Se il tormentone estivo lo fa le pompe funebri

Un'impresa romana di pompe funebri ha realizzato una canzone di humor nero: a cantarla Romina Falconi, che partecipò a Sanremo giovani

Se il tormentone estivo lo fa le pompe funebri

Le avevamo viste e sentite tutte (o quasi) finora, ma questa non ce la si aspettava proprio: ecco pronto, per l'estate 2019, il tormentone estivo cantato dalle pompe funebri.

L'idea è venuta alla Taffo Funeral Service, impresa romana di pompe funebri, che ha realizzato la canzone Magari muori e l'ha fatta cantare all'ugola di Romina Falconi, che partecipò (nel 2007) a Sanremo Giovani.

Si tratta di un caustico e orecchiabile brano di humor nero. Una strofa delle tante? Eccola: "Brinda stasera e ridi di gusto, che forse domani sei sotto un cipresso". Ed ecco il ritornello: "Dai goditi la vita, che poi magari muori, e vivi al massimo da qui fino ai crisantemi". Poi, "non rimandare più che poi magari muori baciami e stammi addosso che domani sei in un fosso".

L'originalità del tutto, oltre che del brano in sé, ha colpito positivamente gli utenti dei social, dove – almeno per il momento – le critiche che gridano al "pessimo gusto" sono ridotte davvero al lumicino.

Insomma, l'hit dell'estate, peraltro disponibile persino su Spotify (!). Ah, l'immagine di presentazione della canzone è una foto della cantante sdraiata su un materassino rosa shocking a forma di bara

Commenti