Panariello salva una "canina" e commuove i fan Facebook

L'attore ha postato la foto della cagna sul social network: "Se non è di nessuno la tengo io"

Panariello salva una "canina" e commuove i fan Facebook

L’ha sentita abbaiare davanti a casa e l’ha accolta. Poi ha postato la foto su Facebook ottenendo migliaia di "mi piace" - oltre 44 mila ad oggi - e tante storie di amici a quattro zampe salvati e amati da utenti di Facebook. Protagonista della storia, come racconta oggi il Corriere Fiorentino, è l’attore e comico Giorgio Panariello, dalla sua abitazione di Prato. Panariello è presidente onorario della "Lega Nazionale per la difesa del cane" e ama molto gli animali.

La cagna non era abbandonata: si era allontanata da casa e grazie al microchip è stata restituita alla sua padrona. Ma sul web la storia ha commosso tanti: "L’ho sentita abbaiare - ha raccontato il comico toscano - e anche il mio cane di conseguenza si è messo ad abbaiare. Allora sono uscito e lei era lì che mi guardava, con i suoi occhioni. Non potevo portarla subito in casa, perchè il mio lupo l’avrebbe aggredita". Da esperto, Panariello ha deciso di far avvicinare le due bestiole in un luogo neutro, fuori dalla sua abitazione, per farli conoscere e fare in modo che il suo pastore tedesco potesse poi accettarla. Subito ha postato la foto della cagnolina su Facebook per cercare l’eventuale padrone. Ma dentro di sè sperava di poterla tenere. "Questa canina stasera ha bussato alla mia porta a Prato... Se non è di nessuno la tengo io", ha scritto.

Panariello ha poi spiegato che recentemente due dei suoi cani sono morti e che da qualche tempo pensava di prenderne un altro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti