Il governo non chiude i negozi Le Regioni aumentano divieti

Palazzi Chigi precisa: "I supermercati, gli ipermercati e i negozi di generi alimentari resteranno aperti durante il fine settimana", ma il Veneto

Ora il governo è pronto a introdurre nuove limitazioni per il commercio, la scuola e e lo sport all'aria aperta, ma Palazzi Chigi precisa: "I supermercati, gli ipermercati e i negozi di generi alimentari resteranno aperti durante il fine settimana". Le Regioni, invece, sembrano essere divise sulle soluzioni da adottare.

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha emesso un'ordinanza con cui dispone la chiusura dei negozi nei giorni festivi, mentre per i parchi e i giardini pubblici la serrata è totale. Non solo. gli spostamenti con il cane sono stati limitati entro i 200 metri di distanza dalla propria abitazione."A me spiace firmare queste restrizioni, ma i dati ci fanno preoccupare", ha detto il presidente Zaia, auspicando che vi sia "una collaborazione a livello nazionale" per afffrontare l'emergenza coronavirus e che anche il governo nazionale segua la strada veneta.

Giulio Gallera, assessore al Welfare della Lombardia, invece, considera "un grave errore" ridurre gli orari dei supermercati. Anzi, secondo lui, sarebbe bene lasciarli sempre aperti proprio per scongiurare gli assembramenti e le resse. "Non c'è un' emergenza alimentare, non creiamo il panico nella gente che pensa di non trovare da mangiare, si affollerà e già oggi ci sono code molto lunghe perché si rispettano le regole del distanziamento. Non ha senso chiudere alle 18", ha detto Gallera intervistato su La7 a L'Aria che tira. Dello stesso avviso anche Matteo Renzi, leader di Italia Viva, che su Twitter scrive: "Non sono giorni facili. Serve molta lucidità. Invito coloro che hanno responsabilità a decidere senza rincorrere gli umori ma seguendo il buon senso. Ridurre gli orari dei negozi crea solo più problemi: più calca, più code, più contagi. Aiutiamoci tutti e insieme ce la faremo".

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana non ha affrontato il tema dell'orario dei supermercati ma si è nuovamente rivolto al governo per chiedere nuove misure restrittive come "limitazione dell'attività fisica e di uffici e studi professionali; chiusura dei cantieri; ulteriore limitazione delle attività commerciali; valutazione delle attività produttive che possano ritenersi assolutamente estranee alle filiere essenziali per l'attività della nostra regione e di tutto il Paese". Il presidente Fontana, nel corso della consueta conferenza stampa odierna, si è detto preoccupato perché "purtroppo i numeri non stanno andando verso un cambio di tendenza, ma stanno ancora aumentando in maniera importante". Il governatore ha poi avvertito che, se il governo non dovesse accogliere le sue richieste, la Regione emetterà i provvedimenti congiunti stabiliti con i sindaci "per fare in modo che ci sia più potere coercitivo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 20/03/2020 - 17:06

La cosa migliore sarebbe tutti aperti fino alle ore 24.00 e poi sanificazione. Tutti i giorni. Dalle 24.00 fino alla riapertura.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Ven, 20/03/2020 - 17:08

Dove abito io abbiamo un sindaco della Lega Nord famoso a livello nazionale e il mercato ortofrutticolo resta aperto. I contadini hanno votato tutti la Lega in massa e non vogliono chiudere e il sindaco leghista sta con loro. Perche' non lo dite?

Pigi

Ven, 20/03/2020 - 17:14

Avevo dato "bravissimo" a Zaia per la decisione di aumentare i tamponi, ed ecco che devo subito rimangiarmela. Reagisce come reagivano nel medioevo per le malattie: salasso per tutti, regole dettate spesso dalla superstizione. I contagi che avvengono ora sono inevitabili e non dipendono dai negozi chiusi o dalla passeggiata con il cane. Dipendono dal fatto che circolano tanti asintomatici e che vivono a contatto con altre persone, in famiglia o in ospedale, conventi e ospizi. Bisogna individuarli.

Ritratto di rossoconero

rossoconero

Ven, 20/03/2020 - 17:24

Supermercati e farmacie sempre aperti. Ridurre gli orari equivale ad aumentare assembramenti e code in entrata, c'è poco da discutere.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Ven, 20/03/2020 - 17:25

Certi negozi non essenziali dovrebbero farli chiudere.

Duka

Ven, 20/03/2020 - 17:26

America e Germania hanno già annunciato chiusura al 100% ed è senza dubbio la decisione giusta. Da noi il sig. Tentenna ha fatto il contrario con il risultato d'aver più morti della Cina non stante la popolazione di 20 volte maggiore dell'Italia.

Popi46

Ven, 20/03/2020 - 17:43

Oggi sono andata presso un discount fornita di mascherina,guanti e occhiali per comperare cibo per gatti. La fila,solo per entrare,era lunga. Me ne sono andata. I gatti digiuneranno

kallen1

Ven, 20/03/2020 - 17:45

Ma anni fa quando i negozi restavano chiusi il sabato pomeriggio e la domenica come facevano a vivere? Semplice, si organizzavano negli altri giorni e lo stesso potrebbero farlo ora visto che, purtroppo, gran parte dei lavoratori sono a casa. E anche i lavoratori dei supermercati hanno diritto di restare a casa la domenica proprio in questo periodo in cui il loro lavoro è più stressante di un mese fa in particolar modo per i/le cassieri/e

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Ven, 20/03/2020 - 17:57

Buongiorno a Voi Tutti, sono un Invalido Legge 104, oggi alle 13,40 so andato a fare la Spesa al Supermarcket (veramente Grande..), Nessuna coda (Manco 1..) Grande Supermarket con poca gente e scaffali Pieni di Roba, per 15 giorni sono a Posto, cheee capita solo a me ???? non e' che andate tutti alle 11 del mattino ??? Esistono anche le ore vuote, basta chiedere.... Vittorio in Lucca

Antenna54

Ven, 20/03/2020 - 19:09

Ieri soo andato a fare la spesa, coda all'entrata e ... miracolo! 4 extracomunitari entrano tutti insieme per comperare due baggianate. Noi no, in fila e attendiamo che esca una perosna per entrare. Avanti prodi italici, vediamo come andrà a finire.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Ven, 20/03/2020 - 19:28

Ragionamento "fine", alla democristiana, quello di Conte: della serie "Io non chiudo del tutto, lo faranno i governatori che ne hanno facoltà. Io non li ostacolerò di certo, così io faccio la figura del buono e gli italiani mi ameranno ancor di più!!!" .. ahahahaha .. E c'è gente che perfino lo loda! Mah..

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 20/03/2020 - 19:41

Gli orari dei negozi non vanno toccati.