Multe per i seggiolini in auto: cosa cambia da gennaio 2017

Da gennaio 2017 cambiano le norme per chi guida con la presenza di bambini a bordo: ecco le nuove regole da seguire con i seggiolini

Multe per i seggiolini in auto: cosa cambia da gennaio 2017

Fate molta attenzione dall'1 gennaio 2017 per gli spostamenti in auto con i bambini. Chi non rispetta le nuove norme sui seggiolini rischia multe salate. Di fatto l'attuale norma prevede che "i bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti". Ma tra qualche mese le cose cambieranno. Come sottolinea studiocataldi.it, con le nuove regole le sanzioni arriveranno anche a 323 euro.

Dal 2017 infatti sarà applicata la direttiva ECE R44-04 che riguarda i bambini fino a 125 centimetri di altezza. Questi ultimi dovranno obbligatoriamente essere protetti da "un rialzo con schienale che consente una migliore disposizione della cintura sulle spalle del bambino". Le novità però non finisconoqui. Infatti dall'estate del 2017 scatterà la seconda fase che questa volta riguarda tutti i bambini che superano i 100 cm di altezza. Di fatto non sarà autorizzata la vendita di seggiolini senza schienale. Inoltre non sarà obbligatorio il sistema Isofix per bimbi da 1 metro a 1 metro e mezzo di statura lasciando liberi i genitori nella scelta delle modalità di installazione.


Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento