Meteo, in arrivo freddo e piogge sul Ponte di Ognissanti

Sull'Italia le condizioni meteo si avviano ad una deciso e generalizzato peggioramento che porterà il primo freddo di stagione e tanta pioggia

L'ultimo ponte del 2019, quello di Ognissanti, lo vivremo in compagnia del maltempo: le condizioni meteo sull'Italia sono destinate a peggiorare rapidamente da nord a sud per una serie di perturbazioni che porteranno piogge abbondanti e la prima sensibile diminuzione delle temperature soprattutto al centro-nord.

Le proiezioni meteo a breve e medio termine non sono incoraggianti: nella giornata di oggi, giovedì 31 ottobre, si faranno strada rapidamente le prime piogge che colpiranno Piemonte e Liguria in trasferimento nel pomeriggio alle regioni centrali e successivamente a quelle meridionali.

La festa di Ognissanti del 1 novembre sarà una giornata interlocutoria al nord dove avremo maggiori schiarite ma con temperature più basse rispetto ai giorni scorsi, al centro sarà molto nuvoloso con piogge sparse mentre al sud le condizioni meteo saranno maggiormente instabili con acquazzoni e temporali specialmente sulla Sicilia.

Da sabato 2 novembre la prima perturbazione del nuovo mese giungerà sul nord-ovest per estendersi rapidamente al nord-est, sulla Sardegna e sulle restanti regioni centrali. Piogge molto abbondanti interesseranno Liguria, Triveneto, Emilia, Toscana e Lazio con la possibilità di forti temporali e locali nubifragi in nottata sul Lazio e su Roma.

Senza tregua, domenica 3 novembre giungerà una seconda perturbazione più incisiva della prima con venti da libeccio fino ad 80 Km/h e piogge molto intense sulle zone alpine e prealpine di Lombardia e Triveneto, Sardegna, Toscana, Lazio e Campania. Possibili criticità dovute ad allagamenti in città come Firenze, Grosseto, Pisa, Roma, Viterbo, Frosinone e Napoli tra quelle più esposte in questa fase di maltempo.

Le temperature subiranno un calo generale più sensibile sulle regioni centro-settentrionali.