Immigrato con una mazza semina il panico a Napoli

Arrestato un giovane immigrato che stava seminando il terrore in mezzo alla folla. Era a torso nudo e portava in mano una mazza di legno

Immigrato con una mazza semina il panico a Napoli

Paura a Napoli per un giovane immigrato che brandiva una mazza di lengo in mezzo alla folla. Tragedia sfiorata, grazie all'intervento dei carabinieri. Ma lo spavento è stato tanto.

Ecco cosa è successo. Gli automobilisti partenopei stavano guidando tranquillamente in una torrida domenica estiva quando hanno visto questo straniero a torso nudo girare tra la folla con in mano una pericolosa mazza. I presenti si sono subito preoccupati di allertare le forze dell'ordine. I carabinieri, intervenuti tempestivamente, sono riusciti a bloccare l'immigrato in via Iannelli. Una volta portato in caserma, il giovane ha continuato a mostrare segni di nervosismo e a mantenere un atteggiamento aggressivo nei confronti dei militari.

Secondo quanto riporta il Messaggero, le vie interessate dal fermo dello straniero sono andate completamente in tilt. E neppure la psicosi terrorismo è mancata: molti passanti hanno pensato si trattasse di un terrorista armato di coltelli e mazze e che potesse commettere una strage come i jihadisti che hanno insanguinato Londra nei giorni scorsi.

Commenti

Grazie per il tuo commento