Rosanna, mamma record a 62 anni: "Riccardo mi ha ringiovanita"

La donna, che oggi ha 87 anni, ha avuto un figlio nel 1994 grazie alla fecondazione assistita del dottor Antinori. Ha cercato la gravidanza dopo la morte del primo figlio in un incidente stradale

Il 18 luglio 1994 è diventata la mamma più vecchia d'Italia. Ebbe un figlio a 62 anni e venne criticata molto per la sua scelta.

Nonostante questo, Rosanna Della Corte si sente ringiovanita e in un’intervista al Corriere della Sera racconta i momenti che hanno portato alla nascita del figlio Riccardo, il quale venne alla luce nella clinica Villa Luisa di Roma. La donna, da tempo in menopausa, ha potuto realizzare il suo sogno grazie alla fecondazione assistita del dottor Severino Antinori. All’epoca lei e suo marito, che ora non c’è più, salirono agli onori della cronaca attirando molti cronisti e operatori televisivi.

Riccardo oggi ha 25 anni e lavora in un ristorante a Milano. Prima di lui, Rosanna ebbe un altro figlio (con lo stesso nome), ma il giovane morì nel 1991 quando aveva 17 anni mentre andava al mare in Vespa. “Io ero morta, distrutta. Persi 25 chili - racconta Rosanna -. Mio marito capì che l’unica strada era tentare di averne un altro, e mi spronò”.

Rosanna spiega che lei e il marito non andarono subito da Antinori. Provarono prima con l’adozione, poi andarono negli orfanotrofi e in un istituto di suore dove le dissero che era troppo vecchia. Un giorno diede un’occhiata a una rivista dove si parlava di una donna rimasta incinta a 50 anni e così decise di provare con l’inseminazione artificiale.

Andò dal dottor Antinori ma non fu facile perché il bimbo non venne alla luce al primo tentativo. “La prima volta che ho fatto l’inseminazione era il 27 luglio, all’ora che era morto Riccardo grande, ma dopo 40 giorni ho abortito. Abbiamo insistito - prosegue la donna -. Ogni due mesi andavamo a Roma e, per non strapazzarmi, prendevamo una stanza d’albergo davanti alla clinica. Avevo quasi perso la speranza, quando alla settima inseminazione rimasi incinta! Una gravidanza bellissima, senza problemi”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

sparviero51

Lun, 30/09/2019 - 18:49

INCOMMENTABILE !!!!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 30/09/2019 - 19:54

Una sola domanda alla signora che felicito. Tutto a spese della sanita statale!!!! AUGH.

cecco61

Lun, 30/09/2019 - 20:21

Buon per lei. L'avesse fatto solo 10 anni dopo sarebbero intervenuti servizi sociali e giudici per strapparle il figlio.

carlottacharlie

Lun, 30/09/2019 - 20:54

Brava signora Rosanna, non ha dato retta alle menti ottuse che pretendono di dirigere le vite altrui scegliendo come dove e quando devono vivere.