"Tatù" contro la violenza sulla donne: lo spray al peperoncino fashion

Tra i numerosi ospiti anche Ana Laura Ribas, Oscar Branzani e Paolo Ruffini

"Tatù" contro la violenza sulla donne: lo spray al peperoncino fashion

"Fashion NO victim": è con questo slogan che Tatù, nota azienda di moda che produce accessori di tendenza, decide di lanciare sul mercato nazionale lo spray al peperoncino per autodifesa.

Un messaggio forte che vuole, ancora una volta, sottolineare quanto sia importante informare e dare strumenti contro la violenza sulle donne.

Il nuoco spray al peperoncino, inventato da il 38enne Manuel Giannini e Luca Zafarana, 24 anni, sarà distribuito in tutta Italia e venduto in negozi di moda, gioiellerie e Mondadori Store.

La serata ha visto la presenza di istituzioni e celebrities che sono accorsi numerosi per sostenere l’iniziativa. "Sono diversi anni che lavoriamo a questo progetto. Ci sono diversi spray legalizzati in Italia ma, purtroppo, forse per la poca comunicazione e distribuzione, non tutte le donne ne sono a conoscenza; noi, oltre ad essere la prima azienda di moda che realizza un prodotto utile di questo tipo, abbiamo pensato anche ad una distribuzione di vendita a 360° che copra tutto il territorio italiano” dichiarano Manuel Giannini e Luca Zafarana, titolari dell’azienda Tatù.

E aggiungono: "La nostra azienda è nata con lo scopo di sostenere ed aiutare il mondo femminile. Ogni anno devolviamo il 10% sull’intero fatturato ad associazioni che aiutano e sostengono le donne. Questo ci rende felici e appagati, proprio come realizzare una nuova collezione di borse e accessori".

L’evento, avvenuto nella prestigiosa location Duomo21 in Piazza Duomo a Milano. Partner sociale dello spray è WeWorld, un'organizzazione no profit che da oltre 15 anni garantisce i diritti di donne e bambini più vulnerabili in Italia e nel Sud del Mondo. (GUARDA IL VIDEO)

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento