Rito abbreviato per Domenico Diele: uccise una donna con la sua auto

L'attore 32enne sarà giudicato con il rito abbreviato: alla guida della sua auto investì e uccise una donna di 48 anni a bordo di uno scooter

Rito abbreviato per Domenico Diele: uccise una donna con la sua auto

Domenico Diele sarà giudicato con il rito abbreviato. Lo scorso 24 giugno l'attore ha investito e ucciso una donna con la sua macchina.

Ha raggiunto il massimo della popolarità con la serie tv "1992" ma la carriera di Domenico Diele è durata poco. Lo scorso 24 giugno l'attore toscano stava tornando a casa dal matrimonio di un parente quando, con la sua auto, ha investito e ucciso una donna di 48 anni in sella a uno scooter. Dalle verifiche fatte a seguito dell'incidente, Diele era risultato positivo ai test tossicologici. Da qui la decisione di sospendergli la patente e di trattenerlo in carcere. A dicembre invece l'attore era tornato a casa con l'obbligo del braccialetto elettronico. Ora il gip ha accolto la richiesta dei suoi legali e l'attore 32enne, indagato per omicidio stradale, sarà quindi giudicato con il rito abbreviato. L'udienza è fissata per il prossimo 20 febbraio. Pochi giorni dopo, il 27, è prevista la sentenza.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti