx

antoniopochesci

Mer, 01/04/2020 - 12:41

Non credo a reati. Ma è intollerabile che qualunque critica venga sollevata, sia tacciata di sciacallaggio, di facile polemica, di strumentalizzazione: questo accade solo nelle dittature. Conte è o non è il Premier? Dirige lui o non dirige lui la politica secondo la Costituzione? Guida lui o no la macchina per risolvere l'emergenza? Ha lui o non ha lui i titoli/poteri/strumenti del fare? Ed allora oltre gli onori si becchi anche gli oneri. Ed invece ai cortigiani del Palazzo e dintorni non pare vero di evocare il mostro Salvini, che per me è semplicemente un Mario Rossi che ha tutto il diritto/dovere di alzare la voce per segnalare cose che non vanno. Altrimenti saremmo nella dittatura non de jure ma de facto. Saranno poi gli elettori a giudicare poi chi ha fatto e chi non ha fatto, e chi invece - secondo il suo ruolo - aveva solo lo strumento delle parole. Giuste o no.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 01/04/2020 - 12:42

Le acque potrebbero agitarsi...su tutti i fronti!

investigator13

Mer, 01/04/2020 - 12:48

che diceva ieri Conte alla televisione. Stiamo scrivendo una pagina di un libro di storia". Appunto il governo giallo rosso guidato da Conte verrà giudicato dalla storia per incapacità di affrontare l'epidemia del coronavirus causando centinaia di morti. Non ci sono solo questi due avvocati, ce ne sono di più, ognuno per i diversi errori commessi nell'affrontare il coronavirus.

necken

Mer, 01/04/2020 - 12:49

L'Italia è la patria del diritto e del rovescio. In tutta Europa si è più o meno avuta una situazione simile ma in Italia ci cerca sempre la vendetta per una futura carriera "politica"

killkoms

Mer, 01/04/2020 - 12:51

stando al fianco della sinistra avrà l'immunità (di gregge)?

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 01/04/2020 - 12:52

"Incapacità"/"ingenuità" = dolo. Questa gente è ben pagata per ricoprire incarichi di responsabilità. Sottolineo la parola RESPONSABILITÀ. L'"incapacità" di cui leggo in certi commenti non è una scusa. La "stupidità" non è una scusa. Magistratura e leggi non sono scuse. Se Conte sapeva di un problema, non ha fatto niente prima e poi si è limitato a diffondere panico, è COLPEVOLE. Se Prodi ha liquidato l'IRI, è COLPEVOLE. Se Salvini ha fatto sbarcare africani senza espellerne nessuno, è COLPEVOLE. Finiamo di cercare noi scuse per questi cialtroni, se le cerchino loro in tribunale.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 01/04/2020 - 12:53

L'elemento probatorio è ciò che la Gazzetta Ufficiale del 31-01-2020 riporta in merito alla emergenza pandemia, sottoscritta da chi siede in Parlamento. È alla portata di tutti, pubblica, lo sappiamo anche noi tedeschi. Se poi la cosa passerà in sordina, sarà un miracolo di qualche santo italiano incapace di comprendere il termine strage premeditata. Auf Wiedersen.

Ritratto di ocampo

ocampo

Mer, 01/04/2020 - 12:54

...anche la sicurezza degli operatori (dottori ed infermieri) non è stata tutelata...vanno accertate le responsabilità

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 01/04/2020 - 12:54

(1) Il dubbio è potentemente lecito: se si fosse adottato il forzato distanziamento sociale, unitamente alla chiusura automatica di parecchi esercizi, almeno un mese prima di quando è stato effettivamente adottato, si sarebbero potuti salvare in molti tra quelli che, poi, sono morti? Effettivamente se c'è una logica, alla base delle ragioni per le quali la magistratura solitamente avvia una indagine, allora diventa conseguenziale in questo caso dovere indagare chi potrebbe avere sulla coscienza migliaia di morti per una ipotesi di catastrofe colposa dal momento che, per altra vicenda, si è deciso di indagare Salvini per mere sciocchezze e finanche, qualche anno fa, organizzare un processo-farsa su ipotesi grottesche relative all'evento imponderabile di un terremoto.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 01/04/2020 - 12:58

(2) Ma il dubbio vero è un altro: si è sicuri che la pura logica sia il criterio attraverso cui la magistratura sceglie, decide e per il quale agisce? In tempo di Legge della Giungla la risposta è ovviamente negativa. La magistratura, come l’intero paese, si ritrova in pieno marasma perché scatenato dalla sua ansiosa volontà, che è anche una becera scelta idealizzata, di sprofondare in quella sorta di ‘rivoluzione copernicana’ che essa stessa ha imposto con la svolta subdolamente astratta e infidamente teoretica legata ad un subesistenzialismo degenerato e degenerativo.

agosvac

Mer, 01/04/2020 - 12:58

Non c'è dubbio che Conte sia colpevole di , almeno, negligenza. Ma la signora Lamorgese, che continua con la sua politica di aprire i porti, è colpevole di ben altro. I "suoi" migranti fasulli hanno riempito l'Italia di virus e di malattie che in Italia non esistevano più da decenni. A mio parere andrebbe inquisita e messa sotto inchiesta oltre che essere destituita con biasimo!

adal46

Mer, 01/04/2020 - 13:01

E' corretto: all'Epifania sapevano tutto, il 27-1 ha dichiarato che tutto era perfettamente sotto controllo; il 1-2 ha messo in Gazzetta Ufficiale STATO DI EMERGEWNZA per 6 MESI. POI SILENZIO, salvo ribattere alle regioni che IMPLORAVANO INTERVENTI. Colpa grave, sottovalutazione ecc: VAI A CASA ANCHE TU.

Ilsabbatico

Mer, 01/04/2020 - 13:04

Tutti gli avvocati dovrebbero fare la stessa cosa per questo governo. Una bella denuncia.

APPARENZINGANNA

Mer, 01/04/2020 - 13:06

Molte forze politiche di governo hanno sottovalutato il pericolo, non solo Conte. Si è anche trattato del pregiudizio di non apparire discriminatori nei riguardi dei cinesi e di chi proveniva per varie strade dalla Cina; erano i giorni della memoria e alcuni politici hanno colpevolmente confuso la prudenza con il razzismo. A fine epidemia se ne devono andare a casa.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 01/04/2020 - 13:10

Questa si che è una notizia. Adesso Giuseppi dovrà volare basso,molto basso. Altro che denunce per sequestro di persona a Salvini.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 01/04/2020 - 13:11

E' il primo, ma di una lunga lista

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 01/04/2020 - 13:20

APPARENZINGANNA Mer, 01/04/2020 - 13:06 Esattamente! La nostra doveva essere prudenza e prevenzione e non essere tacciati di razzismo. Le conseguenze,purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 01/04/2020 - 13:25

@Quintus Sertorius...concordo pienamente. Basta scuse e giustificazioni. Chi sbaglia paga,e zitto!

roberto62

Mer, 01/04/2020 - 13:26

PERFETTAMENTE RAGIONE, ERA ORA

investigator13

Mer, 01/04/2020 - 13:29

...e l'econo0mia ferma per mesi come la mettiamo? il popolo senza soldi alla fame. "Stiamo scriv3ndo la storia, non un manuale di economia". Invece andava scritto un manuale di economia per affrontare l'emergenza del coronavirus, esplosa tanto ferocemente. Bisognava mettere in atto tutte le difese necessaria per fermare il cigno Nero della globalizzazione, invece di inciuciare con i tedeschi a danno dell'Italia e degli italiani, Maledizione in che mani siamo finiti…..

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 01/04/2020 - 13:31

Denunciate anche Sala:#milanononsiferma

roberto67

Mer, 01/04/2020 - 13:35

Le prime misure di contenimento e prevenzione, controllo dei confini e quarantena per chi rientrava dalle zone infette, erano state proposte dai governatori di alcune regioni e sdegnosamente rifiutate dal governo. Questa decisione di non fare assolutamente nulla è causa di migliaia di morti. Sia chiaro che chi è al governo ha questi morti sulla coscienza. Spero che, alla fine della crisi, venga istituito un tribunale per indagare bene sulle responsabilità di ogni singolo.

amicomuffo

Mer, 01/04/2020 - 13:44

dove si deve firmare? Facciamo tutti una class action contro questo governo ed il suo capo! Già toglierci la nostra libertà, è andare contro la costituzione. E non per errore nostro! Il presidente della Repubblica ha dichiarato lo stato di emergenza? No, ed allora come si possono arrogare il diritto di toglierci la libertà, senza passare per il Parlamento?

Abraxas81

Mer, 01/04/2020 - 13:46

Ah! Ma bravi! Invece di far qualcosa di utile incasiniamo ulteriormente il periodo infilandoci denunce prive di senso. Onestamente, vi sembra il momento per mettersi a discutere su cosa andava fatto prima? Con il senno di poi sono tutti bravi. Ora bisogna concentrarsi su come uscire da sto casino, i colpevoli li cercheremo quando sarà passato tutto. Che sti avvocati stiano a casa a guardarsi Netflix come fanno tutti invece di incasinare il casino.

evuggio

Mer, 01/04/2020 - 13:54

SIG. PRESIDENTE, BATTA UN COLPO!

lawless

Mer, 01/04/2020 - 13:57

noto che ci sono persone che non si fanno intimorire. Un governo non eletto dal popolo può fare solo danni e ce lo sta dimostrando ogni giorno. Non valgono gli assist del vaticano per cambiare le cose. La lamorgese denuncia sindaci per ripicca ma viene a sua volta denunciata per cose più corpose. L'italia necessita di governanti che la amino e che si dedichino al bene del paese. La violenza politico/ideologica non paga.

Giorgio5819

Mer, 01/04/2020 - 14:00

Ecco un serio esempio di TUTELA DEGLI ITALIANI. Due persone che hanno senno e capacità per mettere spalle al muro chi ha giocato con la vita degli ITALIANI. Mi fa piacere constatare che esistano ancora magistrati degni di questo nome. MASSIMA CONDIVISIONE.

me.so.rotto....

Mer, 01/04/2020 - 14:02

Finalmente un Patronaggio al contrario. E il tribunale dei ministri stavolta non c'entra, perche` Conte e Lamorgese non sono stati eletti dai cittadini alle elezioni, quindi sono soggetti al giudice ordinario.

arilibellula

Mer, 01/04/2020 - 14:11

Bertolaso: condannato per non aver previsto un terremoto Salvini: rinviato a giudizio per aver tenuto una barca carica di clandestini per tre giorni in mare, ma garantendo ogni tipo di assistenza sanitaria Conte, Lamorgese, Speranza... saranno assolti perché il fatto non sussiste.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 01/04/2020 - 14:15

Non sento i sinistri che volevano processare Salvini per la causa opposta. Strano.

Giorgio5819

Mer, 01/04/2020 - 14:23

@me.so.rotto....- 14:02, ..ottima considerazione. Stima.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 01/04/2020 - 14:27

Illusi in cerca di notorietà...Auguri

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 01/04/2020 - 14:30

me.so.rotto.... Lei è laureato in legge presumo, per scrivere cavolate simili, immagino con 110 e lode...

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 01/04/2020 - 14:34

La migliore di oggi è quella di killkoms alle 12:51 che dice: "stando al fianco della sinistra avrà l'immunità (di gregge)?"

lucagen

Mer, 01/04/2020 - 14:34

Ricordo inoltre di quei Politici burattini Italiani, che quando sono al Parlamento Europeo a Brussellex, di non dimenticarsi degli Stati chere adesso che siamo in difficoltá, ci sono contro, Olanda, Austria, Germania, Ungheria etcc. Inoltre gli Italiani che vanno a comprare ai supermercati, di guardare cosa comprano e da dove viene la merce. I supermercati italiani sono pieni di merce Olandese Tedesca e Francese, questiprodotti dobbiamo boicottarli e comprare solo merce regionale.

Mr Blonde

Mer, 01/04/2020 - 14:36

andrebbe denunciato anche fontana, aver svuotato la Lombardia annunciandone la richiesta al governo 10 ore prima ha causato al sud contagi e morti

maurizio-macold

Mer, 01/04/2020 - 14:37

@ARIBELLULA (14:11): Bertolaso non e' stato condannato. Si informi ed eviti di scrivere insulsaggini.

Ritratto di faman

faman

Mer, 01/04/2020 - 14:37

Io, antisalviniano ad oltranza, avevo a suo tempo sostenuto che Salvini non doveva essere giudicato da un tribunale, non aveva senso, ma il giudizio doveva essere politico e lo ripeto, è stato un errore della maggioranza. Stesso discorso ora con Conte e Lamorgese.

musampakiki

Mer, 01/04/2020 - 14:38

Ah già, non era sufficiente un popolo di allenatori, economisti, virologi, epidemiologi, adesso tutti giudici (non avvocati). L'unica certezza è che sappiamo fare il pane in casa, ne ho le prove, per il resto sorrido.

STREGHETTA

Mer, 01/04/2020 - 14:41

" I soavi Brancaleoni " - Era ora che qualcuno, esperto e professionista nel settore ( legale ), si esprimesse, dando voce autorevole ai tanti comuni cittadini che pensano esattamente la stessa cosa. Noi non abbiamo competenza in Legge, ma col semplice buonsenso e con la semplice osservazione degli eventi ci siamo resi conto che l'enormità del contagio nelle zone che ne sono state toccate per prime dipende dalla allegra e sciocca sottovalutazione del pericolo. Eppure c'era l'esempio della Cina! C'erano gli elementi per poter capire e temere? O forse Conte e compagni pensavano che, in un mondo globalizzato senza più frontiere, proprio e solo il virus, potentissimo, si mettesse a fare una questione di frontiere, rimanendo confinato in Cina?? Non è che nessuno poteva prevedere, che tutti ( chi? ) siamo stati colti impreparati, eccetera eccetera eccetera. Nossignori! C'era l'esempio lampante di un paese flagellato dal virus, con la gente in quarantena obbligata pena il carcere,

STREGHETTA

Mer, 01/04/2020 - 14:42

(..)C'era l'esempio lampante di un paese flagellato dal virus, con la gente in quarantena obbligata pena il carcere, e l'economia bloccata. Volevano di più per capire, questi Brancaleoni da strapazzo??

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Mer, 01/04/2020 - 14:44

Hanno aspettato che le p.iva pagassero i contributi il 16 marzo e le aziende oltre i 2 milioni di fatturato il 19 marzo. Hanno chiuso tutto il 20, dopo aver incassato. Lassismo è una definizione troppo generosa per il loro operato, ci sono troppe colpe e qualcuno deve pagare. Tanto poi voteranno per l'immunità... a meno che non siano all'opposizione, perché appena si va a votare questi diventano preistoria ed i loro privilegi scompaiono.

Ritratto di menesonoandatovia

menesonoandatovia

Mer, 01/04/2020 - 14:47

lucido da scarpe nero sulla pelle e gli aiuti arrivano subito, in alternativa simulare un arrivo con il gommone, anche barchino o barcone sono considerati

tosco1

Mer, 01/04/2020 - 14:47

Haiaia! E' come temevo. Conte finira' nel modo peggiore, nelle aule del Tribunale penale.E se l'imputazione a Salvini e' solo ideologica e ridicola, l'imputazione per questo disastro di vite umane falciate, e' di una gravita' assoluta. Far paragone con il giusto blocco cautelativo dei migranti da parte di Salvini , e' come paragone la distruzione provocata da una bomba atomica agli effetti di una bomba convenzionale.Non so se la strana rete di protezione che indubbiamente che ha fatto si che arrivasse al potere,Premier sconosciuto, riuscira' a coprirlo ,di fronte a una tale catastrofe.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 01/04/2020 - 14:49

@faman Omertà tra liberali, insomma. Bello schifo.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 01/04/2020 - 14:49

Risarcimento per i daneggiati non da parte dello Stato ma a valere sui beni personali degli interessati.

Ritratto di asso_idefix

asso_idefix

Mer, 01/04/2020 - 14:53

A parte il ritardato lock down, non capisco perché, visto il rischio che si correva, non è stato fatto a suo tempo nulla per monitorare il probabile contagio. Sarebbe bastato fare dei tamponi a campione sulla popolazione dei malati di influenza e polmonite. Costi bassi e risultato certo. Si sarebbe scoperto cosa bolliva in pentola ben prima e si sarebbe anche giustificato un immediato lock down. Oltre a tutto avremmo potuto evitare che in altri paesi, come la Spagna, si verificasse un'epidemia di larga scala. Giuseppi, mi sembri Schettino: vai a scogli ma ti dichiari orgoglioso di aver fatto il tuo dovere.... patetico.

Ritratto di faman

faman

Mer, 01/04/2020 - 14:54

Lucagen ancora questa storia "boicottiamo"; e se loro, che sono i nostri maggiori clienti, boicottano noi, a chi vendiamo? Compri tutto tu?

elfo2011

Mer, 01/04/2020 - 14:54

Quindi, se tanto mi da tanto, a Trump e Johnson (i 2 paladini del nazionalismo), che cosa dovrebbero fare? In USA stimano dai 100mila ai 250mila morti, un ragazzo di 19 anni morto a Londra. Ma dico: siete tutti fuori o cosa? Ora, capisco che vogliate togliere di mezzo Conte perchè ha strigliato pubblicamente Salvini in diretta TV al senato/camera, ma da lì a dire che va condannato per la più grande pandemia della storia da quando esiste il mondo...mi vien da ridere...Che poi: non era (anche) SALVINI che a fine febbraio diceva APRIAMO TUTTO? Ahahahah!! Memoria corta, ragazzi...molto corta...

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 01/04/2020 - 14:56

Xfaman: del senno di poi sono piene le fosse! Devo subito dire che non mi piace affatto e non condivido la piega interpretativa di tipo "giustizialista" che sta coinvolgendo la gestione dell'emergenza da parte del governo, come mi ha scandalizzato il comportamento politico-strumentale della sinistra intera nella vicenda terremoto dell'Aquila o della gestione dell'arrivo dei migranti.... Pentirsi di tali comportamenti quando si è coinvolti direttamente non è credibile, anzi, è maggiormente colpevole .... chiudo con un altro adagio popolare: chi di spada ferisce, di spada perisce. Spero comunque che tutti, sottolineo tutti, ne traggano insegnamento per comportamenti futuri.

Ritratto di asso_idefix

asso_idefix

Mer, 01/04/2020 - 14:57

Alsikar, la fai troppo complicata, la Magistratura é di sinistra, é cosa nota e...... cane non mangia cane.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 01/04/2020 - 15:02

X necken: esatto, come a l'Aquila denunciando e processando la commissione grandi rischi e come adesso con il processo a Salvini per il blocco degli sbarchi. Chi di spada ferisce di spada perisce.

STREGHETTA

Mer, 01/04/2020 - 15:05

" Chi paga e chi non paga " - Io credo ( per non dire so ) che Conte,l'azzimato avvocatino, non pagherà mai. A parte che in fretta e furia i Brancaleoni si faranno leggi ad hoc per autotutelarsi, ma poi, se proprio avessero timore, si libererebbero di Conte e lo sostituirebbero con uno " vergine ". Ottenendo con questo che si smorzasse nei mesi il cancan e che si potesse poi fare un palleggio di responsabilità : se tirati in causa, Conte e il suo successore potrebbero addossare l'uno le colpe all'altro, con argomentazioni e sofismi vari. In questo, perlomeno, Conte ci saprebbe fare, essendo roba da avvocati. State tranquilli, non pagherà nessuno. L'unico invece a restare imputato e a subire le bordate delle vipere odiatrici sarà il povero Salvini, reo di aver cercato di salvare l'Talia da un'invasione arbitraria, incontrollata e portatrice solo di pericoli e dissesto sociale. Chi ha determinato i morti se la caverà alla grande, sentendosi anche bravo.

Ritratto di asso_idefix

asso_idefix

Mer, 01/04/2020 - 15:05

menesonoandatovia 14,47, mi hai fatto sbellicare dalle risate, grazie!

STREGHETTA

Mer, 01/04/2020 - 15:05

(..) Invece rimarrà il reato gravissimo di " sequestro " delle frotte di africani, che nessuno aveva né chiamato, né autorizzato a venire, anzi cui era stato negato il permesso di riversarsi in Italia. Le toghe rosse sono il vero padrone e la vera disgrazia del Paese. Loro, che incriminano ad libitum , ma non rispondono mai e non possono essere a loro volta incriminati.

rino biricchino

Mer, 01/04/2020 - 15:06

ah beh..quando le inchieste ed i dossier li fa la verita di belpietro c'è da tremare...quanta fuffa nei giornali di destra!

maurizio-macold

Mer, 01/04/2020 - 15:07

Nel giorno in cui l'OMS ha dichiarato emergenza lo ha fatto anche il governo Conte. In quei giorni in Lombardia e' scoppiato il primo focolaio. Poi c'e' stata la fuga di notizie dalla regione Lombardia con relativo "fuggi fuggi" di migliaia di persone dalla stazione di Milano. Poi si e' aggiunta l'assurda disputa della partita dell'Atalanta che ha allargato il raggio dell'infezione. I provvedimenti del governo sono stati tempestivi anche se non sempre adeguati alla bisogna soprattutto per la carenza di materiale sanitario e personale medico ma nessuno al mondo poteva premunirsi per una pandemia. Continua ......

maurizio-macold

Mer, 01/04/2020 - 15:07

continua..... Purtroppo l'opera del governo e' stata ostacolata da una opposizione indegna ed anti italiana che ha cercato in ogni modo di strumentalizzare l'emergenza per farsi campagna elettorale. Fino ad arrivare alla assurda denuncia di questi due azzecca garbugli che viene applaudita da questo giornale e dai forumisti di stampo leghista. E la cosa piu' assurda e' che sono proprio quelli che si definiscono nazionalisti a creare ostacoli anche se e' vero che fino ad un paio di anni fa erano separatisti. E la coerenza dov'e'?

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 01/04/2020 - 15:20

Bene, la denuncia ci sta tutta. Aver dichiarato il governo lo stato di emergenza il 31 gennaio e non aver fatto niente per tre settimane, nessuna disposizione specifica per la Protezione Civile, nessuna disposizione per il Sistema Sanitario alla luce dell'esperienza cinese che era già in corso, neanche ordini di mascherine, dimostra un'inettitudine profonda in chi doveva prendere provvedimenti. Ma, si sa, per la nostra costituzione parlamentare qualsiasi accrocchio che in Parlamento abbia i numeri è degno di governare, anzi è la più equilibrata espressione della democrazia rappresentativa.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 01/04/2020 - 15:24

Oltre quando riportato nell'articolo, ci sono avvocati che stanno invogliando gente a denunciare medici con motivazioni a mio avviso molto discutibili. L'Italia è la patria delle liti giuridiche perchè tali sono la gran parte degli italiani: mirano al portafogli più che altro. Comunque credo che finirà tutto a tarallucci e vino. Per Conte sicuro per i medici .. chissà ..

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 01/04/2020 - 15:26

Tuttavia c'è un problemino non da poco: la giunta per le autorizzazioni a procedere. In questa sede la politica si farà, more solito, sentire...

gpetricich

Mer, 01/04/2020 - 15:27

Si accettano scommesse: denunce archiviate dai PM, complici di questa strage esattamente come tutti quelli che hanno appoggiato ed appoggiano questo governo illegale.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 01/04/2020 - 15:28

X maurizio-macold: per una volta ti devo dare ragione, Bertolaso è stato assolto, ma dopo essere stato processato e condannato mediaticamente. Per il resto evita tu di dire le stupidaggini che continui a propinarci a prescindere

Ritratto di faman

faman

Mer, 01/04/2020 - 15:29

Scimmietta, io l'ho sostenuto prima che Salvini venisse incriminato.

ruggerobarretti

Mer, 01/04/2020 - 15:33

ma se alle 15:07 si facesse una bella siesta non sarebbe meglio???

wysiwyg

Mer, 01/04/2020 - 15:41

Azzeccagarbugli in crisi da astinenza, squallidi cascami della professione. Il governo ha fatto tutto bene? Certamente no. Poteva fare meglio? Certamente si. Ma guardatevi un po’ in giro, gli altri governi hanno fatto tutti esattamente gli stessi errori, e i vostri amici sovranisti pure peggio, negando l’esistenza dell’epidemia. Harvard (che non è il Vangelo) avrà parlato degli errori, uno studio inglese (mi pare l’Imperial college, che pure non è il Vangelo) ha detto che l’Italia ha salvato migliaia di vite...

gpetricich

Mer, 01/04/2020 - 15:49

Conte e complici devono essere accusati di procurata strage e non presso la procura di Roma, dove l'esito della denuncia è scontato, ma presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo e presso il tribunale penale internazionale e soprattutto non deve essere l'iniziativa di pochi, ma una class action.

trasparente

Mer, 01/04/2020 - 15:56

La giustizia quella vera, sarà rappresentata prima o poi, anche se adesso con la situazione del coronavirus mi sembra molto improbabile.

mifra77

Mer, 01/04/2020 - 15:57

@elfo2011, fermo restando che nell'occasione in parlamento, di cui tu parli, Conte ha mentito spudoratamente e tu sai bene che quel governo è caduto sulle autonomie. Oggi non si può ignorare che ci sono migliaia di sanitari contagiati e purtroppo alcuni e troppi deceduti. Almeno la domestica del signor Conte se prevede un impegno importante, si premura di mandare le tovaglie in lavanderia, Il presidente del consiglio non si preoccupa di recuperare neanche le mascherine ed i DPI per il personale sanitario. Non ha mandato in quarantena i giovani cinesi che rientravano in Italia; alcuni politici di sinistra accusavano di razzismo i fautori dei controlli e nonostante fosse stata proclamata l'emergenza, nulla è stato fatto se non dopo i morti a pioggia. Conte ha sbagliato? si; non era all'altezza? è lampante e nonostante tutto ha volutamente continuato a spupazzarsi a destra ed a manca.

schiacciarayban

Mer, 01/04/2020 - 15:58

Questo lo vedremo dopo, sicuramente adesso non mi sembra il momento delle denunce. Comunque tutti sanno che chi fa può sbagliare, chi non fa nulla e protesta e basta non può certo sbagliare!

Ritratto di adl

adl

Mer, 01/04/2020 - 16:22

Opperbacco proprio ora che le Opposizioni responsabili si sono strette attorno al Premier ???!!!!

ricciardi_massi...

Mer, 01/04/2020 - 16:44

La zona rossa non istituita a NEMBRO E ALZANO è stato un errore catastrofico. Ha consegnato bergamo alla libera circolazione del virus. I militari erano già arrivati sul posto tra l.altro

ulio1974

Mer, 01/04/2020 - 16:57

...finalmente una denuncia come si deve: vedremo i risultati.

elfo2011

Mer, 01/04/2020 - 16:58

@gpetricich: e TRUMP allora dove lo vorresti condannare, se faranno i morti che dicono negli States? Al tribunale dell'Aja? Ma per favore. Smettiamola.

ulio1974

Mer, 01/04/2020 - 17:01

cgf 12:35: perchè non leggi prima di scrivere?? non solo conte, ma anche il ministro della sanità speranza (tanto sarà l'ultimo a morire) ed il ministro dell'Interno (Viminale, che tu conosci) Lamorgese.

ulio1974

Mer, 01/04/2020 - 17:08

avessi un morto in famiglia, tra i parenti o anche se solo mi fossi ammalato, denuncerei tutti, altrochè!! dato che sono tutti lautamente pagati, è giusto che paghino anche per gli errori. ci sono cassiere che vengono licenziate perche sbagliano a dare il resto di un paio di euro.

ulio1974

Mer, 01/04/2020 - 17:10

Abraxas81 13:46: se tu avessi dei morti in famiglia o se avessi visto la morte in faccia a causa di questo virus, avresti un'altra opinione.

Cosean

Mer, 01/04/2020 - 17:30

Non vi era nessuna legge che le misure andavano prese in anticipo! Difatti è anticostituzionale pretendere di sapere in anticipo qualcosa che accadrà dopo. Ma che avvocati sono? Se conoscessimo il Futuro... tutti i problemi umani sarebbero risolti! O ne nasceranno di peggiori?????

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Mer, 01/04/2020 - 17:31

Non si capisce cosa sperano di ottenere due questi due avvocati, a parte un po' di visibilità sui giornali anti-governativi ed un dossier in più depositato in procura per rallentare ulteriormente le procedure giudiziarie, che a Roma sono già lentissime. Ma poi cosa sperano? Di portare Conte a processo in tribunale per omicidio plurimo premeditato? Per strage? Farlo arrestare? Ma non ci si puo' credere...

schiacciarayban

Mer, 01/04/2020 - 17:32

Non si deve permettere a chiunque di denunciare qualcuno per qualsiasi cosa. Questi due avvocati sono chiaramente in cerca di notorietà. Quando questa denuncia cadrà nel nulla, com'è ovvio, questi due dovrebbero pagare. E dovrebbe essere sempre così!

Giallo75

Mer, 01/04/2020 - 17:38

Ok ora denunciamo Merkel Macron Sanchez Bolsonero Trump Xi jinping e MADRE NATURA...

erotte1

Mer, 01/04/2020 - 17:39

scusate vi dimenticate del commissario Borrelli che anche ieri ha inviato mascherine non conformi ai medici di base? e dopo 60 giorni dalla nomina negli ospedali del sud si lamentano che non hanno respiratori e mascherine e tute protettive per proteggersi

gianf54

Mer, 01/04/2020 - 18:12

Arriverà la resa dei conti, e Conte pagherà gli errori che ha fatto, dovuti alla sua incompetenza totale!

leo_polemico

Mer, 01/04/2020 - 18:35

Il 1 febbraio u.s. sulla Gazzetta Ufficiale n.26 a pag.7 e 8 veniva pubblicata la "DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 31 gennaio 2020" avente oggetto "Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili" emessa il giorno prima con la firma del primo ministro Conte. Come mai, per parecchi giorni NON è stato fatto nulla, anzi, si invitava, con aperitivi e cene, a proseguire senza alcuna cautela la "vita normale"? Atteggiamenti di precauzione erano considerati razzisti...

maurizio50

Mer, 01/04/2020 - 18:51

Concordo con il prof. Sinagra. E' noto che colui cui compete un dovere di attività e non lo svolge per incapacità o sottovalutazione, e da ciò deriva un danno diretto a cose e persone, è equiparato a colui che causa tale danno. E l'allegra compagnia governativa, con i suoi ritardi, è certo corresponsabile degli eventi successivi e cioè di tante morti che si sarebbero potute evitare.Altro che Salvini, Signori Giudici!!!!!

maurizio-macold

Mer, 01/04/2020 - 19:07

E menomale che in momenti come questo bisogna fare appello alla solidarieta' ed all'unita'! In questo forum trasudano ODIO, LIVORE, ed una ignoranza bestiale.

ruggerobarretti

Mer, 01/04/2020 - 19:08

"chiaramente in cerca di notorieta'": per uno di essi non credo proprio.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 01/04/2020 - 19:25

Se andassimo a sottilizzare, ci sarebbe MEZZA ITALIA da denunciare, escludendo quei poveri sudditi plebei che onestamente non trasgredirono quanto imposto dall'alto. Lo dico per la milionesima volta: OCCORRE UN RESET comportamentale e la più bella Costituzione del mondo va riscritta alla grande. Sono veramente stanco della ultrasupponemte arroganza (quando non prepotenza) di TROPPE, TROPPE, TROPPE persone INETTE.

prigione_europea

Mer, 01/04/2020 - 19:31

giusto cosi' ma tutto si risolvera' in bolla di sapone

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 01/04/2020 - 19:40

Mr Blonde - Temo che le sue informazioni siano inesatte. - D'altronde la verità non è quasi mai ciò che è, ma ciò che credi.

hectorre

Mer, 01/04/2020 - 19:51

maurizio-macold, nessuno ti obbliga a restare e a leggere

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 01/04/2020 - 19:56

A questo punto, chi va messo sotto accusa - piuttosto - sono i Cinesi. Loro sapevano esattamente quanto era contagioso questo virus e hanno lasciato uscire i loro connazionali che tornavano nei vari paesi del mondo dopo i festeggiamenti per il Capodanno Cinese. Questi Cinesi qui residenti/operanti sono arrivati contagiati, portatori sani oppure con gia' i sintomi, e ci hanno messo in ginocchio. Infatti i pazienti N.1 e 2 erano la coppia arrivata a Malpensa e finita (dopo un bel giro turistico in cui hanno infettato tutti noialtri) allo Spallanzani di Roma. La Cina deve aver mentito sul numero di casi di infettati e sopratutto di decessi, non e' possibile che loro abbiano avuto solo 3250 deceduti in tutto il decorso dell'epidemia. Hanno sottovalutato loro il rischio per tutto il resto del mondo. Chiediamo i danni alla Cina.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 01/04/2020 - 20:07

In un momento come questo, non si deve, non si può... diteglielo al vostro cane da salotto. In un momento come questo, si osservano le regole comportamentali vigenti, e per tutto il resto, previsto dalla COSTITUZIONE PIU' BELLA DEL MONDO, ognuno deve fare ciò che crede giusto: anche cercare di sostituire il timoniere. QUANDO C'E' IN BALLO LA PELLE, VALE TUTTO: le carte del mazzo stanno finendo. Quanto agli esposti: dipende come sono fatti. Se si tratta di esposto denuncia, ne puoi pagare le conseguenze anche per reazione di parte (più o meno come in caso di querela); se si tratta di un ESPOSTO SEMPLICE ove si invita un procuratore a fare accertamenti, resta un fatto fra l'esponente e la Procura. Io personalmente preferirei una CLASS ACTION, come qualcuno ha già detto ed altri pare stiano facendo.

Duka

Gio, 02/04/2020 - 10:39

Embeh sulla coscienza ci stanno di certo e non solo la sua

ruggerobarretti

Gio, 02/04/2020 - 12:51

Avete per caso notato la presenza di un tonto in questo forum???