Plagio o non plagio, continua il mistero sulla tesi della ministra

L'alta scuola di Lucca, dopo 200 giorni, non sa ancora dire quando si concluderà l'indagine sulla discussa tesi del ministro

Plagio o non plagio, questo è il dilemma. E dopo 200 giorni di indagine la Scuola Imt Alti studi di Lucca non sa, o non vuole, ancora dare una risposta sulla discussa tesi di dottorato del ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia.

Il direttore di Imt ha spiegato al Fatto Quotidiano che la procedura "è in fase conclusiva". Quando finirà, però, non è chiaro. Ma una cosa è certa: ci troviamo di fronte a "un inaccettabile livello di plagio" - ha riferito sempre al Fatto il direttore di Research Policy, rivista internazionale esperta degli standard accademici in materia di plagio.

Nella tesi della Madia ci sarebbero, infatti, blocchi copiati fino a 8mila parole, inseriti senza virgolette o note. Inoltre, sul sito dell'università il nome della ministra non appare in nessuna sessione di laurea.

E il mistero a questo punto si spingerebbe ben oltre, fino al giorno della discussione della tesi, che, sempre secondo il quotidiano, sarebbe avvenuta il 22 dicembre 2008. Il sito della Scuola riporta che quel giorno erano presenti all discussione i dottorandi Luigi Moretti e Valerio Novembre, ma di Marianna Madia nessuna traccia.

Il ministro, inoltre, dichiara - sempre nella tesi - di aver frequentato per un periodo l'Università di Tilburg, in Olanda, per condurre appunto alcuni esperimenti per la sua ricerca. Peccato che l'università olandese abbia dichiarato che "Marianna Madia non è mai stata studente a Tilburg. Nel comune olandese, invece, c'erano due studentesse italiane che si sono dottorate all'Imt, le quali vengono ringraziate nella tesi della ministra per il loro contributo.

La tesi copiata dell'ex ministro della Difesa tedesco

Messo alle strette dallo scandalo della sua tesi di dottorato plagiata, l'allora ministro della Difesa tedesco Karl Theodor zu Guttenberg si dimise nel 2011. Un'inchiesta - durata due mesi - confermò il plagio nella sua tesi e l'Università di Bayreuth revocò subito il suo dottorato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

alfa2000

Ven, 06/10/2017 - 11:44

ministri col diploma, ministri senza laurea ??, ministri, ministri e ministri. votate pd ed avremo questo e molto altro, vi assicuro

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 06/10/2017 - 11:50

Con calma, le cose si insabbiano con calma.

pierk

Ven, 06/10/2017 - 11:51

io spero solo che, oltre a far sparire questi delinquentelli, le elezioni servano a mettere al loro posto personaggi capaci, onesti intellettualmente, trasparenti, teste pensanti senza scheletri nell'armadio, e di questo prego di cuore i responsabili della scelta di non cadere negli stessi errori del passato...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 06/10/2017 - 11:51

Ecco i paladini della meritocrazia. Falce e martello o style.

maurizio50

Ven, 06/10/2017 - 11:51

In effetti più che una secchiona dà tanto l'idea di poter fare piuttosto una "velina" a Striscia la notizia!!!!!

lavitaebreve

Ven, 06/10/2017 - 12:01

CHISSÀ COME MAI QUANDO QUALCHE ESPONENTE POLITICO DI SINISTRA È SOTTO INDAGINE, DI QUALSIASI GENERE , FINISCE SEMPRE NEL NULLA.

antonioball73

Ven, 06/10/2017 - 12:25

E poi dite che questo governo non e' la prosecuzione del vostro. Guardate la madia e la Gelmini: entrambe vantano una carriera unirsitaria alquanto dubbia.entrambe danno risposte pazzesche ai giornalisti(una cerca un tunnel x neutrini e vuole che la siringrazi x questa grande opera,l'altra addirittura non risponde perche "non e' una domanda rinnovamento).nello sguardo di entrambe puoi ammirare il vuoto cosmico.dulcis in fundo sono di un servilismo nei confronti dei rispettivi padroni alcui confronto Fantozzi era un dilettante. Fate solo pena ridicoli renzusconiani.

Trivenetino70

Ven, 06/10/2017 - 12:57

Begli esempi femminili questa qui, la Boldrini, la Boschi e la Fedeli: 4 vergogne che il popolo non voleva, messe lí con le peggiori delle raccomandazioni. Altra simile è la Castaldini. Nel centrodestra ci son donne che si distinguono: la Brambilla è certamente una di queste e, per quanto la sinistra la prenda per il cxxo, preferisco ascoltare un gatto che miagola per strada piuttosto che le stxxxxxxe delle 4 ridicole Fakenewsomani!

Ritratto di Trinky

Trinky

Ven, 06/10/2017 - 12:59

Memphis35.........come non considerano i meriti? Essere PDioti per loro è un merito.....contenti loro.....

agosvac

Ven, 06/10/2017 - 13:04

Stiamo a parlare della tesi di laurea del Ministro della Pubblica Amministrazione che non si capisce bene dal contesto se sia solo plagiata o addirittura inesistente. Ma che dire del Ministro dell'Istruzione che manca di ogni requisito di "istruzione"???

MOSTARDELLIS

Ven, 06/10/2017 - 13:33

Dilettanti (e copiatori) allo sbaraglio. A quando le elezioni?

wotan58

Ven, 06/10/2017 - 13:33

Bisogna mettere dei requisiti minimi per poter fare il parlamentare, o ancora peggio, il ministro. La quasi totalità dei parlamentari, e dei ministri, in un contesto meritocratico, per esempio una filiale di una qualsivoglia multinazionale, italiana o estera, in cui contano i risultati. non avrebbe titoli, competenza e capacità per fare neanche l'addetto alle pulizie. La Madia mi sembra in linea, come Fedeli e tantissimi suoi colleghi. Spero da Italiano che questo incubo prima o poi finsca

chebarba

Ven, 06/10/2017 - 13:52

lei andrà in pensione prima della finedell'inchiesta

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 06/10/2017 - 13:56

@Trinky: Hai perfettamente ragione, per loro essere pidiota è un merito, anzi una condizione sine qua non per fare carriera e diventare ministro, vedi il fulgido esempio della fedeli (ex sindacalista di sinistra con la terza media).

Boxster65

Ven, 06/10/2017 - 14:17

Che faccia intelligente che ha nella foto!!

parmenide

Ven, 06/10/2017 - 14:25

Bisogna censire tutti i parlamentari al fine di valutare la corispondenza tra il titolo di studio dichiarato e la veridicità dello stesso. Ne vremmo delle belle dove a roma ci sono , dicono, più laureati in giurisprudenza che in tutta la francia (!!!!!!!)

tosco1

Ven, 06/10/2017 - 14:41

A me pare che il controllo dello stato, sia stato portato avanti scientificamente dall'attuale maggioranza illegittima. Questi sono i risultati. Insabbiamenti controllati su che cosa?:crisi oscura delle banche, lauree inesistenti, lauree copiate, decreti anticostituzionali sulle pensioni, accordi capestro europei, protezione dei clandestini, delle cooperative che li mantengono a spese dello stato, occhi chiusi sugli scafisti, promesse non mantenute, terremotati abbandonati al loro destino,reati degli extracomunitari.Viene disattesa la Costituzione in merito alla difesa dei confini dello stato,guardiacoste che operano direttamente sulle spiaggie della Libia.....ecc.ecc. E, potrei durare fino a stasera. Quindi, laurea della Madia: tutto tace, come deve.!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 06/10/2017 - 14:50

Fa solo il paio con la sua collega ministra della dis-istruzione! Il ministro tedesco si é dimesso, ma qui in itaglia gli asini, anzi asine possono tranquillamente continuare a ragliare!

Libertà75

Ven, 06/10/2017 - 15:52

almeno lei ci è arrivata all'università, pensate alla Fedeli... come stiamo messi male

Ritratto di llull

llull

Ven, 06/10/2017 - 16:39

La lungaggine dei tempi è il trucco per arrivare alla prescrizione. Scommettiamo?

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 06/10/2017 - 16:47

a questa non faranno niente , è un famiglio !

Celcap

Ven, 06/10/2017 - 17:06

Capite perché tutta sta gente finisce nel Pd o a sinistra?? Da altre parti li butterebbero fuori mentre Pd o dinistra li apprezzano e li sopravvalutano quelli che fregano il prossimo.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 06/10/2017 - 17:26

Cos'è un altra con la terza media? Allineata al ministro della distruzione?

Una-mattina-mi-...

Ven, 06/10/2017 - 17:27

AHAHAHAH, LA BANDA DELLE FAKE NEWS A I FAKE DEGREE. LA FEDELI DOCET! FANO BENE A DIGIUNARE, ANZI, MANCO MAGNARE A SBAFO DOVREBBERO

19gig50

Ven, 06/10/2017 - 17:32

Quando si dice che è tutto un casino!! Tra analfabeti, finti laureati, diplomati che ricoprono cariche di laureati, anti italiani, traditori e abusivi... come può andare avanti una Nazione?

pc64

Ven, 06/10/2017 - 17:46

La differenza tra Germania e Italia sta proprio in questo. Il ministro tedesco ha avuto la decenza di dimettersi quando è scoppiato lo scandalo. La ministra italiana, con la compiacenza dell'università in cui si sarebbe addottorata (il condizionale è d'obbligo) sta facendo ogni sforzo per insabbiare il tutto. In un paese normale un'università che si comporta in questo modo vedrebbe decurtati i finanziamenti pubblici, e screditati i titoli di "dottore" che tanto generosamente elargisce. Nel paese di Pulcinella no.

pc64

Ven, 06/10/2017 - 17:48

Piccole aggiunte. 1. La Scuola Imt Alti studi di Lucca è stata chiaramente compiacente verso madame Madia. 2. Il livello morale dei sinistri è perfino peggiore di quello dei destri, con l'aggiunta che vogliono anche dare lezioni di morale!!!

flip

Ven, 06/10/2017 - 18:12

non facciamo troppe indagini. tutti i "ministri" hanno fatto si e no la scuola media. qualcuno il liceo ma niente fi più. poi c'è chi ha ripetuto la 5^ elementare per diverse volte e poi l' hanno mandato/a a casa o perché doveva fare il militare o perché doveva sposarsi.

nonno lillo

Ven, 06/10/2017 - 18:17

Quando ci furono dei crolli a Pompei, nel 2011, questi signori del Pd invocarono le dimissioni di Bondi, ministro della cultura di B., evidenziando come, in Germania, il ministro della difesa Guttemberg si fosse dimesso per una tesi di laurea copiata. È cambiato qualcosa? Non nei crolli a Pompei, visto che ce ne sono stati nel 2012, 2013, 2014 e 2017 sotto governi di altro colore politico, e nemmeno nelle tesi di laurea copiate da ministri tedeschi, dato il nuovo caso del 2013. Di nuovo c'è l'affaire Madia, che si è incollata allo scranno ministeriale come una cozza allo scoglio nonostante la bocciatura della sua magica riforma e la tesi di laurea plagiata in parte: la coerenza...

flip

Ven, 06/10/2017 - 18:18

comunque i "laureati"(?) italiani valgono meno di zero. Con il famoso sei politico, pretendono e credono di messere preparati. A-SI-NI. in particolare i pseudo politici compresi i pseudo tecnici7politici. e di questi ce ne sono purtroppo tanti.

pier1960

Ven, 06/10/2017 - 18:27

questo genio ha firmato la riforma della pubblica amministrazione! almeno la firma la sa mettere, per la laurea ci penseremo... all'estero si sarebbe dimessa a furor di popolo, noi sia imbelli ed imbecilli....

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 06/10/2017 - 18:30

Però bisogna riconoscere che ha grandi capacità nell'usare il copia e incolla, come l'altra che è stata promossa da maestra d'asilo a ministro dell'istruzione, non parliamo poi della liceale che è a capo di tutti gli ospedali e medici d'Italia...perfetto avanti di questo passo a che serve studiare, sgobbare, laurearsi con merito ecc. ecc.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 06/10/2017 - 19:03

antonioball73 Ven, 06/10/2017 - 12:25...Quindi? Dovremmo votare in automatico i pentasfigati comandati a bacchetta dall'ex comico ligure? Quelli del gomblotto? Mi faccia il favore di rimanere zitto, grazie.E.A.

flip

Ven, 06/10/2017 - 19:31

Albero43. si è dimenticato del ministro (sic) della giustizia orlando che ha dichiarato di aver conseguito la maturità liceale, ma dirige un ministero dove il più scarso ha una laurea in lettere. e poi, l'attuale governo chi lo ha eletto?

27Adriano

Ven, 06/10/2017 - 20:33

..Anche io mi sono laureato come la madia....erano presenti Enrico Fermi e Albert Einstein!!!..posso fare il ministro?

27Adriano

Ven, 06/10/2017 - 20:34

...In Itaglia le cose vanno un pochino lunghe, specie se sono targate PD.

antonioball73

Ven, 06/10/2017 - 20:56

Nestore.tu mi dai del grillino senza alcun motivo.Invece l' idea che si possa vivere senza idolatrare nessuno ti ha mai sfiorato? Il fatto che non mi senta rappresentato ne dar baluardo da a' cristianità',ne dal nullafacente padano,ne dal dinamico duo piduista(renzusconi) e ne tantomeno da quel pagliaccio di grillo ti crea problemi? Il fatto che qualcuno non voglia raccogliere briciole da nessun tavolo ti turba? Fatti tuoi.

Egli

Ven, 06/10/2017 - 21:49

Norimberga.

curatola

Sab, 07/10/2017 - 04:53

rifarsi il look le toglierebbe quell'aria da insonne che dice : stanotte ho fatto di tutto e di più....

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 07/10/2017 - 06:46

Dimmi chi voti e ti dirò chi sei. Basta vedere il DNA dei politici per capire se sono organismi genetici originali, Made in natura, o sono organismi geneticamente ideologicamente politicizzati. E lo si è visto nel corso di alcune legislature. Dopo aver sotterrato la DC sulle sue ceneri sono spuntate erbacce infestanti.

paolonardi

Sab, 07/10/2017 - 08:37

Ai comunisti non servono titoli di studio. La fede marxista e' di per se' un viatico per qualsiasi carica essendo i soggetti, per definizione, intellettualmente e culturalmente al di sopra di qualsiasi altro sub-umano. In tutto questa autocertificazione c'e' un grosso neo: e' vero l'esatto contrario come dimostra un secolo di storia.

Duka

Sab, 07/10/2017 - 08:54

Sapeste quanti "medici della mutua" sono nelle stesse condizione e anche peggio. Eppure è concesso di "curare" la salute.