Mangia una lucertola per una sfida con amici e muore per salmonellosi

La vittima è un 34enne australiano, morto dopo dieci giorni di agonia per aver ingerito un geko per gioco

Una folle e stupida sfida con gli amici: mangiare una lucertola. Un uomo è morto, dopo giorni di agonia, per aver ingerito un geko.

La vicenda in Australia: la vittima è David Dowell, padre di 34 anni, che qualche ora dopo il "gioco" si è sentito male, venendo portato d’urgenza in ospedale. Qui, al Mater di Brisbane, è stato ricoverato con una grave infezione da salmonella, che lo ha ucciso.

Increduli e sotto choc gli amici e la famiglia della vittima. Queste, riportate dal Messaggero, le parole della sorella di Dowell: "Ci siamo preoccupati nel momento in cui ha iniziato a vomitare ed era liquido verde, è stato allora che hanno telefonato all'ambulanza".

Oltre al rimettere bile verde, l'urina del 34enne era nera e il suo stomaco si era gonfiato a dismisura; idem per i polmoni, riempitisi del liquido fuoriuscito proprio dallo stomaco. In una dichiarazione ufficiale, il Mater Hospital di Brisbane ha dichiarato di non poter commentare la morte del signor Dowell.

E così, per una bravata tra amici, ha perso drammaticamente la vita.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.