Sposi ricevono 9mila euro e non li versano il giorno dopo: multa per evasione

La coppia ha ricevuto soldi in regalo ma non li ha versati il giorno dopo: per l'erario è evasione. Poi la beffa: arriva una sanzione da 4mila euro

Una vicenda assurda che vede due giovani sposi vittime del fisco matto. Giulia e Nicola, considerata ora una coppia di evasori abili, si sposano il 25 ottobre del 2014: piuttosto che ricevere il classico servizio di argenteria, ottengono 9mila euro cash. Una cifra importante, considerando soprattutto la vita che hanno davanti e i tanti obiettivi da raggiungere. Ringraziamenti, baci, abbracci e lacrime. Lacrime che però diventano amare quando arriva la formula dell'accertamento da parte dell'erario: le buste contenenti i soldi vanno sotto inchiesta. Il tutto perché la donna parte per una borsa di studio e deposita il denaro un mese dopo il sì; l'uomo invece si reca in banca 15 giorni dopo. Ma per gli ispettori si tratta di un tempo eccessivamente lungo: il sospetto è che quei contanti siano frutto di una piccola evasione.

Sembra un'assurdità ma purtroppo è un vero e proprio incubo, come spiega Giulia: "L'assistente tributarista ci ha detto che non avevamo strumenti per dimostrare quello che affermiamo. E l'onere della prova spetta a noi". Dunque il contribuente, accusato di aver nascosto imponibile, deve provvedere a raccogliere e poi mostrare tutte le prove per accertare la propria onestà. Altrimenti viene considerato colpevole.

"Stato maniaco"

Per i giovani inizia una serie di incontri, tra domande e richieste. E spunta un dubbio pazzesco: amici e parenti potrebbero aver staccato gli assegni per nascondere i guadagni non dichiarati da parte degli sposi. Il fisco arriva addirittura a dubitare che il matrimonio sia stato celebrato, nonostante siano stati presentati il biglietto di auguri, le partecipazioni e la data incisa sulla fede. Ma per il fisco non fa fede. Ed ecco che arriva anche la beffa: "Non siamo stati in grado di fornire prove sufficienti. Ed è arrivata la sanzione di 4mila euro. Come se fossimo evasori". E ora Giulia, sorridendo, spiega: "La prossima volta solo argenteria. Molto meglio".

L'incredibile storia, raccontata in un servizio della trasmissione L'aria che tira sul La7, ha scatenato la dura reazione da parte di Giorgia Meloni: "La repressione fiscale verso gli italiani sta raggiungendo vette finora rimaste inesplorate. Ascoltate la surreale storia di Nicola e Giulia: considerati dal fisco una coppia di abili evasori a causa dei regali che hanno ricevuto nel giorno del loro matrimonio". La presidente di Fratelli d'Italia, sui propri profili social, ha concluso: "Un altro episodio, l'ennesimo, di uno Stato maniaco che si dimostra debole con i forti, ma forte con i deboli. Basta!".

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 23/01/2020 - 10:07

Andassero a vedere tra spacciatori e prostitute se danno la "merce" con la carta di credito. Due categorie esenti a quanto pare, esenti di tutto, ma che dei servizi se ne godono lo stesso.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Gio, 23/01/2020 - 10:14

Lo stato ci sta insegnando ad essere prevenuti nei suoi confronti e, implicitamente, ci spiega che la cosa "giusta" da fare per i giovani sposi, sarebbe stata tenere i soldi sotto il materasso, spenderli a poco a poco e lasciare in banca ad accumularsi gli stipendi, che sono giustificati

Cheyenne

Gio, 23/01/2020 - 10:14

PAESE DI MER.DA

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 23/01/2020 - 10:17

Solamente una nazione condotta in modo vigliacco, può agire in questo modo. In questa notizia non trovo tracce d'imponibile o d'imposte. Il fatto ha da venir chiamato "FURTO INCIVILE" ed è tutto.

electric

Gio, 23/01/2020 - 10:21

Non ci stupiamo, è la tipica mentalità sinistrorsa.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 23/01/2020 - 10:27

ragionate un momento babbei comunisti grulli e sardine, sulle vostre bislacche idee sulla evasione fiscale! secondo voi, cosa succederebbe se il fisco ci chiede il conto di ogni euro intascato, come è accaduto a questa coppia di sposi? succederebbe che NESSUNO avrà il coraggio di fare una opera di bene, regalando soldi! e se qualcuno (uno, o centomila? o milioni?) ci danno per taccagni, avari, razzisti! poi verranno in italia perché non ricevono più le donazioni ! ma poi, se quei migranti che ricevono 35 euro al giorno, saranno tassati? o loro possono evadere il fisco e noi no???? :-) attendo curioso le risposte! poi ragioniamo sul fisco che soffoca l'economia....

ruggerobarretti

Gio, 23/01/2020 - 11:01

Ecco un esempio che mette in luce le incongruenze della cd. lotta all'evasione, tanto cara anche a svariati commentatori.

Tommaso_ve

Gio, 23/01/2020 - 11:01

Si sposano il 25 ottobre del 2014... "Il fisco arriva addirittura a dubitare che il matrimonio sia stato celebrato," e dove sta il certificato di matrimonio?... Lo porto all'agenzia delle entrate e se me lo contestano denuncio il dirigente. Fedi, partecipazioni etc... che c'entrano? Mah... o questi si sono sposati in Autogrill o il giornalista...

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 23/01/2020 - 11:07

COMPAGNI COMUNISTI E VARI, se queste sono le vostra assurde regole di vita che portate avanti dal 1945, potete solo aspettarvi una brutta reazione del popolo onesto e stanco di soprusi,perchè non andate a casa del PRODI & cricca ? questo è il vostro agire ????

gneo58

Gio, 23/01/2020 - 11:14

mortimermouse - domandare a certa gente e' come giocare a scacchi con un piccione.........il finale lo conosce vero ?

Slomb

Gio, 23/01/2020 - 11:54

Lo Stato italiano è il peggior nemico dei cittadini. Ci si adegui ...

ulio1974

Gio, 23/01/2020 - 12:04

...tuttavia qualcosa non quadra:hanno presentato il biglietto di auguri, le partecipazioni e la data incisa sulla fede come prova di matrimonio. non bastava un semplice certificato di matrimono rilasciato dal comune....o non esiste?? quindi, il dubbio del fisco è più che corretto.

perriv49

Gio, 23/01/2020 - 12:17

Cara Meloni (sono uno di destra che scrive)ma tu fino ad adesso che cosa hai fatto (visto che sono anni che sei in politica)? invece di blaterare passa ai fatti.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 23/01/2020 - 12:19

La lezione è: non versare i soldi in banca.

arilibellula

Gio, 23/01/2020 - 12:41

Seriamente? Per mostrare il matrimonio hanno mostrato i biglietti di auguri?? Andare in comune e chiedere lo stato di famiglia o l'estratto di matrimonio no?

Giorgio5819

Gio, 23/01/2020 - 12:42

perriv49... di tutta questa vicenda cosa hai capito ?... hai mai visto la Sig.ra Meloni al governo ?... siamo seri.

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 23/01/2020 - 12:48

C'è qualcosa che non quadra. Non è che si tratti di presunto (mini)riciclaggio dei donatori, tenuti d'occhio per altri motivi?

routier

Gio, 23/01/2020 - 12:51

In certi casi, per evitare fraintendimenti e guai, è opportuno accettare solo contanti!

mifra77

Gio, 23/01/2020 - 14:19

E mentre due sposi vanno nelle beghe con il fisco a causa di regali ricevuti, ci sono le sardine che vantano la raccolta di cifre milionarie per la loro attività fancazzista e nessuno li tocca. Mi piacerebbe chiedere alla Agenzia delle entrate se, quelle assegnazioni fatte da Renzi in finanziaria, a delle coop rosse, incaricate di studiare(?) soluzioni per le periferie, siano state tassate e che frutto abbiano prodotto.

fergo01

Gio, 23/01/2020 - 15:24

semplicemente, nel 2014, non dovevano versarli ma utilizzarli cash per le loro spese. cosa che oggi ancor più bisogna fare

leopard73

Gio, 23/01/2020 - 16:40

Ipocriti schifosi vermi VERGOGNATEVI della VOSTRA ARROGANZA!!!!!

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Gio, 23/01/2020 - 16:51

Francamente, io non credo a questa notizia, cosi' come presentata. Specialmente quando pubblicate solo i nomi, Giulia e Nicola, e non i cognomi.

Una-mattina-mi-...

Gio, 23/01/2020 - 17:13

NEL FRATTEMPO LA DELINQUENZA MULTIETNICA SCORRAZZA ALLA NOSTRA FACCIA CON MACCHINONI E IDENTITA' DI FANTASIA...

flip

Gio, 23/01/2020 - 18:25

che tipo di evasione hanno commesso i due sposini???? c/c

Algenor

Gio, 23/01/2020 - 18:34

Abolire l'Agenzia delle Entrate.

perriv49

Dom, 26/01/2020 - 11:40

Caro Giorgio 5119 non ti rispondo per fare polemica,ci mancherebbe, anche perche' mi pare che sei di destra e questo mi fa piacere.Ti ricordo che sotto il governo Berlusconi e' stata addirittura Ministro.Non solo ma credo che siano come minimo 20 anni che e' in politica.ti ricordo anche che io non ho niente contro di lei,ma sono stufo di sentirle solo criticare,passate ai fatti.vedi le cose si possono fare anche stando all'opposizione.Caro Giorgio5119 con affetto e simpatia.Perriv 49