Uso improprio dei dati, l'Antitrust indaga su Facebook

L'Antritrust ha avviato un'istruttoria su Facebook per "presunte pratiche commerciali scorrette"

Il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, dagli studi di SkyTg24 fa sapere che è stata avviata un’istruttoria su Facebook "per presunte pratiche commerciali scorrette" dopo il caso Cambridge Analytica.

Nei confronti di Facebook “l’Antitrust oggi ha aperto un procedimento per pratiche commerciali scorrette, che riguarda il messaggio ingannevole che viene dato al consumatore. Quando ci iscriviamo a Facebook sulla home page troviamo un messaggio che dice che il servizio è gratuito e lo sarà sempre. Ma il consumatore non è messo in grado di sapere che al contrario cede dei dati, per i quali ci sarà un uso commerciale, come dimostrano anche le recenti vicende”.

“Si tratta – ha proseguito - di problematiche nuove che involgono vari profili: c’è un profilo di tutela della privacy, per cui il regolatore di settore, l’Autorità per la privacy, nazionale e europea, sta intervenendo; c’è un profilo di nuove regole, occorrono regole adeguate ai tempi a cui sta pensando l’Autorità per le Comunicazioni, c’è poi un profilo di tutela del consumatore, noi siamo stati chiamati a intervenire dalle associazioni di tutela del consumatore, e riteniamo che i messaggi devono essere chiari, precisi, non ingannevoli, su cosa le piattaforme come Facebook fanno della nostra identità digitale”.​

Dopo l'esplosione dello scandalo degli "utenti spiati" (circa 87 milioni in tutto il mondo) si sono mosse le massime autorità nazionali e internazionali. nel nostro Paese per primo si è mosso il Garante per la privacy, ora si fa sentire L'Antritrust (Garante della concorrenza e del mercato).

In Italia sarebbero 214.123 gli utenti spiati. Tutto sarebbe partito da 57 persone che hanno installato l'app "ThisIsYourDigitalLife". Attraverso la loro rete di amicizie quel numero esiguo si sarebbe diffuso notevolmente

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 06/04/2018 - 14:55

Perche' invece non lo blocchiamo completamente in Italia? Se tutti facessero cosi' il mio caro signorino avrebbe qualche problema reale.

leopard73

Ven, 06/04/2018 - 17:30

A LUI NON GLIE NE FREGA NIENTE HA UNA MONTAGNA DI MILIARDI E PUO PERMETTERSI DI FARE CIO CHE VUOLE ANCHE DI ROVINARE LA VITA SOCIALE DI QUESTO MONDO PURTROPPO.

Happy1937

Ven, 06/04/2018 - 17:45

Sai che paura quel porco di Zuckenberg per l'indagine dell'Antitrust Italiano!

Jon

Ven, 06/04/2018 - 17:47

leopard73...Non e' vero perche' lui e' quoato in Borsa...Se Qualche Paese decidesse di oscurarlo perderebbe qualche miliardo in pochi minuti e inizierebbe una discesa pericolosa... La sfiducia e la paura degli speculatori potrebbe fare il resto..

leopard73

Ven, 06/04/2018 - 19:50

JON: speriamo che lo oscurino tutti non e il sistema di comunicazione questo schifo!!!