Durante il corteo funebre il cavallo muore per botti di un matrimonio vicino

E in paese i numeri della cabala vengono giocati al Lotto

Durante il corteo funebre il cavallo muore per botti di un matrimonio vicino

Stava trainando un carro funebre, durante un funerale a Roccapiemonte, in provincia di Salerno. All'immproviso il cavallo nero si è imbizzarrito, a causa dei fuochi d'artificio esplosi poco lontani, per festeggiare un matrimonio, celebrato poco distante dal corteo funebre.

A causa dell'asfalto bagnato, dovuto a un temporale, l'animale è caduto sull'asfalto, morto. Per lui non c'è stato nulla da fare e la carcassa del cavallo è stata portata via da un'autogru. È successo ieri pomeriggio, poco dopo le 16, durante un corteo funebre. Gli impresari delle pompe funebri sono dovuti intervenire per tranquillizzare anche gli altri cavalli che trainavano il carro, innervositi proprio dai botti del matrimonio. Così i parenti della defunta hanno portato la bara a spalla, fino alla chiesa, secondo quanto riporta il Messaggero.

Dopo l'episodio, in paese è partita la corsa al Lotto: secondo la cabala, infatti, bisognerebbe giocare il 6 (il cavallo nero), il 35 (i botti), il 66 (il funerale), il 72 (la meraviglia) e 90 (la paura e il carro funebre).

Commenti