Auto in contromano sulla statale. È strage: sei morti sul colpo

Dopo l'impatto le auto hanno preso fuoco, inutili i soccorsi

Uno scontro frontale è avvenuto la scorsa notte intorno alle 22,40 lungo la superstrada 38 della Valtellina, nella provincia di Sondrio, tra Cosio e Morbegno. L’impatto mortale è avvenuto tra due autovetture, una Fiat panda con 5 persone a bordo e una Fiat 500X guidata da un uomo di 50 anni. Dopo il violento scontro entrambe le auto hanno preso fuoco, diventando delle prigioni incandescenti per le persone all’interno. Subito sul posto sono giunte diverse squadre di Vigili del fuoco che sono riuscite a domare gli incendi ed estrarre le vittime dalle lamiere. Una macchina si è ribaltata sul fianco, l’altra invece si è schiantata contro il guard-rail e lì ha terminato la sua corsa.

Gli agenti stanno ancora facendo i rilevamenti del caso per cercare di capire l’esatta dinamica dell’incidente. Non viene esclusa la possibilità che una delle due macchine abbia erroneamente imboccato contromano la superstrada. L’autovettura colpita dovrebbe essere quella proveniente da Lecco in direzione Sondrio. Nelle prossime ore verranno ascoltati i testimoni presenti sulla scena. La superstrada è stata immediatamente chiusa e la polizia stradale si è occupata di scortare gli automobilisti, rimasti bloccati in coda, fino allo svincolo. Sarebbero sei le vittime, quattro uomini e due donne. La loro identità non è ancora stata resa nota. Tutte sarebbero morte sul colpo. Secondo le prime indagini l’asfalto era pulito e non vi era presenza di ghiaccio sulla strada. Nonostante le temperature sotto lo zero, non c’era traccia di neve che potesse rendere difficoltosa la guida.

Commenti

epc

Lun, 17/12/2018 - 10:01

Tutta colpa dei SUV, e dei loro guidatori che, avendo un'auto grossa e potente, si credono in diritto di fare tutto sulla strada!!!! Cosa? Si tratta di una 500 e di una Panda? Ah....uhm....beh....allora è tutta colpa di Salvini!!!!!

Mogambo

Lun, 17/12/2018 - 10:23

Siamo sicuri che la segnaletica orizzontale e verticale del punto del sinistro, fosse stata collocata a regola d'arte, adeguata ed inequivocabile? Mi sembra sia stata una svista di uno degli autisti, disorientato e confuso all'improvviso da una segnaletica non chiara, anzi carente e per nulla intuitiva, ma piuttosto contradditoria.

baio57

Lun, 17/12/2018 - 10:25

Fiat 500x e panda ? ALLORA PERCHE' METTERE UNA LANCIA Y NELLA FOTO ?

Ritratto di francefin

francefin

Lun, 17/12/2018 - 10:31

io ho un SUV integrale,(acquistata vecchia di 10 anni) perchè, semplice, tra axa acilia e infernetto e la colombo e casal palocco, non si può uscire da casa.. occorre la jeep, buche voragini, rami tipo jumanji.. dossi e fossi.

baio57

Lun, 17/12/2018 - 11:14

Faccio quel tratto di strada diverse volte l'anno quando mi reco in Valtellina e posso dire che gli svincoli sono ben segnalati,secondo me si tratta sicuramente di disattenzione e di una tragica fatalità. Certo che 6 vittime...mamma mia !

BOSS

Lun, 17/12/2018 - 11:55

Ora per risolvere il problema metteranno gli autovelox e il limite di 50!cosi gli ecopirla saranno soddisfatti e tutti i problemi della Valtellina risolti.

Ritratto di gammasan

gammasan

Lun, 17/12/2018 - 12:06

Scommetto che uno dei due che guidavano stava usando il cellulare...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 17/12/2018 - 12:15

Abito in zona e conosco bene quelli svincoli. Di recente aggiungendo sulla 38 la tratta che salta Morbegno ci potrebbe essere qualcuno non ancora abituato alla segnaletica . Ma allora vorrebbe dire che ha imboccato la 38 a Morbegno e poi ha percorso un tratto molto lungo, circa 10 - 15 minuti senza accorgersi dell'errore. Mi pare poco verosimile....

xbando

Lun, 17/12/2018 - 12:34

dei 6 morti, quattro sono morti sul colpo e gli altri bruciati vivi. Se si fosse trattato di auto diesel i due si sarebbero salvati. si colpevolizza a sproposito il diesel, e si dimentica che il rischio di incendio, con tale tipo di alimentazione, è inesistente.

il corsaro nero

Lun, 17/12/2018 - 12:39

@Mogambo: siamo sicuri, invece che uno dei due autisti (quello che avrebbe imboccato contromano la superstrada) fosse sobrio?

frank173

Lun, 17/12/2018 - 13:19

Non occorre andare ai mercatini di natale per rischiare la pelle.

frabelli1

Lun, 17/12/2018 - 13:48

Nella foto vedo una Lancia Ypsilin. A parte questo bisognerebbe dare le multe a chi sosta contromano in una strada a doppio senso. Si va contromano due volte, nel momento che ci si avvicina al marciapiede e quando si riparte. Manovre severamente condannate dal codice della strada, ma che vengono bellamente ignorate dai vigili urbano. Eppure basterebbe vedere le auto parcheggiate per elevare immediatamente la contravvenzione.

Angelo664

Lun, 17/12/2018 - 14:14

x frabelli1 : esatto. Mi ricordo in Svezia nel 1984, la polizia di Stoccolma dava le multe a tutte le auto che erano parcheggiate nel senso sbagliato. Sicuramente erano andate contromano per posteggiare in quel modo. La prova certa di aver fatto infrazione. Da noi .. nooooo impossibile .. sei un fascista di sicuro, squadrista e picchiatore.

ulio1974

Lun, 17/12/2018 - 14:20

@ epc 10:01:sicuramente l'icidente è stato causato da un pirata su un SUV, che poi è scappato senza nemmeno prestare soccorso

Angelo664

Lun, 17/12/2018 - 14:22

xbando : verissimo ciò' che dici. Inoltre consideriamo una cosa : non solo la benzina prende fuoco per una scintilla cosa che il gasolio non fa, ma nelle moderne auto ad iniezione diretta e' a pressioni elevate nei condotti che portano la benzina agli iniettori. Se per sbaglio non funziona l'interruttore inerziale .. esce benzina a piu' di 10 bar di pressione come in un lanciafiamme !!! W il diesel, anche per i consumi .. nessun paragone con i benzina.

baio57

Lun, 17/12/2018 - 17:11

@ xbando @ Angelo664 Mettiamoci anche che il diesel crea sì le polveri sottili ed ad onor del vero non ci sono ancora studi approfonditi sull'effettiva causa di tumori a riguardo,ma emette una MINIMA quantità di C02 rispetto al benzina .