Il ghanese dà in escandescenze e rompe il naso a una poliziotta

Poliziotta tenta di difendere una mamma con i suoi bambini importunata da un extracomunitario. La furia dell'uomo è incontenibile e inizia a colpire l'agente con violenti pugni al volto

Momenti di paura ieri a Roma, al Collatino. Una poliziotta in servizio, per difendere una mamma con i bimbi al seguito, importunata da un extracomunitario, è stata brutalmente aggredita riportando la frattura del setto nasale.

L'uomo (nella foto, di cui IlGiornale.it è venuto in possesso) è un cittadino extracomunitario, un ghanese di 40 anni Adam Hebib, già noto alle forze dell'ordine, con diversi precedenti penali per droga e reati contro la persona per il quale era stato raggiunto da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale che, a quanto pare, si è concretizzato in un nulla di fatto.

Era in strada ad importunare i passanti, quando ha mirato la donna che con i suoi bambini era intenta a tornare a casa.

Nel mentre è giunta la volante della Polizia dalla quale è scesa una giovane agente di 34 anni che ha cercato di fare scudo per difendere mamma e bambini.

La reazione dell’extracomunitario è stata spropositata e ha iniziato a colpire l’agente con violenti pugni al volto fino a romperle il setto nasale e cercando, tra le altre cose, di sfilarle il cinturone con l’arma. La poliziotta ha tentato di reagire per evitare altri colpi, ma la furia dell’uomo era incontenibile.

Soccorsa dalla collega e da altri equipaggi del commissariato San Lorenzo giunti in ausilio, è stata condotta in ospedale dove ha ricevuto una prognosi di 15 giorni, mentre l’extracomunitario è stato bloccato e arrestato per lesioni e minacce a pubblico ufficiale.

La vicenda ha di molto indignato i sindacati di Polizia, da chi chiede maggiori tutele per gli operatori impegnati su strada, fino a chi contesta il fatto che l’equipaggio fosse composto da sole donne.

“Questa ennesima aggressione ai danni di un’appartenente alle forze dell’ordine, in questo caso una giovane collega a cui va tutta la nostra vicinanza, deve indurci a una riflessione molto importante: uomini e donne in divisa sono sempre più esposti a pericoli e sempre più spesso si sfiora la tragedia", fa sapere Fabio Conestà, segretario generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap), il quale invoca il taser, "il taser avrebbe evitato un contatto ravvicinato e avrebbe permesso di bloccare il soggetto a distanza. Queste persone purtroppo, sono libere di delinquere e sono consapevoli di restare impunite, per non parlare poi del loro pregiudizio maschilista verso le donne che le porta a sottovalutarne l’autorità, seppure indossano una divisa". "Mi auguro una ferma presa di posizione da chi di competenza - continua - la sicurezza non è un argomento di secondaria importanza e merita attenzione: non si può pensare ad una ripartenza se non si garantisce sicurezza ai cittadini. Le forze dell’ordine ormai sono sempre più in balia dei criminali".

Indignazione anche da parte del Silp – Cgil che annuncia una segnalazione al Questore di Roma. "La cosa che ci ha lasciato perplessi è stata quella di constatare che l’equipaggio era composto da due donne. A nostro avviso – fanno sapere dalla segreteria di Roma e Lazio - la scelta di comandare due giovani donne, in servizio di autoradio, risulterebbe del tutto inopportuna, soprattutto per l'espletamento del rischioso servizio di pronto intervento. Infatti l’equipaggio era formato da un agente scelto con circa 5 anni di servizio e una giovane agente di nuova nomina con sette mesi di servizio. Sarebbe stato grave anche nel caso di un equipaggio costituito di due giovani agenti di genere maschile". "Normalmente – continuano i sindacalisti - il buon senso prevede di impiegare sempre un operatore anziano formato o comunque una pattuglia mista. Parrebbe che nonostante la circostanza fosse stata segnalata al Dirigente, la cosa è stata ritenuta irrilevante. Riteniamo che il personale vada impiegato in sicurezza anche in ragione dell’esperienza acquisita. La gravità di questo episodio è stata prontamente segnalato al Vicario, verbalmente. Seguirà una nota al Questore di Roma", concludono.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 03/02/2021 - 10:26

^(*@*)^ Soonoo tuutiii fraateeliiii e sooreeleee

sbrigati

Mer, 03/02/2021 - 10:46

Anche questo con precedenti, è ora di finirla con questo buonismo. Con le buone o le cattive si carica su un aereo e si rimanda a casa sua.

Carlo56

Mer, 03/02/2021 - 10:49

In America, questa situazione sarebbe stata risolta in modo più efficace.

aldoroma

Mer, 03/02/2021 - 10:51

Risorse.... Sono le famose risorse

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/02/2021 - 10:54

Le nuove facce del progresso secondo i sinistri. La nota dolente è che la povera poliziotta non avrà alcun risarcimento e,ciliegina sulla torta,a questo facinoroso vitto e alloggio lo paghiamo tutti noi,sembrerebbe un premio per aver dato in escandescenze. Dai,avanti così che a me viene da piangere...

Ritratto di Adespota

Adespota

Mer, 03/02/2021 - 10:56

Quindi apprendiamo che la Silp Cgil non è del tutto favorevole alla parità di genere senza se e senza ma ? Lo spieghino ai loro compagni che legiferano a riguardo.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 03/02/2021 - 10:58

La mattanza delle Forze dell'Ordine continua incessantemente. Praticata per lo più da africani violenti che non dovrebbero essere sul territorio nazionale. Il responsabile chi é? I costi di queste aggressioni con tutti i derivati che ne conseguono chi li paga? Perché in Italia avvengono atti così ripetuti e violenti da parte di stranieri? Il ministro dell'Interno non ha niente da dire?

veromario

Mer, 03/02/2021 - 10:59

Grazie governicchio fategli un altro mandato di espulsione e poi libero di tornare a fare i cavoli suoi.

Eridano

Mer, 03/02/2021 - 11:03

Boldrini e compagne non dicono niente, questo non è forse un grave fatto di maschilismo? Forse troppo impegnate nella difesa della povera Concita?

Brutio63

Mer, 03/02/2021 - 11:08

Grandi Risorse per l’Italia. Questi soggetti vanno accompagnati presso le loro ambasciata e consegnati all’ambasciatore per il rimpatrio, con divieto di uscita e braccialetto elettronico di controllo! Basta con l’Italia terra di nessuno e campo profughi dell’europa per compiacere Macron che blocca la frontiera e la Merkel delle meraviglie ex DDR. Basta con le Coop e menate varie pro accoglienza di finti volontari ben pagati!

venco

Mer, 03/02/2021 - 11:21

Ringraziamo Pd e 5s di tutti i clandestini che hanno invitato e poi accolto.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 03/02/2021 - 11:40

La Cigl ha perso una buona occasione per tacere. Invece è voluta intervenire... E ha manifestato le solite fregnacce rassicuranti e contraddittorie. Per capirci: quelle umanamente, fraternamente e politicamente corrette. Per comprensibili ragioni, la verità, da non dire, è altra. E questa dice che, se l'agente avesse avuto le mani libere, come logica e pragmatismo esigono, ora non ci saremmo ritrovati con la stessa in ospedale. Le soluzioni, a determinati, annosi problemi, sono più semplici di quanto si pensi. Ah! Dimenticavo: le solite menti, quelle tanto raffinate quanto astratte, ovvero quelle che s'illudono di essere superiori, adorano quell'assioma specioso secondo il quale "a problemi complessi, non servono le soluzioni semplici"... Più masochistico di così, è raro constatare.

Mako

Mer, 03/02/2021 - 11:49

Ma la Polizia non era armata una volta ?

vinvince

Mer, 03/02/2021 - 11:53

Come mai una risorsa fa queste cose ???

gianf54

Mer, 03/02/2021 - 12:21

Due ore in commissariato, poi il "magistrato" di turno lo rimanda per la strada....!

arilibellula

Mer, 03/02/2021 - 12:24

immagino che nesusno fosse presente col cellulare a riprendere. Diversamente se la poliziotta avessa detto una qualche parola non politically correct, o avesse sfiorato la risorsa avremmo avuto almeno 20 filmati del "fattaccio squadrista"

arilibellula

Mer, 03/02/2021 - 12:28

riporto un dato che forse andrebbe sviluppato: I dati di Orim (Osservatorio Regionale per l’Integrazione e la Multietnicità) e Polis Lombardia che attestano come: «il tasso di criminalità degli italiani è dell’8,2 per mille, quello degli stranieri è 5/6 volte superiore, ovvero del 45,8 per mille. Il rapporto tra stranieri ed italiani nella violazione della normativa sugli stupefacenti è di 3 a 1

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 03/02/2021 - 12:34

Noi esportiamo laureati e importiamo questa gente. E non siamo capaci neanche di provvedere alla loro espulsione.

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 03/02/2021 - 12:39

Chissà quanti, in Parlamento e tra le femministe, si inginocchieranno per questa vittima del trinaciuratismo buonista.

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 03/02/2021 - 12:41

Ma non c'era una volta il taser e lo spray al peperoncino?

Ritratto di Trinky

Trinky

Mer, 03/02/2021 - 12:45

Scommettiamo che sarà già in giro perchè qualcuno avrà sentenziato che comportarsi così fa parte del loro modo di vivere?

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 03/02/2021 - 12:48

Sono convinto che vedremo l'onorevole Boldrini inginocchiata sui ceci per 15 minuti in segno di solidarietà nei confronti della signora poliziotto.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 03/02/2021 - 12:50

La solita risorsa "Boldriniana" e del PD.

RightViktoria

Mer, 03/02/2021 - 13:12

Non mi stupisce leggere una cosa simile, sebbene mi vengano i brividi, dato che mi è capitato personalmente un caso analogo, ma per fortuna c'erano mio marito e 4 agenti a pochi metri, immediatamente intervenuti. La polizia fa eccellentemente il proprio lavoro, ma a metà, non per incapacità, ma per mancanza di equipaggiamenti e un efficace supporto sia dalla politica che dalla magistratura che scarcera questi ceffi dopo poche ore. Se poi i "soliti noti", quasi sempre con precedenti, sono perpetuamente messi in condizione di delinquere, con tanto di tutele e porti aperti, invece di essere espulsi con severità, è ovvio che si sentano sicuri e liberi di perpretare le loro azioni criminali, senza volersi integrare e partecipare onestamente alla crescita della nostra società. Il buonismo ci ripaga con una crescente cronaca e temo che la carta si farà scrivere ancora per molto.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 03/02/2021 - 13:14

espulsione immediata senza se e senza ma.

Melquiade

Mer, 03/02/2021 - 13:18

Grazie Pd, grazie Leu, grazie 5 Stelle: ce ne ricorderemo alle prossime elezioni.

ItaliaSvegliati

Mer, 03/02/2021 - 13:34

Rispeditelo a casa sua dopo aver risarcito i danni o li risarcisca chi lo ha fatto entrare!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 03/02/2021 - 13:40

35 anni fa magari dicevano, poveri bambini africani, nessuno fa niente per loro. Eccovi accontentati.

78fede78

Mer, 03/02/2021 - 13:43

Mi ricorda molto l'insediamento di Mario Monti. Spacciato come salvatore della patria e poi passato alla storia come mister tasse e legge fornero. Se per molte persone è meglio di Conte... contenti voi contenti tutti

angelorosa

Mer, 03/02/2021 - 14:17

scusate, sono anni che fatti di questo genere succedono ogni santo giorno senza che NESSUNO faccia un qualche cosa. Dove sono i governanti che dovrebbero tutelarci invece di scaldare con il posteriore la poltrona? Signor Ministro dell'Interno che fa Lei di fronte a simili fatti inqualificabili e ingiustificabili? Niente, gira solamente il capo dall'altra parte. Amen

macommmestiamo

Mer, 03/02/2021 - 14:25

Con quel profilo secondo voi potrebbe fare volontariato?

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 03/02/2021 - 14:38

Ringraziate la sinistra

paco51

Mer, 03/02/2021 - 14:51

lui è un problema . i komunisti sono tanti problemi! io non voglio e non do problemi! qaulcuno mi risolva il resto!disposto aseguirlo!

ziobeppe1951

Mer, 03/02/2021 - 14:59

Nessun commento da parte dei kompagni?....almeno di vicinanza alla persona in quanto donna .. dato che, per loro, trattandosi di un poliziotto ( rigorosamente no politicamente corretto)..è ritenuta detestabile

Santorredisantarosa

Mer, 03/02/2021 - 15:05

IN QUESTA GAGRESSIONE, LA PENA SARA' ALL'ACQUA DI ROSE, STRANIERO INTOCCABILE. E' L'IMPREPARAZIONE DELLE DONNE ARRUOLATE E LA NON GRADITA NEI RIGUARDI DELLE POLIZIOTTE TRATTATE COME RAGAZZINE INCAPACI DI PORTARE ONORE ALLE STELLETTE E DIVISA. BOLDRINA NON DIFENDERA' LE POLIZIOTTE NON PUO' ANDARE CONTRO LO STRANIERO CHE LEI TANTO AMA, ED ANCOR PIU' GRAVE NON PUO' DIFENDERE LE ITALIANE CON LE DIVISE. PERTANTO SI DICE CHI TACE ACCONSENTE, MA QUALE DIFESA? PER QUESTO NON PARLERA'. LA CGIL FA MALE PRIMO PERCHE' E' SEMPRE DIFENSORE E PROMOTORE DELL'INVASIONE E TRATTAMENTO DI FAVORE VERSO GLI INVASORI, L'ALTRA CHE PUBBLICIZZA L'INIDONEITA' DELLE DONNE CON LE STELLETTE CON O SENZA POLITICA DI SINISTRA E DEI MASSIMI GRADI. NON E' PICCOLO MONDO ANTICO DELICATE E INSULSE. CGIL NON E' LA POESIA VERGIN CUCCIA

Santorredisantarosa

Mer, 03/02/2021 - 15:18

TAER? HANNO IN DOTAZIONE LA BENEDETTA BERETTA CAL. 9 BIFILARE PARABELLUM. NON E' GLORIFICARSI CON LE AMICHE E PARENTI. CHI USA LA BIFILARE PASSA UN BRUTTO NATALE COME SI SUOL DIRE, MA SI PUO' USARE SENZA AMMAZZARE, BASTA ESTRARLA E LA RISORSA DELLA SINISTRA. IL SINDACATO, C'E' LA SINISTRA NELLA POLIZIA. NON SONO LE GIRL SCOUT, SONO POLIZIOTTE E COME TALE SI DEVONO COMPORTARE. QUANDO MORTADELLA HA FATTO ARRUOLARE NEI CC RAGAZZE UN ALTO UFFICIALE SI GLORIFICAVA CHE LE RAGAZZE "AVREBBERO DATO MOLTI PIU' AI RAGAZZI", QUESTO ALTO UFFICIALE DOVREBBE FARE IL MEA CULPA. PERCHE' LAMENTARSI SE ERANO DI PATTUGLIA DUE RAGAZZE? NON DANNO PUNTI IN PIU'? O DANNO I PUNTI DEL RICAMO O DELLA MUCCA CAROLINA? SI DICEVA CHE "SAREBBERO STATE INVIATE NELLE STRADE A FARE TUTTI I SERVIZI" ED ECCO IL SOCCORSO ROSSO, MA NON C'E' UN LORO COLLEGA? MA SCOMPARITE COME HA FATTO CONTE, ED ALTRI DELLA SINISTRA.

montenotte

Mer, 03/02/2021 - 15:25

Mi sapete dire a cosa serve la pistola? Solo come deterrente non fà paura.

vincog

Mer, 03/02/2021 - 15:32

navajo,che siano sono tutti impegnati ad inginocchiarsi(su un cuscino perchè ormai duole il ginocchio)per quello che sta succedendo in russia? Monostante la polizia russa mena a destra e a manca che a confronto i poliziotti americani sono delle mammolette,non vede nessuno inginocchiarsi.

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mer, 03/02/2021 - 15:39

..E adesso che fate? Gli date gli arresti domiciliari, misura cautelare personale, coercitiva e custodiale, prevista e disciplinata dall'art. 284 c.p.p. in Africa!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 03/02/2021 - 15:46

Nessuno inginocchiato?

Ritratto di Willer09

Willer09

Mer, 03/02/2021 - 15:46

denunceranno la poliziotta per aver preso a nasate il pugno del ghanese. Mi spiace, non siamo tutti uguali...

routier

Mer, 03/02/2021 - 16:06

Andasse a fare il violento e il prepotente negli USA. Li farebbero presto a rinsavirlo. (e fanno bene)

zen39

Mer, 03/02/2021 - 16:17

Quando si affrontano questi individui sempre pistola in mano: serve da deterrente. I comunisti inorridiranno ma ci saranno meno vittime tra i poliziotti e se poi sono donne oltre la pistole anche col mitra si devono presentare. Sarò esagerato perchè questa è una provocazione ma addestratili meglio le nostre forze dell'ordine.

Giorgio Colomba

Mer, 03/02/2021 - 16:24

"Il loro stile di vita sarà il nostro" (L. Boldrini).

Ritratto di jim60

jim60

Mer, 03/02/2021 - 16:43

Hai hai la risorsa rischia una terribile denuncia a piede libero....

illavoro

Mer, 03/02/2021 - 16:49

Questi personaggi non solo non hanno la minima concezione della civile convivenza ma pensano che le donne siano esseri di serie B e che non meritino il minimo rispetto.

dare 54

Mer, 03/02/2021 - 17:36

L'altra faccia della parità dei sessi. Un giovane poliziotto probabilmente le avrebbe prese alla stessa maniera. Carne da macello senza difensori e tutele, alla mercè di risorse cresciute alla scuola della violenza.

Ritratto di sr2811

sr2811

Mer, 03/02/2021 - 17:51

Basta con queste espulsioni farsa, bisogna ripristinare il controllo delle frontiere chi non ha diritto se ne deve andare specialmente i delinquenti abituali...

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 03/02/2021 - 17:55

Portatelo in omaggio alla Boldrini; oppure a Del Rio che li andava a prendere dai mercantili schiavisti. Oppure, meglio ancora, da Francesco tanto è suo fratello.

IlCazzaroNero4949

Mer, 03/02/2021 - 18:22

I "sinistri" del forum tutti ammutoliti? La continuano z?pensare allo stesso modo? Ovvero che ci dobbiamo far carico di tutta l Africa? Comunque accetto scommesse..domani questo essere vomitevole grazie a qlk magistrato benevole sarà già fuori

Jon

Mer, 03/02/2021 - 18:24

E' la parita' di genere.. No?? Le donne hanno gli stessi diritti di prendersi le botte dai clandestini, come gli uomini..Contente loro!! Io le terrei per servizi non diretti, negli uffici, mai nelle Pattuglie, perche' possono mettere in pericolo chi cercano di salvare..oltre a se stesse..

Jesse_James

Mer, 03/02/2021 - 18:45

Continuate a farli sbarcare, mi raccomando. Anche questo era un poverino che fuggiva da guerre, torture e vessazioni, no?

munsal54

Mer, 03/02/2021 - 18:47

Clandestino con precedenti penali, delinquente e spacciatore con evidenti segnali di una sottocultura tribale ed oscurantista che lo stato gli permette di circolare libero come qualsiasi cittadino civile anche se decisamente un pericolo pubblico per la società. La poliziotta doveva essere autorizzata ad usare ogni mezzo per renderlo inoffensivo senza rischiare la propria incolumità e l'incolumità dei cittadini che era chiamata a difendere e tutelare. Uno stato che permette che accada tutto ciò, è uno stato inadeguato oltre che complice e primo responsabile. Questo stato non merita il rispetto dei cittadini.

antonpaco

Mer, 03/02/2021 - 19:02

C'e' poco da commentare,purtroppo siamo una nazione da comiche,basta guardare cosa succede in politica. Non facciamo rispettare le leggi,mandiamo in galera chi difende se stesso e la propria famiglia in casa propria e lasciamo fuori i delinquenti veri come costui in foto. Mi dispiace solo per quei ragazzi, come i miei figli, che nella loro terra non hanno ne' lavoro ne' dignita'.

snow.white

Mer, 03/02/2021 - 19:13

Questi hanno bisogno di essere educati, poi rimpatriati.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 03/02/2021 - 20:05

Solidarietà alle FF.OO. che a sprezzo del pericolo e consci dei loro limiti "sub lege" si prodigano ogni giorno. Mi sovviene che poco o niente verrà corrisposto alle rimostranze dei loro rappresentanti sindacali ... hanno sfasciato i "decreti sicurezza", sono "caduti dalla sedia" e in attesa di un "politico di rango" dovranno "evitare episodi eclatanti".

routier

Gio, 04/02/2021 - 13:42

Il massimo della condanna per il "coloured" sarà una denuncia a piede libero... sai dove se la mette?