Mondadori, nominato il nuovo ad. Marina Berlusconi: "Con Porro prosegue la crescita nei libri"

Il presidente Marina Berlusconi ha augurato buon lavoro al nuovo ad e ringraziato l’uscente Ernesto Mauri

Mondadori, nominato il nuovo ad. Marina Berlusconi: "Con Porro prosegue la crescita nei libri"

L'assemblea degli azionisti di Arnoldo Mondadori Editore ha approvato il bilancio del 2020, chiusosi con un risultato netto positivo per 4,5 milioni di euro. L'utile netto di esercizio è stato destinato dai soci del gruppo editoriale interamente a riserva straordinaria.

Nominato il nuovo ad

L'assemblea ha quindi provveduto alla nomina del nuovo consiglio di amministrazione composto da 12 membri, che rimarrà in carica per tre esercizi. Il nuovo consiglio di amministrazione è composto da Marina Berlusconi, presidente, Antonio Porro, Pier Silvio Berlusconi, Alessandro Franzosi, Elena Biffi, Danilo Pellegrino, Francesco Currò, Angelo Renoldi, Cristina Rossello, Paola Elisabetta Galbiati, Valentina Casella, tratti dalla lista di maggioranza presentata dall'azionista Fininvest, e da Alceo Rapagna, dalla lista di minoranza presentata da società di gestione del risparmio e investitori istituzionali. La lista di maggioranza ha conseguito l'80,202% dei voti espressi in assemblea. Il cda del gruppo, che si è riunito dopo l'assemblea, ha nominato nuovo amministratore delegato Antonio Porro.

Marina Berlusconi: "Con Porro prosegue la crescita nei libri"

Il presidente di Mondadori, Marina Berlusconi, ha dichiarato che il dottor Ernesto Mauri ha terminato il proprio impegno in Mondadori presentando durante l’assemblea dei soci azionisti un bilancio con eccellenti risultati, ottenuto tra l’altro in un anno molto difficile come il 2020: "Conferma il suo valore di manager e il prezioso ruolo avuto nello sviluppo della casa editrice che ha guidato per otto anni”. Il presidente ha poi sottolineato che Mauri lascia una azienda che oggi vanta una grande solidità sia economica, che finanziaria e patrimoniale. Oltre a una chiarezza di visione e a risorse adeguate per un futuro di crescita. Marina Berlusconi ha poi rivolto al dottor Mauri, in qualità di presidente e azionista, un sincero e caloroso ringraziamento per la sua professionalità, il coraggio e l’entusiasmo che ha dimostrato. Ha anche fatto i suoi migliori auguri in vista dei nuovi impegni che lo aspettano in altri ambiti di attività del gruppo Fininvest. Questo “a conferma di un legame proficuo che non si interrompe con la sua decisione di non ricandidarsi per la guida della Mondadori”.

Il presidente ha quindi reso noto che il consiglio di amministrazione ha deciso di nominare amministratore delegato il dottor Antonio Porro, proseguendo così in assoluta continuità e coerenza. “La Mondadori Libri, di cui il dottor Porro era già responsabile, rappresenta infatti il core business della casa editrice e la fonte di gran lunga principale della sua redditività. La missione a lui affidata non può che vedere tra i principali obiettivi la crescita e lo sviluppo, assieme al consolidamento dei risultati raggiunti. La nomina del dottor Porro, da molti anni in Mondadori, conferma ancora una volta l’attenzione dell’azienda nel far crescere e valorizzare i talenti professionali al proprio interno” ha tenuto a sottolineare Marina Berlusconi prima di fare al nuovo ad i suoi più caldi e sentiti auguri di buon lavoro.

Commenti

Grazie per il tuo commento