Francesco: "Dio tocchi il cuore dei terroristi"

Papa Francesco a Cracovia prega così per la fine del terrorismo nel mondo e per conservare il mondo e i suoi abitanti nella pace

Francesco: "Dio tocchi il cuore dei terroristi"

"Tocca i cuori dei terroristi, affinché riconoscano il male delle loro azioni e tornino sulla via della pace e del bene, del rispetto per la vita e della dignità di ogni uomo, indipendentemente dalla religione, dalla provenienza, dalla ricchezza o dalla povertà". Papa Francesco prega così, a Cracovia, dove si trova per la Giornata mondiale della gioventù, per la fine del terrorismo nel mondo.

"Veniamo a te per chiederti di conservare il mondo e i suoi abitanti nella pace, di allontanare da esso l'ondata devastante del terrorismo, di riportare l'amicizia e infondere nei cuori delle tue creature il dono della fiducia e della disponibilità a perdonare.

O Datore della vita, ti preghiamo anche per tutti coloro che sono morti come vittime di brutali attacchi terroristici. Dona loro una ricompensa eterna. Che intercedano per il mondo, dilaniato dai conflitti e dai contrasti", ha aggiunto il Pontefice.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica