Napoli, Coppa di Vela: decalogo salva-turisti Ma scoppia la polemica

Domenica sera la cerimonia di apertura della Coppa America, mercoledì le prime gare. Turisti e velisti stranieri che arriveranno a Napoli sono stati messi in guardia, via e-mail, dei rischi che corrono

Napoli, Coppa di Vela: decalogo salva-turisti Ma scoppia la polemica

Vi trovate, vostro malgrado, in mezzo a una rapina a mano armata? Cooperate coi malviventi e, appena possibile, allontanatevi in fretta. Siete in coda, imbottigliati nel traffico, e vi vedete sorpassare da tutte le parti con le auto che strombazzano? Non vi allarmate e ricordatevi che le regole della strada non vengono quasi mai rispettate. Siete coinvolti in un incidente? Occhio ai falsi testimoni, pronti a spuntare da ogni angolo... E' solo un assaggio del decalogo spedito via e-mail agli stranieri (velisti e turisti) che si recheranno a Napoli, nei prossimi giorni, per le prossime World Series di Coppa America (cerimonia d'apertura domenica 8 aprile, le regate iniziano mercoledi 11). Ne emerge un quadro a dir poco desolante del capoluogo campano.

Certo, mettere in guardia i turisti è sempre una cosa lodevole, così come è importante conoscere le varie tipologie d'intervento dei truffatori: le tecniche di borseggio, i trucchi e i trucchetti utilizzati di frequente dai criminali. Uomo avvisato... mezzo salvato, recita un antico adagio. Sarebbe grave, però, cadere nei luoghi comuni e pensare che dire Napoli equivalga a dire crimine. Non è così. E basta andare in giro per il mondo per rendersi conto che i criminali esistono ovunque. Così come in ogni città esistono i quartieri meno sicuri o i tassisti disonesti (c'è scritto anche questo nel decalogo: quando salite controllate che il tassista faccia partire il tassametro). In queste regolette - utilissime, per carità - emerge una generalizzazione anti napoletana davvero fastidiosa. Che magari a qualcuno, in Italia, non dispiacerà. Ma attenzione, quando si parte con i luoghi comuni nessuno si salva. C'è sempre uno più puro che ti epura...

 

Commenti