Stadio della Roma, botta e risposta sui social tra Totti e Raggi

Il dibattito è stato iniziato dall'allenatore della Roma Luciano Spalletti che, durante un'intervista, non ha proprio voluto parlare delle formazioni

Stadio della Roma, botta e risposta sui social tra Totti e Raggi

Confronto, via social network, tra il capitano della Roma, Francesco Totti, e il sindaco della Capitale, Virginia Raggi. L'argomento? Il nuovo stadio della Roma.

Il primo a lanciare il sasso è stato in verità l'allenatore della squadra, Luciano Spalletti, che in un'intervista a Sky non ha aspettato le domande del giornalista ma ha deciso autonomamente di cosa parlare: "Ce l'ho io l'argomento oggi. A Roma, va fatto lo stadio. Famo sto stadio e non solo a Roma. Vanno fatti per tutte le squadre in tutta Italia. È l'argomento di oggi". A questo punto Spalletti abbandona la postazione lasciando perplesso il giornalista.

Dopo la dichiarazione di Spalletti sul web si è immediatamente diffuso l'hashtag #FamoStoStadio utilizzato da diversi utenti per chiedere al sindaco di realizzare l'opera. Appena pochi giorni fa infatti il comune di Roma ha inviato una nota alla Regione Lazio per esprimere il suo parere sfavorevole.

Il tweet di Francesco Totti

Tra quelli che in queste ore si stanno schierando a favore della nuova struttura c'è anche Francesco Totti. Dal suo profilo Twitter, il capitano ha scritto: "Vogliamo il nostro Colosseo moderno, una struttura all'avanguardia per i nostri tifosi e per tutti gli sportivi! #FamoStoStadio".

La risposta di Virginia Raggi

A distanza di poche ore arriva la risposta di Virginia Raggi: "Caro Francesco Totti ci stiamo lavorando. #Famostostadio nel rispetto delle regole. Ti aspettiamo in Campidoglio per parlarne".

Commenti