Torino, medico di base ruba in casa del paziente

A Torino un medico di base è stato sorpreso a rubare a casa di un paziente. La donna è stata filmata dalle telecamere nascoste

Torino, medico di base ruba in casa del paziente

A Torino un medico di base è stato arrestato perché sottraeva soldi ai propri pazienti. La dottoressa era sempre molto disponibile con le persone che aveva in cura, tanto che, cosa rara in questi tempi, andava a trovarli anche a casa, a domicilio, visitandoli sempre con scrupolo. In particolare, la donna aveva preso a cuore un anziano di 85 anni, cui doveva praticare delle iniezioni per una brutta dermatite. Prima di andarsene, però, approfittando di un momento di distrazione del paziente, la dottoressa sottraeva dal portafogli dell'uomo un piccolo extra, come viene raccontato dal Corriere della Sera e mostrato in un video dei carabinieri di Torino.

L'uomo, accortosi della mancanza di denaro, collegabile alle visite del medico, ne ha parlato con la figlia, che ha avvertito gli investigatori. I carabinieri di Pozzo Strada hanno quindi piazzato delle telecamere nascoste e hanno segnato i numeri di serie delle banconote presenti nel borsellino dell'85 enne.

Le riprese delle telecamere hanno colto in flagrante la donna, mentre sfilava 115 euro dal portafogli del pensionato, svuotandoglielo completamente. Si trattava del quarto colpo consecutivo messo in atto dalla dottoressa. Davanti all'evidenza, la donna non ha potuto far altro che confessare. Gli investigatori l'hanno prima condannata agli arresti domiciliari e poi rimessa in libertà in attesa del processo.

L'accusa che pende sul medico di Torino è quella di furto aggravato.

Autore

Commenti

Caricamento...