L'attacco choc dell'attivista di Sel: "Salvini muori come Buonanno"

Federica Valecchi, attivista di Sel, augura la morte a Salvini. Poi pubblica una foto per dire che l'ultrà che a Fermo ha ucciso un nigeriano è leghista

L'attacco choc dell'attivista di Sel: "Salvini muori come Buonanno"

L'ultrà che a Fermo ha ucciso il nigeriano è leghista e Salvini deve morire come Buonanno. È questa la tesi, in sintesi, di Federica Valecchi, una professionista di Roma che nelle sue foto sul profilo Facebook si fa ritrarre con la bandiera di Sel e non manca di pubblicare immagini di Che Guevara, bandiere rosse, falce e martello e via dicendo.

L'accusa alla Lega Nord sull'omicidio del nigeriano a Fermo

Tutto parte dalla tragica vicenda di Fermo, in cui un cittadino nigeriano è morto dopo essere stato colpito da un ultrà locale. Secondo la Valecchi, l'ultrà sarebbe leghista. Per sostenere la sua accusa alla Lega Nord, l'attivista di Sel pubblica una foto in cui sarebbe ritratto l'ultrà (Amedeo Mancini) sopra un palco ad un comizio leghista nelle Marche.

Il post ha subito scatenato una corsa alle condivisioni. Peccato, però, che sia tutto falso. Ad essere ritratto, infatti, sarebbe un'altra persona (come confermano alcuni amici dell'uomo e come afferma anche Luca Morisi, spin doctor di Salvini). Tanto che la Lega Nord ha annunciato una "valanga di querele" sulla Valecchi.

"Salvini faccia la fine di Buonanno"

La quale, però, non ha ritrattato la sua versione. Anzi. Ci ha aggiunto il carico da 100. Sulla sua pagina Facebook, infatti, ha pubblicato lo screenshot del post di Salvini relativo ai fatti di Fermo, scrivendo: "Salvini, guarda che Buonanno ti sta aspettando, non farlo aspettare troppo". Facendo riferimento alla morte del sindaco leghista, morto in un incidente stradale. Un attacco choc. Come tanti altri pubblicati sul suo profilo. Il più gentile? "Salvini sei una merda".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti