Processo Yara, Marita Comi arriva in Porche in Tribunale

La moglie di Bossetti è stata accompagnata dal consulente per la difesa: in tanti hanno notato il suo arrivo a bordo del bolide. E le malelingue si scatenano...

Processo Yara, Marita Comi arriva in Porche in Tribunale

Marita Comi va in tribunale per l'udienza sul processo del marito, Massimo Bossetti, e arriva su una Porsche che appartiene al consulente della difesa Ezio Denti. E subito scattano le malelingue. In tanti si aspettavano sobrietà da parte della donna in un momento così delicato della vita del marito. Il processo è alle battute finali e Bossetti rischia l'ergastolo. Secondo alcune indiscrezioni pare che Bossetti sia stato in passato colto da gelosia proprio per quella presenza di Denti al fianco della moglie.

Ma a quanto pare Marita Comi non si fa problemi. Di fatto il consulente è un uomo chiave nel piano difensivo di Bossetti e che sia in compagnia della moglie è del tutto normale. Da parte sua, la Comi ha perdonato il marito per le lettere hard in carcere che aveva inviato ad un'altra detenuta. Intanto il momento del giudizio per l'imputato si avvicina. I pm lo accusano di aver ucciso Yara con crudeltà, ma il suo avvocato, Claudio Salvagni respinge fermamente le accuse: "Non serve suonare una sinfonia, bisogna suonare l'accordo giusto".

Commenti