La donna si toglie la vita: il pakistano filma tutto invece di prestare aiuto

L'uomo, un 23enne regolarmente residente a Siena, città dove è avvenuto il tragico avvenimento, aveva filmato la 35enne che si era appena gettata dalla Torre del Mangia, per poi divulgare il macabro filmato su WhatsApp. A distanza di 6 giorni ha deciso di costituirsi, braccato dai carabinieri che stavano indagando ignoti per omissione di soccorso

Lo scorso 22 novembre a Siena una 35enne madre di 2 figli ha deciso di togliersi la vita gettandosi dalla Torre del Mangia, un volo di circa 88 metri che non le ha lasciato scampo. Prima di farla finita ha però lasciato un bigliettino trovato dalle forze dell'ordine, nel quale spiegava il suo tragico gesto con dei motivi amorosi: pare infatti che la donna fosse appena stata lasciata dal marito e non avrebbe evidentemente retto alla separazione dal coniuge.

Subito dopo il tremendo impatto col suolo però uno sconosciuto si è avvicinato alla 35enne e, anzichè tentare di soccorrerla, ha pensato bene di filmare il suo corpo esanime, divulgando poi il macabro video sulla celebre app di messaggistica istantanea "Whatsapp". A distanza di 6 giorni dal tragico suicidio, nella giornata di ieri, mentre i carabinieri stavano indagando ignoti per il reato di omissione di soccorso, un cittadino pakistano di 23 anni, regolarmente residente a Siena, ha deciso di presentarsi spontaneamente presso la Procura della Repubblica insieme ai suoi due avvocati difensori, costituendosi e chiedendo di essere sottoposto ad interrogatorio dal Sostituto titolare del procedimento, con l’assistenza degli Ufficiali dei carabinieri che seguono le indagini e con la presenza dei difensori.

Gli avvocati del giovane, Alessandro Bonasera e Silvia Albani, hanno rilasciato delle dichiarazioni al quotidiano locale Corriere di Siena, spiegando di come il loro assistito abbia deciso del tutto spontaneamente di consegnarsi agli inquirenti perchè veramente pentito del suo vile gesto e non perchè i carabinieri, grazie anche alle numerose telecamere di videosorveglianza presenti a Siena, erano già riusciti a ricostruire i movimenti dell'uomo e con buona probabilità sarebbero anche riusciti ad identificarlo presto.

Secondo Bonasera ed Albani "Il ragazzo è profondamente dispiaciuto per quanto accaduto e intende anche tramite questi difensori porgere le sue più sentite scuse a chiunque si sia sentito offeso da quanto accaduto, primi fra tutti i familiari della povera ragazza deceduta". "La costituzione del nostro assistito - continuano i due legali del pakistano - è avvenuta in modo assolutamente spontaneo e lo stesso, lungi dal sentirsi in qualche modo “braccato”, si è rivolto ai difensori sin dal pomeriggio di lunedì 25 novembre, manifestando del tutto spontaneamente il fermo proposito di presentarsi davanti alle autorità per dichiarare quanto accaduto. Si è rivolto ai sottoscritti legali per conoscere le modalità, anche tecniche, attraverso le quali mettersi in contatto con le Autorità", - hanno poi concluso gli avvocati del 23enne.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Ven, 29/11/2019 - 11:54

me lo immagino quanto sia dispiaciuto,ohhhh come me lo immagino!!!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 29/11/2019 - 12:04

Poverino... lui stava solo scappando dalla guerra in Pakinstan e voleva solo pagarci la pensione.

Raffaello13

Ven, 29/11/2019 - 12:18

Francamente se ho capito bene, mi sembra assurdo denunciare per "omissione di soccorso" una persona che casualmente ha assistito al gesto di buttarsi dalla torre di ben 80 metri di una donna. Ha filmato perchè impressionato dal gesto e voleva condividere la sua impressione. Ma in che modo avrebbe potuto prestare soccorso, dato il volo mortale? Se vedo una persona morta devo chiamare soccorso?

Raffaello13

Ven, 29/11/2019 - 12:24

Penso che la regola dell'omissione di soccorso sia assurda come viene generalizzata, bisogna che l'accusato sia nelle condizioni reali di prestare soccorso, non puramente ipotetiche. I reati di omissione sono incostituzionali se non applicati a chi ha un qualche obbligo e capacità professionale per DOVERLI fornire. Sennò TUTTI possono essere accusati di NON aver fatto QUALCOSA.

lorenzovan

Ven, 29/11/2019 - 12:28

dovessero indagare tutti gli dioti dei filimini fai da te su cose maabre e poi puibblicate..le fore dell'ordine avrebbero lavoro per secoli..vah beh..era un extravpomunitario allora occorre farci il titolone ..se no i fedeli bananas si addormentano

Giorgio Rubiu

Ven, 29/11/2019 - 12:48

Filmare e divulgare le immagini di questa tragedia non è certamente carino, ma accusare il pakistano per non avere prestato soccorso, è assurdo. Che soccorso si può dare ad una persona che ha appena fatto un volo di 88 metri schiantandosi al suolo?

dagoleo

Ven, 29/11/2019 - 12:49

adesso la risorsa teme di essere rispedito al suo stupendo paese con biglietto di sola andata. ennesimo ulteriore esempio di risorsa preziosa per il nostro paese.

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 29/11/2019 - 13:16

Beh dai, l'omissione di soccorso per una che si è lanciata da 90 metri ed è morta sul colpo, è un'accusa molto originale, degna di questo paisiello di pulcinella

Raffaello13

Ven, 29/11/2019 - 13:53

Sono per il rispetto della legalità, ma in questo caso non vedo colpe di questo ragazzo, a parte il discutibile gusto di filmare un incidente, che può essere anche attribuito ad ingenuo raccapriccio per l'accaduto.

Altoviti

Ven, 29/11/2019 - 14:42

Rimpatrio!

scurzone

Ven, 29/11/2019 - 17:45

Assurda vicenda, non capisco però il nesso, fa notizia solo perchè pakistano. I bananas commentano come solito a sproposito.

seccatissimo

Ven, 29/11/2019 - 19:02

Ma che bello ! Ma che simpatico ! Grazie grulli, grazie pdioti, grazie a tutti i sinistri sinistrorsi ! Grazie alla vostra imbecillità, alla vostra inettitudine ed alla vostra malafede state distruggendo l'Italia trasformandola in una fogna ! Bravi ! Bravissimi ! Ma che vi possano ..........!

scurzone

Ven, 29/11/2019 - 22:06

seccatissimo: grazie per la tua ignoranza.