Firenze, taser su paziente psichiatrico. Salvini: "Strumento prezioso"

L'uomo ha aggredito le forze dell'ordine: sedato grazie alla pistola elettrica. Il ministro Salvini annuncia: "In estate sarà finalmente consegnata alle nostre donne e ai nostri uomini in divisa"

Tre interventi negli ultimi due giorni da parte dei carabinieri presso l'ospedale di Ponte a Niccheri (Santa Maria Annunziata), nel Comune di Bagno a Ripoli (Firenze), dove un paziente di 42 anni questa mattia verso le ore 12:00 ha manifestato un grave stato di agitazione: sul posto si è perciò recata una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Firenze, che ha utilizzato il taser.

Sedato grazie al taser

L'uomo, una volta appreso l'arrivo dei militari, li ha aggrediti scagliandosi contro: solamente l'utilizzo della pistola elettrica ha permesso ai sanitari di sedarlo, dopo essere stato abilmente immobilizzato. Il 42enne - affetto da gravi problemi psichici - era già noto alle forze dell'ordine: risulta destinatario di un provvedimento restrittivo in una struttura Rems. Ora è sedato presso il reparto di psichiatria. Il comando provinciale di Firenze ha fatto sapere che si tratta del terzo intervento effettuato dai carabinieri nella medesima struttura negli ultimi due giorni.

Sulla vicenda è intervenuto direttamente il ministro dell'Interno Matteo Salvini: "Ennesimo episodio risolto positivamente grazie al taser, che si dimostra uno strumento prezioso per le Forze dell’Ordine". Il vicepremier leghista, attraverso un post sui social, ha infine avvisato: "La sperimentazione è quasi finita, da questa estate sarà finalmente consegnata alle nostre donne e ai nostri uomini in divisa".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

19gig50

Dom, 12/05/2019 - 20:22

Alzare l'amperaggio dei Taser per friggere il cervello a questi balordi...

Reip

Dom, 12/05/2019 - 20:28

Meglio le pistole!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 12/05/2019 - 20:46

Ottimo,anche se penso che,in casi estremi,bisognerebbe utilizzare le altre...pistole.

Ritratto di niki 75

niki 75

Dom, 12/05/2019 - 22:56

A parte l'uso per casi marginali, servirà a rendere più aggressivi e più sicuri i veri delinquenti, che continueranno a usare le armi vere.

GPTalamo

Lun, 13/05/2019 - 00:40

@Reip, avrai anche ragione, ma almeno cosi' i magistrati rossi che vanno sempre contro le forze dell'ordine non perseguiranno nessuno per "eccesso di difesa".

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 13/05/2019 - 09:17

Niki 75,(altro nickname di nick2?) ma che bravo che sei. Invece del taser avrebbero dovuto portargli dei pasticcini. Padronissimo tu di calarti le braghe. Ma i militari aggrediti hanno tutto il diritto di difendersi.