Uccide ladro in fuga: indagato. Ma il paese difende il carabiniere

Monte San Giusto, un carabiniere spara e uccide un ladro durante una ronda notturna. La magistratura apre un'inchiesta, ma il paese si schiera con il militare: raccolte 2500 firme

Un carabiniere in borghese ha ucciso un ladro in fuga. Ora è indagato per omicidio colposo, ma il paese gli si stringe attorno: "È un eroe, ci ha difeso".

Sulle mura del centro storico di Monte San Giusto, in provincia di Macerata, sventola uno striscione con l'equazione "più carabinieri uguale meno ladri". Sul bancone del bar Vogue, riporta il Corriere della Sera, c'è una petizione in difesa del militare che ha raggiunto 2.500 firme. Nel paesino di 7.900 anime si è subito creato un comitato cittadino: "Difendiamo i tutori dell'ordine". E poi menifestazioni spontanee, espressioni di solidarietà su Facebook e un presidio davanti alla caserma e al municipio.

Insomma, il paese non ha dubbi e si schiera in massa con l'appuntato, 47 anni, indagato per omicidio colposo ed eccesso di legittima difesa. "Al posto dell’appuntato avrei fatto la stessa cosa - commenta Oriano Lattanzi, il titolare del bar del paese - i furti sono la cosa peggiore, perché oltre ai soldi ti portano via anche i ricordi. Quell’uomo ci ha difeso da un ladro". Intanto, il militare, che da 15 anni lavora a San Giusto, ha ripreso servizio martedì. Rimane l'inchiesta aperta a suo carico dalla magistratura, che ordinato una perizia balistica.

L'episodio risale alla notte del 25 febbraio. Dopo una serie di furti in casa avvenuta nei giorni precedenti, dodici casi in quindici giorni, alcuni carabinieri in borghese stavano presidiando le strade, quando hanno visto un giovane correre velocemente verso una Fiat Bravo. Gli intimano di fermarsi ma, secondo la versione fornita dai militari, il ragazzo avrebbe invece messo in moto e puntato contro di loro a gran velocità. A quel punto, mentre l’appuntato capo pattuglia veniva strattonato dal collega che cercava di toglierlo dalla traiettoria dell'auto, dalla sua pistola parte un colpo, che trapassa la lamiera e colpisce alla testa l'uomo al volante.

Quell'unico colpo sparato da una calibro 9 parabellum uccide Klodjan Hysa, 34 anni, dopo due giorni di agonia. Nel bagagliaio della Bravo vengono trovati una mazza da baseball, un piede di porco e oggetti trafugati da alcune case della zona.

Giuseppe Sardini, direttore commerciale di un’azienda di pelletteria e proprietario dell’ultimo appartamento che Hysa avrebbe cercato di ripulire, ha fondato il comitato cittadino "Difendiamo i tutori dell'ordine": "Per fortuna c’era mio figlio, che ha acceso le luci e lo ha messo in fuga - ha raccontato al Corriere - È uno stillicidio continuo. Vivere così è inaccettabile, per questo abbiamo deciso di reagire. La solidarietà verso il carabiniere è il primo passo. Il secondo le ronde armate". Intanto il generale Salvatore Favarolo ha mandato in paese un paio di marescialli in più.

La situazione è tesa. Matteo Salvini ha espresso solidarietà al carabiniere con un post su Facebook e la Lega Nord ha organizzato un presidio davanti a caserma e municipio. Ma il sindaco, Andrea gentili, Pd, non ci sta: "A me fa rabbia vedere i picchetti della Lega Nord sotto il mio ufficio". "La sicurezza è un tema che appartiene a tutti - continua il primo cittadino - Se restiamo fermi, ipergarantisti e benpensanti, lasciamo spazio al loro populismo". Salvini, invece, commentando la morte di Klodjan Hysa, ha intimato ai buonisti di stare zitti. E infatti a Monte San Giusto non fiata nessuno.

Commenti

titina

Mer, 08/03/2017 - 10:58

Dove si firma?

Giorgio Colomba

Mer, 08/03/2017 - 11:04

Nessuno tocchi Caino è da sempre il motto di una sinistra forte con i deboli (cittadini) e debole con i forti (delinquenti). Col fattivo avallo della molto classista e poco democratica Magistratura Democratica.

billyserrano

Mer, 08/03/2017 - 11:17

Un carabiniere che ferma un ladro che voleva investirlo, viene accusato di omicidio colposo. Un giudice che provoca suicidio per i suoi errori viene promosso. Strana Italia questa.

vottorio

Mer, 08/03/2017 - 11:23

il carabiniere ha fatto il suo dovere con grande senso del coraggio e a rischio della propria incolumità. deve essere preso quale esempio per la tutela della pubblica sicurezza e premiato.

VittorioMar

Mer, 08/03/2017 - 11:29

..finalmente una presa di posizione decisa !!!...ONORE ALL'ARMA !!...SEMPRE !!

sesterzio

Mer, 08/03/2017 - 11:31

Viva la legge e l'ordine.Un cittadino sa da che parte deve stare. Troppo buonismo.Troppa tutela a chi delinque.

mariod6

Mer, 08/03/2017 - 11:53

Evviva il Carabiniere !! Se il paese o il Sig. Sardini aprono una sottoscrizione per le spese legali del milite pubblicate l'IBAN per permettere a chi vuole contribuire di aiutare questo militare a difendere la sua dignità e professionalità contro una magistratura che lo indaga perché ha fatto il suo dovere. Ce ne fossero di più come lui, avremmo meno balordi e meno delinquenti per strada e nelle case.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 08/03/2017 - 12:00

Nel gioco a guardie e ladri – in Italia, ad egemonia rossa, tranne le tasse e la fiorente industria dell’accoglienza-accozzaglia, tutto è un gioco – lo stato e la giustizia da che parte stanno?

vince50

Mer, 08/03/2017 - 12:06

Lasciamo spazio al populismo?è vero certo,il popolo e la saggezza non contano più nulla.Molto meglio i pIdioti e la loro pseudo giustizia rossa,non sbagliano mai nulla e i risultati li vediamo.

Una-mattina-mi-...

Mer, 08/03/2017 - 12:16

CE NE FOSSERO di piu' di carabinieri che sparano!

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 08/03/2017 - 12:26

I soliti magistrati....

rossini

Mer, 08/03/2017 - 12:34

Poteva far finta di non vedere e girarsi dall'altra parte. Oltretutto non era neanche in divisa. Questo sì che è un eroe. Ce ne fossero tanti come lui.

renato1943

Mer, 08/03/2017 - 12:42

I carabinieri in borghese o no son sempre carabinieri quindi e giusto Che agiscano sempre ok.

kayak65

Mer, 08/03/2017 - 12:44

scommetto che il sindaco e' di sinistra. a lui sta piu'a cuore il partito e la tessera che I cittadini

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 08/03/2017 - 12:48

Bene fanno a sparere Carabinieri e altre F. di Polizia. Questo è necessario se si vuole evitare l'armamento dei Cittadini. L'uso delle armi alle F. di P. dovrebbe essere legittimamente consentito in ogni occasione quando qualcuno tenta di sottrarsi al controllo o al fermo.Un ladro inoffensivo e un "ladro morto" la priorità dovrebbe essere le persone e la "casa".

ilbelga

Mer, 08/03/2017 - 12:57

fatto bene, viva le forze dell'ordine!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 08/03/2017 - 13:24

Attendo ora il TROLL di "TURNO" oggi, a scrivere che questo delinquente era Italiano e NON una RISORSA!!!! AMEN BENEEE UNO MENO, meglio un brutto processo che un bel funerale, complimenti appuntato!!! Buenos dias dal Nicaragua.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 08/03/2017 - 13:58

^°@°^ Onore, rispetto, solidarietà per questo valido CARABINIERE.

OttavioM.

Mer, 08/03/2017 - 14:01

Ormai la professione più sicura è il delinquente.Difficile che ti arrestano visto che molti crimini restano impuniti,se ti beccano andare in galera è mission impossible,devi aver fatto una strage premeditata,se poi ti va male e la vittima si difende anzichè premiare la vittima o le forze dell'ordine,il delinquente o la famiglia può chiedere il risarcimento.Ormai l'Italia è irrecuperabile grazie a una classe politica che negli anni ha sfornato certe perle di leggi poi applicate dai giudici.

il sorpasso

Mer, 08/03/2017 - 14:09

Grande questo paese: avrei firmato anch'io.

123riv

Mer, 08/03/2017 - 14:24

D'accordo con Mariod6. Pubblicate l'IBAN. Dobbiamo far capire ai 'falsi buonisti' da che parte stanno gli italiani veri!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 08/03/2017 - 14:26

"Ma il sindaco, Andrea gentili, Pd, non ci sta: "A me fa rabbia vedere i picchetti della Lega Nord sotto il mio ufficio". "La sicurezza è un tema che appartiene a tutti". Peccato sia il pd che si schiera continuamente e comunque dalla parte dei ladri, impedendo ai cittadini e alle forze dell'ordine di difendersi con leggi che chiariscano una volta per tutte che se delinqui stai un gradino sotto i diritti di vittime e derubati. A me fa rabbia vedere il pd stare sempre dalla parte degli aggressori.

paolone67

Mer, 08/03/2017 - 14:58

Se al sindaco dà fastidio il picchetto della lega, scenda giù e si unisca a loro. Nessuno glielo impedisce.

tonixx

Mer, 08/03/2017 - 15:01

Eroe!

Ernestinho

Mer, 08/03/2017 - 15:17

Un encomio al carabiniere. Per me è un eroe! Bisogna reagire contro questi delinquenti difesi dallo stato a spese delle povere vittime. BASTAAAA!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 08/03/2017 - 15:42

La Magistratura sembra faccia di tutto, ogni giorno, per perdere la propria autonomia..mi sa che prima o poi, di questo passo, ci arrivera' sicuramente.

TitoPullo

Mer, 08/03/2017 - 15:45

La demenza sta dilagando in questo paese!! Si garantisce chi viola la legge non chi la osserva e la difende!! Vero kompagni ?? Questa é opera vostra !! Anni ed anni di martellamento psicologico a fini elettorali indicando Carabinieri e Polizia come nemici della gente!! Vi ricordate quando raccontavate che oltre cortina c'era il paradiso democratico ?? E da questa parte c'era l'oppressione poliziesca ??? Ma compratevi una giostra e piantatela di fare e dire fesserie !!

cameo44

Mer, 08/03/2017 - 15:47

Un episodio che conferma l'immunità dei criminali e la condanna delle vittime forze dell'odine comprese i giudici si difendono dicendo di applicare la legge visto che emettono sentenze in no me del Popolo Italiano si fa notare che il 90% del popolo Ita liano non condivide queste sentenze e dato che le leggi li fa il Parlamento è ora che il Parlamento che tanto ci costa modi fiche le leggi visto il dilagare della criminalità e ci dia la certezza della pena

cameo44

Mer, 08/03/2017 - 15:56

Ancora un caso si assolve il criminale e si processa la vittima forze dell'ordine incluse un modo come un altro per incentivare la criminalità i giudici si difendono dicendo di applicare la legge ma visto che emmettono le sentenze in nome del Popolo Italiano si fa presente che il 90% del Popolo Italiano non le condivide e visto che le leggi li fa il Parlamento che tanto ci costa è ora di modificare le leggi visto il dilagare della cri minalità e darci la certezza della pena

igiulp

Mer, 08/03/2017 - 16:40

Visto che la sicurezza è di tutti, invece di prendersela con quelli della Lega, il sindaco farebbe bene a rivolgersi ai suoi sodali di partito che invece pensano che la sicurezza sia solo un'invenzione.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 08/03/2017 - 18:00

^*@*^ Non credo alla favola che stanno applicando la legge per giustificare queste BOIATE , qualche decennio fa non c'erano questi provvedimenti/sentenze da fare schifo perfino ad uno stregone della tribù dei tagliatori di teste del Borneo. Qua non siamo nel Borneo, siamo semplicemente nella deficienza totale.

c'eraunavoltal'Uomo

Mer, 08/03/2017 - 18:26

Non sono mai stato, come tutti, Charlie Hebdo, ma sono decisamente MONTE SAN GIUSTO!!!!

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 08/03/2017 - 18:27

In che nazione di mxxxa viviamo; i cattivi hanno sempre la meglio ma dove vogliamo andare viva il carabiniere che ha fatto giustizia .

panzer@57

Mer, 08/03/2017 - 18:47

Io me la prendo con questi nostri politici al potere, che non riescono a fare una legge dove chiunque si può difendere come ci si difende in America e altri stati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 09/03/2017 - 00:52

Ha ragione il "paese" intero che dice "è un eroe, ci ha difeso". Sentiamo quanti sono contrari. Ci sono quelli che parteggiano per il ladro o delinquente?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 09/03/2017 - 09:19

più carabinieri e meno ladri e tu mio caro Kinder, più cioccolata e meno latte, altro, che fai la pubblicità al contrario come fosse un vanto. Scusate, ma ne ho approfittato perchè da tempo che lo avevo sullo stomaco.

Fjr

Gio, 09/03/2017 - 09:42

Il sindaco pensa solo che perde terreno nei confronti di salvini,non che le case vengono depredate un giorno si è l'altro pure, il solito sindaco del PD cosa ci si può aspettare, certo che c'è l'hanno proprio nel DNA di sparare minc....ate

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 09/03/2017 - 09:52

se tutti gli appartenenti alle FORZE "DELL'ORDINE" che si comportano come questo carabiniere ricevessero un encomio invece di essere messi sotto inchiesta, si invertirebbe il rapporto fra delinquenti e agenti. ne conseguirebbe che la nostra società sarebbe più sicura e meno violenta.Invece ci si preoccupa più del delinquente che di chi ha rischiato l'incolumità, se non la vita per difendeci. SEMPRE IN ALTO BANDIERA ROSSA!!!!!