L'Hard Rock collassa su se stesso

Il crollo improvviso di un Hard Rock Cafè in costruzione proprio nel centro cittadino di New Orleans, Stati Uniti d'America, ha messo a repentaglio la vita di molte persone. Il bilancio è di un morto e alcuni scomparsi

Il disastro alle 9 di mattina ora di New Orleans, USA, quando un intero piano di un Hard Rock Café in costruzione nel centro cittadino è crollato uccidendo un uomo e facendo sparire sotto le macerie alcune persone. Le ricerche dei vigili del fuoco sono frenetiche, stanno tentando di estrarre quante più persone da sotto tutti i calcinacci. Nel frattempo la città si è svegliata con un forte boato e il terrore di un attentato, visto che le drammatiche immagini riportando inevitabilmente alla mente l'11 settembre come si legge sul Mirror. Il problema principale, stando a quanto dichiarato dal dipartimento per le emergenze di New Orleans, è che proprio quella palazzina potrebbe essere soggetta a successivi crolli. È dunque un grosso rischio per i soccorritori che stanno cercando di salvare quante più persone possibili e per poi evacuare. In particolare la grossa gru che torreggia proprio la costruzione, potrebbe staccarsi da un momento all'altro e cadere già andando a causare moltissimi danni.

Il video dell'incidente in cui si vede chiaramente l'ultimo piano dell'edificio in costruzione crollare su Canal Street a New Orleans.

Tutta la stabilità dell'edificio è compromessa: "Se la gru dovesse venir giù sarebbe un peso enorme che si andrebbe a schiantare a terra. I danni sarebbero ingenti", ha dichiarato Tim Connell a capo del dipartimento dei vigili del fuoco di New Orleans. Un drone sarà lanciato presto affinché si possano studiare le condizioni della gru mentre diversi cani da ricerca sono stati lasciati liberi per fiutare qualsiasi presenza umana sotto le macerie. Già 18 persone sono state portate in ospedale, tre delle quali in gravissime condizioni. Questo Hard Rock Café Hotel doveva diventare uno dei principali degli USA, sarebbe stato imponente e avrebbe aperto i battenti a primavera 2020 in Canal Street, una delle strade più affollate della città. Una ragazza in lacrime ha dichiarato ai giornali locali: "Tutto ad un tratto sono stata avvolta dalla polvere e ho perso il contato visivo con mio marito". Si scava incessantemente dalle nove di questa mattina per trovare quante più persone possibili.

Commenti

GPTalamo

Dom, 13/10/2019 - 05:39

Questi Hard Rock Cafes sono delle pacchianate pazzesche, e si mangia pure male (come in molti "ristoranti" USA, del resto). Dentro ci ho visto la giacchetta di Bono e i calzini di Michael Jackson. Insomma, roba da baraccone per i ragazzini. Non so se esistono in Italia, me spero che non ci mettano le mutande di Vasco Rossi.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 13/10/2019 - 07:07

Visto che c’è ne sono decine dire dove nel titolo non avrebbe guastato