Cronache

Si traveste da donna per evadere dal carcere

Il detenuto di 37 anni, oltre ad indossare vestiti da donna, si era anche truccato e aveva applicato sul viso delle creme per il corpo

Si traveste da donna per evadere dal carcere

Pablo Morales Montenegro, un detenuto, si è travestito da donna pur di evadere dal carcere cercando di approfittare della confusione dell'orario delle visite.

L'uomo, di 37 anni, era in cella da 20 giorni per frode nel carcere di San Felipe de Mendoza. Ad aiutarlo nella fuga è stata una donna, che è stata identificata dalle telecamere di sicurezza, che avrebbe fornito al detenuto trucchi, vestiti e parrucca. Il suo tentativo, invece di passare inosservato, in realtà ha attirato molta attenzione ed il suo piano è stato sventato. Montenegro aveva indossato una giacca, una parrucca nera che gli copriva le spalle, una collana d'argento e si era truccato la faccia con l'ombretto e il rossetto. L'uomo, inoltre, si era rasato il pizzetto e aveva migliorato l'aspetto della sua pelle applicando sul viso delle creme per il corpo. Nonostante il travestimento improvvisato l'uomo era riuscito ad eludere i primi controlli e stava quasi per riuscire a scappare. Poco prima di uscire dal carcere, però, una guardia ha scoperto il travestimento grazie ad un particolare che l'uomo non è riuscito a nascondere: un piccolo tatuaggio sopra l'occhio destro. Montenegro è stato dunque ricondotto nella sua cella.

Commenti