La proposta hot del sindaco Pd: "Qui sarà legale il sesso a pagamento"

ll sindaco Pd Renzo Caramaschi di Bolzano ha proposto di salvaguardare la città dalle prostitute legalizzando il sesso a pagamento

La proposta hot del sindaco Pd: "Qui sarà legale il sesso a pagamento"

Bolzano è invasa della prostitute. La città del sindaco Pd Renzo Caramaschi, ormai esasperato, vuol proporre all'Anci di proporre in Parlamento una legge che legalizzi lo sfruttamento della prostituzione.

L'idea del sindaco: prostituzione libera per salvaguardare la città

A sottolineare il problema è sottolineato da ItaliaOggi. Il giornale locale L'AltoAdige ha realizzato invece una cartina che indica zona per zona quante prostitute ci sono e da quale nazione provengono. Bolzano, soprattutto nel periodo estivo, viene nvasa daa un esercito di lucciole e dai suoi clienti.

Il sindaco Pd Caramaschi ha proposto all'Associazione Nazionale Comuni Italiani di proporre in Parlamento una legge che legalizzi lo sfruttamento della prostituzione in Italia. L'idea è nata sia per salvaguardare le donne dalla strada, sia per eliminare la criminalità organizzata che gestisce le trame del sesso a pagamento. Inoltre con questa mossa cerca di proteggere la città nel decoro e nella sicurezza.

Un'idea che, come sottolinea Caramaschi, gioverebbe anche alle casse Governo. "Gli esempi, a livello continentale, sono numerosi. In media, il Pil nazionale degli stati comunitari conta su un più 1,5% dovuto alla prostituzione. Negli altri paesi lo si sa con certezza, perché l'attività è stata legalizza e, quindi, è controllabile e misurabile. In Italia, invece, possiamo soltanto stimarne la portata economica".

Commenti